I 'Crimini contro l'umanita' dei responsabili politici del Covid
Data: 28/09/2021
Argomento: Covid-19


Un gruppo internazionale di oltre 4600 medici e scienziati ha firmato venerdì una dichiarazione che accusa i responsabili politici della COVID-19 di "crimini contro l'umanità" per aver impedito l'uso di trattamenti salvavita sui loro pazienti.




Da lunedì mattina, la dichiarazione dei medici ha raccolto più di 4.600 firme. I firmatari hanno accusato i politici di forzare una strategia di trattamento "uguale-per-tutti", con conseguente "malattia e morte inutili", piuttosto che "sostenere i concetti fondamentali della terapia individualizzata".

Secondo il Global COVID Summit, la dichiarazione è stata redatta da medici e scienziati durante il Summit COVID di Roma. I firmatari sono professionisti, molti dei quali sono in prima linea nel trattamento dei pazienti COVID.

Il  Global COVID Summit ha riferito che:

"Sebbene i firmatari della dichiarazione siano diversi nelle loro specialità, filosofie di trattamento e opinioni mediche, hanno preso una posizione collettiva contro le misure autoritarie delle società, delle associazioni mediche, dei governi e delle loro rispettive agenzie. L'obiettivo della dichiarazione è quello di rivendicare il loro ruolo di leader nella sconfitta di questa pandemia".

La dichiarazione afferma:

"La Dichiarazione dei Medici è stata letta per la prima volta al Summit COVID di Roma, catalizzando un'esplosione di sostegno attivo da parte di scienziati e medici di tutto il mondo. Questi professionisti non si aspettavano minacce alla carriera, diffamazioni, articoli e ricerche censurate, account social bloccati, risultati di ricerca manipolati, divieto di studi clinici e osservazioni sui pazienti, e la loro storia professionale e i loro risultati alterati o omessi nei media accademici e tradizionali".

"Migliaia di persone sono morte a causa della COVID, perché è stato negato un trattamento precoce salvavita. La Dichiarazione è un grido di battaglia dei medici che lottano quotidianamente per il diritto di curare i loro pazienti, e il diritto dei pazienti di ricevere quei trattamenti - senza paura di interferenze, punizioni o censure da parte del governo, delle farmacie, delle corporazioni farmaceutiche e delle grandi industrie tecnologiche."

I firmatari hanno creato una piattaforma informativa COVID "solo per medici e scienziati" in modo che i cittadini possano prendere decisioni informate per le loro famiglie "senza interruzioni, manipolazioni, politicizzazioni o profitti da forze esterne al di fuori del rapporto medico-paziente".

Leggi la dichiarazione dei medici qui.

(In italiano)

Guarda il Dr. Robert Malone, artefice della tecnologia del vaccino a mRNA, leggere la Dichiarazione dei Medici.

https://childrenshealthdefense.org/







Questo Articolo proviene da comeDonChisciotte.net
http://www.comedonchisciotte.net

L'URL per questa storia è:
http://www.comedonchisciotte.net/modules.php?name=News&file=article&sid=9721