Home  ·  Downloads  ·  Login  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
comeDonChisciotte.net: Asia

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]

Che cosa ha ucciso migliaia di Indonesiani, il terremoto o la miseria?


Postato da cdcnet 14/10/2018 (73 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



Siria o Asia sudorientale: L'Occidente ha detto, dice e sembre dira' bugie


Postato da cdcnet 17/09/2018 (126 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



Tanta rivoluzione colorata per nulla

Tanta rivoluzione colorata per nulla

Il nostro concetto di successo cambia con l’età. Quando siamo giovani ma non abbastanza maturi, siamo in grado di impegnarci in ogni genere di ridicola impresa. Poi, quando non siamo più giovani, un viaggio riuscito fino alla dependance è abbastanza per festeggiare. Lo stesso vale per gli imperi che invecchiano. Quando sono giovani, riducono in rovina grandi paesi importanti, ma poi li aiutano a ricostruirli. Poi si limitano a ridurli in rovina. Ancora più tardi, tentano di spazzare via paesi piccoli e deboli, e falliscono anche in questo. Alla fine fallimenti simili diventano troppo piccoli per essere notati. Avete notato cosa è appena successo in Armenia? Esattamente.

Postato da cdcnet 20/05/2018 (255 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



IL VERTICE COREANO

North Korean leader Kim Jong Un, left, poses with South Korean President Moon Jae-in for a photo inside the Peace House at the border village of Panmunjom in Demilitarized Zone Friday, April 27, 2018. Their discussions will be expected to focus on whether the North can be persuaded to give up its nuclear bombs. (Korea Summit Press Pool via AP)

Postato da cdcnet 02/05/2018 (178 letture)
(Leggi Tutto... | Voto: 0)



CONFERMATE LE TRATTATIVE TRA NORD E SUD COREA

Confermate le trattative tra Nord e Sud Corea

Il primo incontro ufficiale tra le due Coree da oltre due anni è programmato per martedì, dopo che la Corea del Nord ha formalmente accettato un’offerta sudcoreana di dialogo. Entrambe le parti si incontreranno nel villaggio di Panmujom, nella zona demilitarizzata che divide la Penisola Coreana.

Postato da cdcnet 27/01/2018 (333 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



BORNEO - ISLAND DEVASTED, PEOPLE OBLIVIOUS

Indonesian Borneo (Kalimantan): - She was just standing there, in the middle of burning land, surrounded by stumps of trees, fire everywhere, smoke rising towards hopelessly gray sky. The expression on her face was mischievous, almost girlish. I had no idea how old she was: she could have been 28, just as she could easily have been 55.

Postato da cdcnet 29/11/2017 (327 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



VIETNAM

Secondo John Pilger, uno dei più attesi eventi tv della rete PBS riguarda la guerra del Vietnam, ed è un lungo documentario della durata di 18 ore, realizzato dai registi Ken Burns e Lynn Novick, che hanno raccontato «la storia epica della guerra del Vietnam, come non è mai stata raccontata prima». L’intento è chiaro fin dall’inizio, dove il narratore dice che la guerra «è stata iniziata in buona fede da persone oneste per gravi equivoci, eccessiva sicurezza americana e fraintendimenti dovuti alla guerra fredda».

Postato da cdcnet 24/11/2017 (1012 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



LA COREA DEL SUD SI SPOSTA VERSO LA CINA

La Corea del Sud impone limiti al THAAD, rifiuta l’alleanza tripartita con gli Stati Uniti e il Giappone, e inizia colloqui sulla Difesa con la Cina

Postato da cdcnet 12/11/2017 (465 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



L'ISLAM POLITICO CONTRO LA CINA

Il Pentagono prepara una nuova guerra in Asia sudorientale

Probabilmente siete consapevoli di essere informati in modo incompleto su ciò che sta accadendo in Myanmar e probabilmente non avete sentito parlare della coalizione militare che si sta preparando ad attaccare questo paese. Tuttavia, come qui spiega Thierry Meyssan, gli eventi attuali sono stati organizzati da Riad e da Washington fin dal 2013. Non prendete posizione prima d’aver letto questo articolo e averne assimilato le informazioni.

Postato da cdcnet 03/10/2017 (851 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



CAMBODIA EXPOSES, EXPELS US NETWORK



Image: Besides being called “The Cambodia Daily,” everything about the newspaper is American including its owner.

The government of Cambodia has exposed and expelled a US network attempting to interfere in the nation’s political processes. The US National Democratic Institute (NDI) was reportedly ordered to end its activities in the country and remove all of its foreign staff.

Postato da cdcnet 28/08/2017 (428 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



US REGIME CHANGE: WHO ARE THAILAND'S "ACTIVISTS"

AFP recently published an article regarding Thailand’s ongoing political conflict, portraying a so-called “student activist” the recent victim of what it calls, “increased ferocity under Thailand’s military rulers.”

Postato da cdcnet 17/08/2017 (391 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



WHAT CHINA WANTS TOMORROW, MONGOLIA DOES TODAY

Mongolia's honor guard has always had a lot of national

Russia and China are emerging powers with the potential to rule the world, at the expense of the current balance of power. Sometimes they are in partnership, sometimes in conflict. Consequently every move these countries make is reported, analysed and responded to.

Postato da cdcnet 17/08/2017 (393 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



IL PERCHE' DELL'ISIS NELLE FILIPPINE

Da circa un mese il governo delle Filippine sta combattendo un gruppo che ha giurato fedeltà all’ISIS. La battaglia si sta svolgendo a Marawi, a circa un’ora dalla città della mia famiglia, dove ho costruito una casa e vivo per parte dell’anno. Abbiamo parenti a Davao, dove il Presidente delle Filippine, Rodrigo Duterte, è stato sindaco per decenni. Abbiamo una buona comprensione generale di ciò che sta accadendo, e grazie ai nostri contatti sui social media a Marawi sapevamo della conquista della città da parte dell’ISIS prima dei notiziari internazionali. Un po’ di storia:

Postato da cdcnet 29/06/2017 (526 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



LA LEZIONE UNIVERSALE DEL CORAGGIO DI TIMOR EST

DI JOHN PILGER
johnpilger.com

Il 5 maggio, John Pilger è stato premiato con l’Ordine di Timor-Leste dall’ambasciatore di Timor Est in Australia, Abel Gutteras, in riconoscimento dei suoi articoli su Timor Est sotto la brutale occupazione dell’Indonesia, e in particolare per il suo film documentario, Morte di una nazione: la cospirazione di Timor. Di seguito la reazione di Pilger.

Postato da cdcnet 12/05/2017 (463 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



LA PRESENZA USA IN COREA PORTA ALL'INSTABILITA'

Gli interessi di Stati Uniti ed Europa continuano a rappresentare il governo e la nazione della Corea del Nord come una minaccia alla sicurezza perpetua per l’Asia e il mondo. Le accuse per quanto riguarda i programmi di armi nucleari e missili balistici [in inglese] della nazione sono continuamente utilizzate come giustificazione non solo per una continua presenza militare degli Stati Uniti nella penisola coreana, ma come giustificazione per una presenza costante più ampia attraverso tutto il Pacifico asiatico.

In realtà, ciò che viene raffigurato come un atteggiamento irrazionale e provocatorio da parte del governo della Corea del Nord, è invece guidato da un atteggiamento molto palese, e sinceramente provocatorio, da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati all’interno del governo della Corea del Sud.

Postato da cdcnet 02/04/2017 (434 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



CAMBODIA: US ASKS TO BE PAID BACK HUNDREDS OF MILLIONS IN WAR DEBTS

By Lindsay Murdoch
ICH - SMH

Half a century after United States B-52 bombers dropped more than 500,000 tonnes of explosives on Cambodia's countryside Washington wants the country to repay a $US500 million ($662 million) war debt.

The demand has prompted expressions of indignation and outrage from Cambodia's capital, Phnom Penh.

Over 200 nights in 1973 alone, 257,456 tons of explosives fell in secret carpet-bombing sweeps – half as many as were dropped on Japan during the Second World War.

Postato da cdcnet 15/03/2017 (375 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



IL POSTO PIU' PERICOLOSO DELLA TERRA. E' COSI' CHE FINISCE IL MONDO?

DI DAVID MACARAY
counterpunch.org

Molti osservatori – comprese alcune disparate voci come Zbigniew Brzezinski, Noam Chomsky, Hillary Clinton, Thomas Friedman, Papa Francesco e il proprietario del CounterPunch Conn Hallinan – hanno descritto la provincia nord indiana del Kashmir (e l’area circostante) come “il posto più pericoloso sulla terra”.

Per quanto tale affermazione possa a prima vista apparire stravagante o melodrammatica, è vera. Avendo vissuto una volta a Punjab, India, e viaggiato in varie parti del Kashmir, posso affermare che le relazioni tra India e Pakistan sono incredibilmente velenose e che la regione del nord-ovest è considerata così pericolosamente instabile che è un miracolo che non sia esplosa.

Postato da cdcnet 15/02/2017 (589 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



FINE DELL'IMPERO STATUNITENSE: NAVI DA GUERRA RUSSE APPENA ARRIVATE NELLE FILIPPINE

Philippine President Rodrigo Duterte (4th L) gestures with Russian Ambassador to the Philippines Igor Khovaev (3rd L), Russia's Rear Admiral Eduard Mikhailov (5th L), and other Philippine and Russian officials in front of the Ka-26 anti-submarine helicopter at the anti-submarine navy ship Admiral Tributs at the south pier in Metro Manila, Philippines January 6, 2017. REUTERS/Noel Celis/PoolDARIUS SHAHTAHMASEBI

Il noto critico americano di politica estera e linguista, il prof. Noam Chomsky, ha dichiarato svariate volte che il potere degli Stati Uniti è costantemente diminuito dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. Come nota Chomsky, nel 1945, gli Stati Uniti possedevano “metà della ricchezza mondiale, una difesa incredibile, controllavano l’intero emisfero occidentale, i due oceani, e le sponde opposte di entrambi gli oceani.”

(Foto: Philippine President Rodrigo Duterte (4th L) gestures with Russian Ambassador to the Philippines Igor Khovaev (3rd L), Russia's Rear Admiral Eduard Mikhailov (5th L), and other Philippine and Russian officials in front of the Ka-26 anti-submarine helicopter at the anti-submarine navy ship Admiral Tributs at the south pier in Metro Manila, Philippines January 6, 2017. REUTERS/Noel Celis/Pool)

Postato da cdcnet 10/01/2017 (777 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



PRESIDENT DUTERTE OF THE PHILIPPINES FOR DUMMIES

Andre Vltchek
Information Clearing House

When Venezuelan President Hugo Chavez ascended to power in 1999, almost no one in the West, in Asia and even in most of the Latin American countries knew much about his new militant revolutionary anti-imperialism. From the mass media outlets like CNN and the BBC, to local televisions and newspapers (influenced or directly sponsored by Western sources), the ‘information’ that was flowing was clearly biased, extremely critical, and even derogatory.

A few months into his rule, I came to Caracas and was told repeatedly by several local journalists: “Almost all of us are supporting President Chavez, but we’d be fired if we’d dare to write one single article in his support.”

Postato da cdcnet 24/12/2016 (522 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)



Philippines' Duterte Seeks Peace

Duterte is not a saint, but he stands for an independent foreign policy.

By Marjorie Cohn
Information Clearing House

In April 2016, Rodrigo Duterte won the Philippine presidential election by a landslide, with more than 6 million votes. He openly declared that he was the nation’s first Left president, calling himself a socialist but not a communist. So far, his regime has been controversial, to put it mildly.

Postato da cdcnet 26/11/2016 (500 letture)
(Leggi Tutto... | commenti? | Voto: 0)




 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.