Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

 
 
comeDonChisciotte.net: Norvegia

Search on This Topic:   
[ Go to Home | Select a New Topic ]
 
 


 
  Norvegia Economia: IL SISTEMA-BESTIA CRESCE: IN NORVEGIA NON VOGLIONO PIU' I SOLDI

dnbDI MICHAEL SNYDER
endoftheamericandream.com

La più grande banca norvegese sta chiedendo una eliminazione completa e totale del denaro contante. Già sono molte le filiali bancarie norvegesi che NEMMENO toccano più i "contanti" , ma questo non basta per la DNB.

Vuole che sia vietato, completamente, l'uso del contante, e stanno vendendo questa loro richiesta come un mezzo per reprimere i criminali ed il riciclo di denaro sporco. Alla fine però, la verità è che le banche vogliono costringere chiunque ad usare le banche per incassare le "fees" su tutte le transazioni.

Si tratta di un punto messo in agenda per motivi di pura avidità, ma che potrebbe anche aprire le porte ad una grande tirannia. Sfortunatamente, non stiamo solo assistendo ad un aggressivo movimento che porterà la società norvegese a vivere senza contanti,  ma lo stesso sta accadendo anche in Svezia, in Danimarca e in molte altre nazioni in tutto il mondo. Questo Sistema Bestiale sta crescendo, ma sono solo pochisime le persone che sembrano allarmate da questo fatto.
 
 
  Postato da cdcnet il 31/01/2016 (789 letture)
(Leggi Tutto... | 11084 bytes aggiuntivi | Economia | Voto: 4)
 

 
  Norvegia Psicologia: LA PSICOSI DI BREIVIK, FENOMENO DELLO SCONTRO DI CIVILTA'

DI JEAN CLAUDE PAYE
voltairenet.org

Anders Behring Breivik, l’autore degli attentati di Oslo, non presenta i sintomi di una follia improvvisa o di una patologia straordinaria. Probabilmente come Mohamed Merah, autore della strage di Montauban e Tolosa, non è stato vittima di un trauma mentale, ma ha semplicemente preso sul serio il discorso politico-mediatico dello « scontro di civiltà ». Entrambi hanno creduto a ciò che gli si diceva, si sono posizionati in questo conflitto immaginario, ed hanno voluto, coraggiosamente, prendervi un posto.
Per Jean-Claude Paye, non è tanto l’omicida di massa (lo stragista) che è malato, è piuttosto la società che ha convalidato la retorica neoconservatrice attraverso le guerre imperiali e le leggi sulla sicurezza a dover essere riconsiderate, prima di tutto.
 
 
  Postato da cdcnet il 17/04/2012 (1306 letture)
(Leggi Tutto... | 16407 bytes aggiuntivi | Psicologia | Voto: 0)
 

 
  Norvegia L'ENIGMATICO "TERRORISTA SOLITARIO" IN NORVEGIA

DI YURI GAVRILECHKO
Strategic Culture

Anders Breivik sembra proprio essere diventato uno dei terroristi più famosi del XX secolo. Giorno dopo giorno la sua popolarità è visibilmente cresciuta nei ranghi della destra radicale europea, ma anche tra gli europei che hanno altrimenti punti di vista moderati.

Prendendo le prime pagine dei media, il dramma di Oslo e dell’isola di Utoya ha stabilmente messo in ombra i disagi finanziari della Grecia, il rischio di un default statunitense o i crimini della NATO e le atrocità dei ribelli in Nord Africa. Anche se noi assumessimo che – come Breivik e parte dei media affermano– ha agito da solo, la tempistica del sensazionale attacco terroristico sembra non essere una coincidenza.

 
 
  Postato da cdcnet il 28/07/2011 (1404 letture)
(Leggi Tutto... | 13409 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Norvegia MASSACRO IN NORVEGIA: LA CONNESSIONE CON LE DESTRE EBRAICHE

DI GILAD AZTMON
www.gilad.co.uk

Grazie allo stimato antisionista Jeff Blankfort (che mi ha fornito un link fondamentale) ho ora appreso che, solo un giorno prima del massacro di venerdì in Norvegia, l’ex trozkista ora neo-con David Horowitz ha pubblicato un articolo di Joseph Klein sulla sua rivista Front Page intitolato "I collaborazionisti in Norvegia", che potrebbe aver fornito all’omicida seriale Anders Behring Breivik tutte le motivazioni per commettere il suo crimine.

Vi consiglio di leggere l’intero articolo qui.

Potete trovare alcune delle “perle” prodotte da questa rivista della destra ebraica bellicista solo poche ore prima che Behring Breivik avesse preso i suoi fucili e iniziato il suo viaggio letale:
 
 
  Postato da cdcnet il 27/07/2011 (1265 letture)
(Leggi Tutto... | 6233 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Norvegia IL MASSACRO IN NORVEGIA E' UNA REAZIONE PER IL BOICOTTAGGIO A ISRAELE?

DI GILAD ATZMON
www.gilad.co.uk

Ho appreso la scorsa notte da un quotidiano israeliano online, che due giorni prima del massacro dell’isola di Utoya, il leader dell’AUF (il movimento giovanile del Partito Laburista) Eskil Pedersen ha rilasciato un’intervista a Dagbladet, il secondo tabloid più diffuso in Norvegia, dove rivela quello che pensa di Israele.

Nel corso dell’intervista, Pedersen ha affermato che “crede sia venuto il tempo per misure più drastiche contro Israele […] e vorrei che il Ministro degli Esteri imponesse un boicottaggio economico contro quel paese.”

Pederson ha proseguito, dicendo: “Il processo di pace non va da nessuna parte e, anche se il mondo intero si aspetta che Israele si adegui, non lo farà. Noi nel Partito Laburista istituiremo un embargo economico unilaterale di Israele dal lato norvegese.”
 
 
  Postato da cdcnet il 27/07/2011 (1598 letture)
(Leggi Tutto... | 8137 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Norvegia UN'ANALISI DEGLI ATTACCHI DI OSLO: TERRORISMO O DISTRAZIONE FALSE FLAG?

DI MADISON RUPERT
The End Lie

La tempistica di questo incidente è abbastanza interessante, e le citazioni in qualche modo irrilevanti del Primo Ministro della Nuova Zelanda nel seguente articolo di AFP la rende ancora più intrigante.

Mentre le tensioni sociopolitiche si alzano, l’Euro cala e la crisi del debito si aggrava, è stato ancora riciclato il sempre attuale uomo nero di Al Qaeda per unire i popoli contro un nemico esterno.

Subito dopo il lancio della notizia un’operazione di spionaggio israeliana era in corso in Nuova Zelanda ancora per furti di identità, e il Primo Ministro si è rifiutato di commentare e ha spostato l’attenzione sull’altro genere di terrorismo globale.

 Le false identità che sono state raccolte dagli agenti israeliani non dovevano essere usate per comprare birra a ragazzini sotto età, ma sarebbero state utilizzate per operazioni “delicate” come gli assassinii.

 
 
  Postato da cdcnet il 25/07/2011 (1338 letture)
(Leggi Tutto... | 21476 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Norvegia Terrore e Guerre: ATTACCO TERRORISTICO A OSLO: CHI E' STATO?

FONTE: WASHINGTON'S BLOG

Come tutti sanno, c’è stato un orribile attentato nel centro di Oslo in Norvegia e una sparatoria in un campo estivo norvegese.

Il nostro pensiero e le nostre preghiere vanno alle vittime.

La Norvegia è una strana scelta per essere un obbiettivo terroristico per i musulmani:

La Norvegia ha appoggiato la sovranità palestinese. Vedi questo, questo e questo

 
 
  Postato da cdcnet il 23/07/2011 (1512 letture)
(Leggi Tutto... | 6637 bytes aggiuntivi | Terrore e Guerre | Voto: 0)
 

  Moduli

· Home
· AvantGo
· Downloads
· Search
· Stories_Archive
· Surveys
· Top
· Web_Links
 

  Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001

 

  Categorie

· Approfondimenti

· Associazioni

· Cinema

· Coercizione mentale

· Economia

· Filosofia

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo

· Interviste

· Libri

· Misteri

· Musica

· Opinioni

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Servizi segreti

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

· Vaccini

AUTORI

· Tony Cartalucci

· Michel Chossudovsky

· William Engdahl

· Pepe Escobar

· Chris Hedges

· Michael Hudson

· Peter Koenig

· Stephen Lendman

· Thierry Meyssan

· James Petras

· John Pilger

· Paul Craig Roberts

·
 Brandon Turbeville

· John W. Whitehead

· Mike Whitney
 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  Cerca nel sito

 

  Stat

 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.