Home  ·  Downloads  ·  Iscrizione  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
Imperialismo: Colonia greca: Il Pentagono considera 23 sedi per nuove basi militari

Gli Stati Uniti stanno cercando di estendere un accordo annuale di cooperazione per la difesa reciproca a cinque anni e mettere più basi militari in Grecia....

L'estensione dell'accordo di difesa potrebbe essere firmato a settembre o ottobre, ha detto il giornale Kathimerini....


12/09/2021 (74 letture)
(Leggi Tutto... | 1474 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: La lezione afgana per i servi dello Zio Sam

Questa settimana il Presidente americano Joe Biden ha dichiarato di non avere “alcun rimpianto” sul ritiro delle forze americane dall’Afghanistan, mentre i miliziani talebani sembrano pronti ad invadere l’intero paese centro asiatico. Qui la lezione è: chiunque agisca come un servo per Washington, lo fa con il rischio di un tradimento finale da parte degli Stati Uniti.


17/08/2021 (170 letture)
(Leggi Tutto... | 7061 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Afghanistan 20 anni dopo: chi vince e chi perde

Gli elicotteri Chinhook si alzano a fatica dall’ambasciata americana di Kabul, carichi di persone che vogliono lasciare di corsa il paese. All’aeroporto della capitale il caos regna sovrano, con i cittadini stranieri che cercano di salire disperatamente sugli ultimi aerei in partenza. E i diplomatici USA che restano indietro si affrettano a bruciare tutti i documenti sensibili in loro possesso, per evitare che finiscano nelle mani dei talebani.


16/08/2021 (134 letture)
(Leggi Tutto... | 5134 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: HAITI: GLI USA COINVOLTI NELL'ASSASSINIO DI JOVENEL MOISE

Aumentano le incursioni statunitensi in Centroamerica. Nuovi dati dall'inchiesta sull'assassinio del presidente haitiano Jovenel Moise rivelano il coinvolgimento del governo Usa. Inoltre, ci sono rapporti secondo cui i responsabili dell'attacco sono stati coinvolti in recenti tentativi di invasione e golpe contro il Venezuela e il presidente Nicolás Maduro.


16/07/2021 (164 letture)
(Leggi Tutto... | 8890 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Gridare al lupo! Al lupo! in Ucraina

Devo ammettere che prima di mettermi a scrivere questo editoriale avevo dei dubbi: pensavo “non *un altro* articolo che avverte di una potenziale esplosione in Ucraina! Non di nuovo!”. Eppure, gli eventi sul campo sono quello che sono e ignorarli con il pretesto che sono stufo di “gridare al lupo” ancora e ancora non è una soluzione saggia. Cercherò di essere breve però. Per prima cosa, lasciate che vi fornisca un breve riassunto di ciò che è accaduto in Ucraina dal mio ultimo editoriale sull’Ucraina [in italiano] del 28 giugno.


09/07/2021 (252 letture)
(Leggi Tutto... | 12935 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: BIDEN BOMBARDA SIRIA E IRAQ: QUESTI PSICOPATICI PARLANO DI 'AUTO-DIFESA'

Il regime di Biden ha nuovamente bombardato la Siria e ha bombardato anche l'Iraq. Intorno alle 01:00, ora di Damasco, i bombardieri del regime di Biden hanno preso di mira due quartieri ad Abukamal, la parte orientale di Deir Ezzor vicino al confine, e uno in Iraq.


28/06/2021 (205 letture)
(Leggi Tutto... | 2089 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)



Imperialismo: L'eterna aggressione statunitense contro la Siria

L'aggressione degli Stati Uniti contro la Siria dal marzo 2011 continua senza che si prospetti una fine.

Commentando quanto successo venerdì scorso, l'inviato russo delle Nazioni Unite Vassily Nebenzia ha spiegato quanto segue:


27/06/2021 (166 letture)
(Leggi Tutto... | 6526 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Leone Africano a caccia di nuove prede

Dopo l’insuccesso dell’insediamento dell’AfriCom sul Continente Nero, il Pentagono ha raggruppato sotto un unico comando, a Wiesbaden (Germania), le forze per l’Africa e l’Europa. Obiettivo: utilizzarle per imporre una nuova suddivisione territoriale in Africa, in particolare riconoscendo la Repubblica Araba Democratica Saharawi. Gli Stati dell’Unione Europea sono invitati ad adeguarsi e fare altrettanto.


10/06/2021 (176 letture)
(Leggi Tutto... | 5567 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Piu' truppe USA in Siria e piu' mercenari USA in Afghanistan

Il presidente Joe Biden ha solennemente annunciato il ritiro delle truppe regolari USA dall’Afghanistan. Ma i generali Kenneth McKenzie, comandante delle forze USA in Medio Oriente (CentCom), Mark Milley, capo di stato-maggiore delle forze armate, e Austin Miller, capo delle forze della NATO in Afghanistan, si erano pronunciati a favore del loro mantenimento.


22/04/2021 (253 letture)
(Leggi Tutto... | 1705 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Raggi di sole dai cetrioli: la vista dal Khanato di Kaganstan

Victoria Nuland


18/04/2021 (249 letture)
(Leggi Tutto... | 17143 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Le forze militari Usa rubano i raccolti di grano nell'Hasakah in Siria e li spostano in Iraq

L'agenzia di stampa ufficiale siriana SANA, citando fonti locali, ha riferito che 12 veicoli militari carichi di raccolti di grano dai silos del villaggio di Tal Alou nella regione di al-Ya'rubiyah si sono diretti verso i territori iracheni giovedì dopo aver attraversato il confine di Semalka.

Questo è avvenuto pochi giorni dopo che 38 camion militari statunitensi sono entrati nel nord dell'Iraq dalla Siria mentre trasportavano raccolti di grano.

Traduzione automatica


01/04/2021 (180 letture)
(Leggi Tutto... | 4633 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: PERCHE' LA NATO DIECI ANNI FA DEMOLI' LA LIBIA

Dieci anni fa, il 19 marzo 2011, le forze Usa/Nato iniziano il bombardamento aeronavale della Libia. La guerra viene diretta dagli Stati Uniti, prima tramite il Comando Africa, quindi tramite la Nato sotto comando Usa. In sette mesi, l’aviazione Usa/Nato effettua 30 mila missioni, di cui 10 mila di attacco, con oltre 40 mila bombe e missili.


16/03/2021 (264 letture)
(Leggi Tutto... | 5624 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: IL ROVESCIAMENTO DI EVO MORALES E LA PRIMA GUERRA DEL LITIO

È dalla fine del XIX secolo che il mondo assiste alle guerre per il petrolio. Ora iniziano quelle per il litio, minerale indispensabile per i telefoni portatili, ma soprattutto per le vetture elettriche. Da documenti del Foreign Office, esaminati da uno storico e da un giornalista britannico, risulta che il Regno Unito ha organizzato da cima a fondo il rovesciamento del presidente Evo Morales, al fine d’impossessarsi delle riserve di litio della Bolivia.


16/03/2021 (230 letture)
(Leggi Tutto... | 12780 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Primo attacco aereo di Biden sulla Siria

Le Forze dell’aviazione USA hanno attaccato le strutture nella Siria orientale, vicino al confine iracheno, a seguito di un ordine emesso dal presidente Joe Biden, riferisce il Pentagono.


26/02/2021 (207 letture)
(Leggi Tutto... | 5431 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Che siano Trump o Biden, gli europei sono ancora i vassalli dello zio Sam

La presunzione di Biden di dire agli europei che il Nord Stream-2 è un cattivo affare mostra che alla fine si ritiene che gli europei non abbiano la sovranità quando si tratta di impostare la loro politica energetica.


30/01/2021 (240 letture)
(Leggi Tutto... | 8367 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Documento della CIA pubblicato da WikiLeaks chiarisce politica imperialista USA

La prima volta che avevo scritto qualcosa su WikiLeaks era stato all’inizio del 2010, quando il gruppo era ancora in gran parte sconosciuto. Quello che aveva attirato la mia attenzione era stato un breve articolo sul New York Times che iniziava così: Alla lista dei nemici che minacciano la sicurezza degli Stati Uniti, il Pentagono ha aggiunto WikiLeaks.org, una minuscola organizzazione online che divulga informazioni e documenti che i governi e le multinazionali di tutto il mondo preferirebbero mantenere segreti.


02/12/2020 (397 letture)
(Leggi Tutto... | 20439 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: USA: Un ipertrofico e inutile Impero, di cui gli Americani non hanno nessun bisogno

Questo articolo è stato scritto il giorno delle elezioni,  mentre gli elettori si stavano recando alle urne. Sebbene sia utile considerare in che modo potrebbero cambiare le cose, forse in peggio, bisogna anche riconoscere che gran parte di ciò che accade negli Stati Uniti e nel suo vasto impero si muove con dinamiche e regole interne proprie, ed è qualcosa che è spesso definito “Deep State” o, forse con più precisione, Establishment.


08/11/2020 (646 letture)
(Leggi Tutto... | 8117 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Esattamente, quando e' crollato l'Impero Anglo-Sionista?

Mi ricordo una sera del lontano 1991, stavo seduto con degli amici in una caffetteria della SAIS discutendo del futuro degli Stati Uniti insieme ad alcuni studiosi molto capaci, inclusi un colonnello dell’esercito pachistano, un capitano statunitense di stanza sulle portaerei e un diplomatico spagnolo: ci trovammo d’accordo che “il sistema” era perfetto, per così dire, e che gli Stati Uniti sarebbero collassati solo se uno shock esterno li avesse colpiti molto forte.


29/10/2020 (367 letture)
(Leggi Tutto... | 25763 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Nuovo comando Usa per la battaglia navale Nato in Europa

A Norfolk in Virginia (Usa) è nato un nuovo comando Nato: il Joint Force Command Norfolk, definito «Comando Atlantico», un clone del Joint Force Command Naples con quartier generale a Lago Patria (Napoli). La sua costituzione era stata approvata dal Consiglio Nord Atlantico a livello dei ministri della Difesa (per l’Italia Elisabetta Trenta del primo Governo Conte), nel giugno 2018.


20/10/2020 (375 letture)
(Leggi Tutto... | 5287 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Imperialismo: Gli USA rinnovano la missione 'Ruba il Petrolio' nel nord della Siria

Si intensifica la politica del presidente degli Stati Uniti Trump di “Proteggere il Petrolio” per i siriani, con una società statunitense che si è assicurata i diritti nel nord della Siria per estrarre ed esportare il petrolio siriano, a cui è seguito un trasferimento di altre truppe statunitensi dall’Iraq alla Siria, indicando come le politiche degli Stati Uniti siano al centro della divisione permanente della Siria tra regioni “ricche di petrolio” e regioni “affamate di petrolio”.


06/10/2020 (373 letture)
(Leggi Tutto... | 7969 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Moduli
· Home
· AvantGo
· Downloads
· Search
· Stories_Archive
· Surveys
· Top
· Topics

Covid-19

Rete 5G


Categorie
· Tutte le Categorie
· Andre Vltchek

· Approfondimenti

· Associazioni

· Brandon Turbeville

· Chris Hedges

· Cinema

· Coercizione mentale

· Dmitry Orlov

· Economia

· Eric Zuesse

· Filosofia

· Finian Cunningham

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo
· Interviste

· James Petras

· John Pilger

· John W. Whitehead

· Kurt Nimmo

· Libri

· Michael Hudson

· Michel Chossudovsky

· Mike Whitney

· Misteri

· Musica

· Opinioni

· Paul Craig Roberts

· Pepe Escobar

· Peter Koenig

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Scie Chimiche

· Servizi segreti

· Stephen Lendman

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

· Thierry Meyssan

· Tony Cartalucci

· Vaccini

· William Engdahl


Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001



 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.