Home  ·  Downloads  ·  Iscrizione  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
Pepe Escobar: L'Emirato Islamico dell'Afghanistan ritorna con il botto

La “perdita” statunitense dell’Afghanistan è un riposizionamento e la nuova missione non è una “guerra al terrore”, ma Russia e Cina.


22/08/2021 (184 letture)
(Leggi Tutto... | 19826 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Kabul sta per diventare una nuova Saigon

12 agosto 2021. La storia lo registrerà come il giorno in cui i Talebani, quasi 20 anni dopo l’11 settembre e il successivo rovesciamento del loro regno del 1996-2001 da parte dei bombardamenti americani, avevano sferrato il colpo decisivo contro il governo centrale di Kabul.


14/08/2021 (181 letture)
(Leggi Tutto... | 13032 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Requiem per un Impero: Prequel

Dominato dalla dissonanza cognitiva in tutto il suo spettro, l’Impero del Caos si comporta  come un detenuto maniaco e depressivo, marcio fino al midollo, un destino più spaventoso che dover affrontare una massiccia rivolta delle satrapie.


07/08/2021 (229 letture)
(Leggi Tutto... | 14339 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Il Mondo Nuovo e la cancellazione della storia

Nel 2020, abbiamo assistito alla consacrazione del tecno-feudalesimo, uno dei temi principali del mio ultimo libro, Raging Twenties.

Alla velocità della luce, il virus del tecno-feudalesimo si sta metastatizzando in una variante ancora più letale, una selva di specchi, dove la cultura dell’annullamento è imposta da Big Tech su tutto lo spettro, la scienza è regolarmente svilita come fake news nei social e il cittadino medio è scombussolato fino alla lobotomia.

Giorgio Agamben lo ha definito un nuovo totalitarismo.


04/05/2021 (212 letture)
(Leggi Tutto... | 14339 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Putin riscrive la legge della giungla geopolitica

L'intervento di Putin all’Assemblea Federale Russa – di fatto un discorso sullo Stato della Nazione – è stato una mossa di judo che ha lasciato i falchi della sfera atlantica assolutamente sbalorditi.

L'”Occidente” non è stato nemmeno chiamato per nome. Solo indirettamente, attraverso una deliziosa metafora, il Libro della Giungla di Kipling. La politica estera è stata affrontata solo alla fine, quasi come un ripensamento.


26/04/2021 (271 letture)
(Leggi Tutto... | 16190 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Allora, chi vuole la guerra?

Non è un caso che l’egemone stia cercando, senza esclusione di colpi e con tutti i mezzi disponibili, di molestare e distruggere l’integrazione eurasiatica.

È una battaglia di scorpioni dentro un vortice di specchi all’interno di un circo. Quindi, cominciamo con gli specchi nel circo.

20/04/2021 (242 letture)
(Leggi Tutto... | 12347 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: UCRAINA REDUX: GUERRA, RUSSOFOBIA E IL GASDOTTO

L’Ucraina e la Russia potrebbero essere sull’orlo della guerra, con conseguenze disastrose per tutta l’Eurasia. Andiamo al sodo, e tuffiamoci a capofitto nelle nebbie della guerra.

Il 24 marzo, il presidente ucraino Zelensky, a tutti gli effetti, ha firmato una dichiarazione di guerra contro la Russia tramite il decreto n. 117/2021

12/04/2021 (337 letture)
(Leggi Tutto... | 20309 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: IRAN-CINA: IL COLLEGAMENTO DELLA VIA DELLA SETA DEL 21ESIMO SECOLO

Concludendo due settimane straordinarie che hanno capovolto la geopolitica del 21 ° secolo, Iran e Cina hanno finalmente firmato il loro accordo strategico di 25 anni lo scorso sabato a Teheran. Il tempismo non avrebbe potuto essere più spettacolare, seguendo quello che abbiamo esaminato nelle tre colonne precedenti: il Quad virtuale e il vertice 2 + 2 USA-Cina in Alaska; la riunione del partenariato strategico Lavrov-Wang Yi a Guilin; e il vertice NATO dei Ministri degli Esteri a Bruxelles - passaggi chiave che svelano la nascita di un nuovo paradigma nelle relazioni internazionali.

Traduzione automatica


29/03/2021 (226 letture)
(Leggi Tutto... | 13681 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: IL REBUS PAPA-SISTANI

Sotto ogni punto di vista storico, ha segnato una svolta: il primo incontro dal VII secolo tra un Papa della Chiesa Cattolica Romana e il leader spirituale sciita considerato una “fonte di emulazione”.

Ci vorrà molto tempo per valutare tutte le implicazioni dell’immensamente intrigante conversazione faccia a faccia di 50 minuti, con la sola presenza degli interpreti, tra Papa Francesco e il Grand Ayatollah Sistani presso l’umile abitazione di quest’ultimo, situata in un vicolo di Najaf vicino all’abbagliante santuario dell’Imam Ali.


14/03/2021 (264 letture)
(Leggi Tutto... | 13844 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Giorni birmani, rivisitati

Sarà affascinante osservare come gli Stati (Dis) Uniti Imperiali affronteranno il post-colpo di Stato in Myanmar nell’ambito del loro delirio sul “contenimento della Cina” 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Il Tatmadaw [esercito birmano] non sta esattamente tremando di paura.


10/02/2021 (241 letture)
(Leggi Tutto... | 15312 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: L'11 settembre e' stato il preludio. Il 6 gennaio e' il Santo Graal

L’11 settembre ha aperto le porte alla guerra globale al terrorismo (GWOT), successivamente ammorbidito dal Team Obama allo status di Operazioni di Contingenza Oltreoceano (OCO) anche se è stato soavemente esteso al bombardamento, palese o nascosto, di sette nazioni.

L’11 settembre ha aperto le porte al Patriot Act, il cui nucleo era già stato scritto nel lontano 1994 da Joe Biden. (…si proprio lui!-ndt.)

18/01/2021 (356 letture)
(Leggi Tutto... | 9701 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: La saga Assange: fare del vero giornalismo e' roba da pazzi criminali

La sincronia ama decisamente il gioco degli specchi. Sembrava che nella saga di Julian Assange si fosse aperto un nuovo capitolo, dato che lo scorso lunedì lui, in teoria, era sulla strada della libertà (condizionale), un solo giorno dopo il primo anniversario dell’inizio dei Ruggenti Anni Venti: l’assassinio del Maggior Generale Qassem Soleimani.

Il destino del giornalista che l’Impero cerca di eliminare si era proprio sovrapposto al destino del guerriero/diplomatico che l’Impero ha già eliminato.


09/01/2021 (246 letture)
(Leggi Tutto... | 7409 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Quando i deplorabili diventano non governabili

Secondo la Strategia di sicurezza nazionale Cina, Russia e Iran sono le prime tre “minacce esistenziali” per gli Stati Uniti. Tre caratteristiche distinguono questi primi tre. Sono tutti stati sovrani. Sono soggetti a diversi gradi di sanzioni. Sono i tre nodi principali del processo geopolitico più importante e in evoluzione del XXI secolo: l’integrazione dell’Eurasia.


20/12/2020 (196 letture)
(Leggi Tutto... | 10496 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Gli Stati Uniti adottano la tattica 'Cerca & Distruggi' contro la Nuova Via della Seta

Sette anni dopo essere stata lanciata dal presidente Xi Jinping, prima ad Astana e poi a Giacarta, la Nuova Via della Seta sta sempre più facendo impazzire l’oligarchia plutocratica americana.

L’inarrestabile paranoia della “minaccia” cinese ha molto a che fare con la via d’uscita offerta da Pechino al Sud del Mondo, permanentemente indebitato a causa dello sfruttamento da parte del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale.


13/12/2020 (367 letture)
(Leggi Tutto... | 13461 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Nessuna fuga dal nostro mondo tecno-feudale

L'economia politica dell'era digitale rimane virtualmente terra incognita. In Tecno-Feudalesimo, pubblicato tre mesi fa in Francia (ancora nessuna traduzione in inglese), Cedric Durand, un economista della Sorbona, fornisce un cruciale servizio pubblico globale mentre setaccia la nuova Matrix che controlla tutte le nostre vite.

Traduzione automatica


04/12/2020 (992 letture)
(Leggi Tutto... | 11180 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: E adesso arriva la guerra civile

L’enorme psyop è in pieno svolgimento. Chiunque abbia familiarità con il Transition Integrity Project (TIP) sa quali sono le regole inderogabili del gioco. Nel mio articolo Banana follies avevo scelto di rappresentarlo come un tipico esercizio di simulazione da think tank. Questa però non è una simulazione. E nessuno sa esattamente come andrà a finire.


12/11/2020 (438 letture)
(Leggi Tutto... | 10387 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Banana Follies: la madre di tutte le Rivoluzioni Colorate

Indiscrezioni su un’esercitazione per una Rivoluzione Colorata perfetta e autoctona, nome in codice Blu, sono trapelate da un importante think tank che ha la propria sede nelle stesse contrade imperiali che, per prime, avevano concepito l’idea di Rivoluzione Colorata.

Non tutte le informazioni che divulgheremo sull’esercitazione Blu sono state declassificate. Questo potrebbe suscitare una dura risposta da parte del Deep State, anche se uno scenario simile era già stato esplorato da un’organizzazione chiamata Transition Integrity Project.


09/11/2020 (298 letture)
(Leggi Tutto... | 12166 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Biden presidente significherebbe il 'ritorno del Blob'

Cosa succederà il 3 novembre? Sarà un incredibile replay del famoso adagio hollywoodiano: “nessuno sa niente.” La strategia dei Democratici è cristallina, studiata a puntino con l’ausilio delle simulazioni elettorali del Transition Integrity Project e resa ancora più esplicita da uno dei co-fondatori del TIP, un professore di diritto alla Georgetown University.


02/11/2020 (559 letture)
(Leggi Tutto... | 15280 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: La Cortina di Ferro continua a dividere la Russia dall'Europa

Sergey Lavrov, il ministro degli esteri russo, è il diplomatico più importante del mondo. Figlio di padre armeno e madre russa, è decisamente ad un altro livello. Qui, ancora una volta, potremmo essere in grado di capire il perché.

Iniziamo parlando della riunione annuale del Valdai Club, il principale think tank russo. Qui possiamo seguire la presentazione, tutta da guardare, del rapporto annuale del Club, dal titolo “L’utopia di un mondo diverso,” con la partecipazione, tra gli altri, di Lavrov, John Mearsheimer dell’Università di Chicago, Dominic Lieven dell’Università di Cambridge e Yuri Slezkine dell’UCLA/Berkeley.

23/10/2020 (382 letture)
(Leggi Tutto... | 13942 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Pepe Escobar: Il processo di Julian Assange: l'Impero ha gettato la maschera

Murray sta documentando minuziosamente quello che potrebbe essere definito il processo del secolo riguardante la pratica del giornalismo: il processo farsa a carico di Julian Assange all’Old Bailey di Londra.


24/09/2020 (286 letture)
(Leggi Tutto... | 14820 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Moduli
· Home
· AvantGo
· Downloads
· Search
· Stories_Archive
· Surveys
· Top
· Topics

Covid-19

Rete 5G


Categorie
· Tutte le Categorie
· Andre Vltchek

· Approfondimenti

· Associazioni

· Brandon Turbeville

· Chris Hedges

· Cinema

· Coercizione mentale

· Dmitry Orlov

· Economia

· Eric Zuesse

· Filosofia

· Finian Cunningham

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo

· Interviste

· James Petras

· John Pilger

· John W. Whitehead

· Kurt Nimmo

· Libri

· Michael Hudson

· Michel Chossudovsky

· Mike Whitney

· Misteri

· Musica

· Opinioni

· Paul Craig Roberts

· Pepe Escobar
· Peter Koenig

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Scie Chimiche

· Servizi segreti

· Stephen Lendman

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

· Thierry Meyssan

· Tony Cartalucci

· Vaccini

· William Engdahl


Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001



 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.