Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

 
  USA Michel Chossudovsky: HIROSHIMA: UNA "BASE MILITARE" SECONDO IL PRESIDENTE HARRY TRUMAN

I pericoli della guerra nucleare non sono oggetto di dibattiti e di analisi da parte dei principali media.

L’opinione pubblica viene volutamente ingannata. “Tutte le opzioni sul tavolo”. Le armi nucleari sono presentate come bombe di pace.

 
 
  Postato da cdcnet il 09/08/2017 (137 letture)
(Leggi Tutto... | 11209 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Propaganda Michel Chossudovsky: CHI C'E' DIETRO LE 'NOTIZIE FASULLE'?

I GRANDI MEDIA TRADIZIONALI USANO IMMAGINI E VIDEO MANIPOLATI

MICHEL CHOSSUDOVSKY
globalresearch.ca

La corporazione dei grandi media tradizionali e’ disperata.

Essi vorrebbero sopprimere le fonti di informazione alternative e indipendenti che etichettano complessivamente come “diffusori di notizie fasulle”

I lettori sono avvisati dai social media di non frequentare certi siti.

L’intento di questa iniziativa e’ denigrare il giornalismo onesto e La Verità nella Comunicazione.

 
 
  Postato da cdcnet il 09/12/2016 (342 letture)
(Leggi Tutto... | 13067 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Belgio Michel Chossudovsky: THE BRUSSELS ATTACKS

WHAT IS TRUE, WHAT IS FAKE? THREE DAESH SUSPECTS AT BRUSSELS AIRPORT.

brussels-belgium-europeBy Prof Michel Chossudovsky
Global Research, March 25, 2016

Two Fake CC surveillance Videos of the bomb attacks,  Ibrahim’s  Laptop Computer discovered in a Rubbish bin; 

The  alleged Will (Testament) of one of the Daesh suspects; 

Foreknowledge of the Attacks by the Belgian police and security authorities; 

An EU terror emergency drill simulating a Metro attack held three weeks earlier, …  

Mystery, “Evidence” concerning the deceased suicide bombers?

The role and death of suicide bombers Khalif and Ibrahim el-Bakraoui respectively at the Maelbeek metro station and Brussels airport?

 
 
  Postato da cdcnet il 28/03/2016 (523 letture)
(Leggi Tutto... | 18860 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Propaganda Michel Chossudovsky: COS'E' LA TEORIA DEL COMPLOTTO ? QUAL'E' LA VERITA'?

DI MICHEL CHIUSSODOVSKY
mondialisation.ca

Obama è sul piede di guerra. La civiltà occidentale sarebbe ipoteticamente "minacciata dallo Stato Islamico".

La "guerra mondiale al terrorismo" è presentata come una missione umanitaria.

Noi abbiamo la "resposabilità di proteggere" e la guerra filantropica è la soluzione.

La caccia ai malvagi, "bisogna eliminarli", ha dichiarato George W. Bush.

I media occidentali invocano la guerra: il programma militare di Obama è sostenuto da una vasto apparato di propaganda.

 
 
  Postato da cdcnet il 01/05/2015 (1229 letture)
(Leggi Tutto... | 8862 bytes aggiuntivi | Voto: 4)
 

 
  Egitto Michel Chossudovsky: C'E' WASHINGTON DIETRO IL COLPO DI STATO EGIZIANO?

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Il Pentagono ha dato il "via libera"?

“[Il segretario della difesa USA] Hagel e [il capo dello Stato Maggiore] Dempsey stavano percorrendo una linea sottile … tra esprimere la propria preoccupazione ed evitare di dare l'impressione che gli Stati Uniti manipolavano gli eventi dietro le quinte.” (Military.com, 3 luglio, 2013)

Il movimento di protesta è contro gli Stati Uniti ed il loro regime delegato dei Fratelli Musulmani.

 
 
  Postato da cdcnet il 13/07/2013 (935 letture)
(Leggi Tutto... | 10306 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Economia Michel Chossudovsky: L'ORO E LA GEOPOLITICA

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Sia il dollaro USA che il sistema monetario dell’Euro sono in crisi. In un periodo in cui il valore del denaro ( cartaceo e/o elettronico) cala, il controllo strategico sulle riserve auree e sulla produzione di oro è di fondamentale importanza.

Il problema non è solo chi controlla lo stock di riserve d'oro delle banche centrali, ma essenzialmente quali paesi, controllano la produzione nelle miniere d'oro.

Mentre gli Stati Uniti hanno ufficialmente le maggiori riserve auree, la Cina è diventata il più grande produttore al mondo di oro. Gli attori principali per quanto riguarda le miniere d'oro sono Cina, Australia, Russia, Sud Africa, Stati Uniti e Canada.

 
 
  Postato da cdcnet il 24/09/2012 (1090 letture)
(Leggi Tutto... | 8449 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Libia Michel Chossudovsky: LIBIA, COSA AVEVA RAGGIUNTO E COSA E' STATO DISTRUTTO

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

"Non c’è un domani” sotto la ribellione di Al Qaeda sponsorizzata dalla NATO.

Mentre si insediava un governo ribelle “a favore della democrazia”, il paese è stato distrutto.

Contro il fondale di una guerra di propaganda, i successi economici e sociali della Libia degli ultimi trent’anni hanno brutalmente mutato di direzione:

La [Jamahiriya Araba Libica] aveva un alto livello di vita e un robusto apporto calorico pro capite, pari a 3144 chilocalorie.

Il paese ha fatto passi in avanti in campo sanitario e , dal 1980, i tassi di mortalità infantile sono calati da 70 a 19 nascite su 100.000 nel 2009. L’aspettativa di vita è passata da 61 a 74 anni nello stesso lasso di tempo (FAO, Roma,
Libya, Country Profile)

 
 
  Postato da cdcnet il 22/09/2011 (1440 letture)
(Leggi Tutto... | 20073 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Salute Michel Chossudovsky: LA LEGGE MARZIALE E LA MILITARIZZAZIONE DELLA SALUTE PUBBLICA

IL PROGRAMMA DI VACCINAZIONE MONDIALE CONTRO L'INFLUENZA H1N1

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

“È arrivata la stagione dell’influenza. Di quale tipo ci preoccuperemo quest’anno, e quali vaccinazioni ci diranno di fare? Vi ricordate il panico per l’influenza suina del 1976? Quello fu l’anno in cui il governo USA disse a tutti che quella suina poteva diventare un’influenza killer che poteva diffondersi in tutto il paese, e Washington decise che tutti gli uomini, le donne e i bambini avrebbero dovuto farsi vaccinare per prevenire lo scoppio di una pandemia”. (Mike Wallace, CBS, 60 Minutes, 4 novembre 1979)

“I funzionari federali e i rappresentanti dell’industria si erano riuniti per discutere su un inquietante nuovo studio che sollevava interrogativi allarmanti in merito alla sicurezza di una serie di vaccini comuni per l’infanzia somministrati a bambini di pochi mesi e nei primi anni di vita. Secondo l’epidemiologo del CDC Tom Verstraeten, che aveva analizzato l’enorme database dell’agenzia contenente i dati medici di 100 000 bambini, un conservante a base di mercurio -- il timerosal -- presente nei vaccini sembrava essere responsabile del drammatico aumento dell’autismo e di una serie di disordini neurologici nei bambini…

 
 
  Postato da cdcnet il 03/08/2009 (1153 letture)
(Leggi Tutto... | 63232 bytes aggiuntivi | Voto: 5)
 

 
  USA Michel Chossudovsky: LA MILITARIZZAZIONE DEL TERRITORIO NORD AMERICANO ALLA VIGILIA DELLE ELEZIONI

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY

Le truppe da combattimento statunitensi in Iraq rimpatriano per "dare una mano nei disordini civili"

La rivista ufficiale Army Times [settimanale delle Forze Armate e della Guardia Nazionale statunitensi, n.d.t.] riporta che il “First Brigade Combat Team” [prima brigata di combattimento attivo, n.d.t.] della terza divisione di fanteria sta tornando dall’Iraq per difendere la madrepatria, in qualità di “response force federale in servizio per emergenze e disastri naturali o causati dall’uomo, compresi attacchi terroristici”. L’unità BCT è stata posta sotto le direttive dell’Armata Settentrionale statunitense, componente del comando militare dell’America settentrionale (USNORTHCOM). (vd. Gina Cavallaro, Brigade homeland tours start Oct. 1, Army Times, Settembre 8, 2008).

“A partire dal primo ottobre per 12 mesi, il First Brigade Combat Team sarà sotto il controllo giornaliero dell’Armata Nord statunitense, il servizio delle Forze Armate del NorthCom, in qualità di response force federale in servizio per emergenze o disastri naturali o causati dall’uomo, compresi attacchi terroristici.

Non è la prima volta che un’unità in servizio permanente effettivo viene richiamata per essere utilizzata in patria. […]

Ma questa nuova missione segna la prima volta che un’unità in servizio attivo viene destinata al NorthCom, un comando interforze istituito nel 2002 per provvedere e coordinare gli sforzi militari della difesa interna supportando le autorità civili.

 
 
  Postato da cdcnet il 29/10/2008 (1187 letture)
(Leggi Tutto... | 24483 bytes aggiuntivi | Voto: 5)
 

 
  Iraq Michel Chossudovsky: PROPAGANDA DI GUERRA: DISNEYLAND ARRIVA NELL'IRAQ DEVASTATO DALLA GUERRA

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global research

Disneyland arriva nell'Iraq devastato dalla guerra con un parco divertimenti dal budget multi-milionario, che sara' costruito su un lotto da 50 acri adiacente alla Zona Verde.

Il parco divertimenti, in puro stile statunitense, comprendera' un'area dedicata allo skateboard, giostre, un'arena concerti e un museo.
Le forze di occupazione sono dell'opinione che a Baghdad non ci sia abbastanza intrattenimento. Si dice che il Generale David Petraeus sia un "grosso sostenitore" del progetto di portare Disneyland a Baghdad.

Appoggiata dal Pentagono, una sconosciuta holding finanziaria di Los Angeles, detenuta da privati investitori e chiamata C3, sviluppera' il "Baghdad Zoo and Entertainment Experience" ["Lo Zoo di Baghdad e l'Esperienza del Divertimento" ndt]. Il parco sara' progettato dalla Ride and Show Engineering (RSE).

 
 
  Postato da cdcnet il 04/05/2008 (9021 letture)
(Leggi Tutto... | 10646 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  USA Michel Chossudovsky: I POTERI INCONTROLLATI CONFERITI A BUSH

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Pubblichiamo qui una descrizione sintetica e il testo rilevante della legge che conferisce a Bush poteri dittatoriali in caso di emergenza nazionale. Tale provvedimento, e soprattutto le sue implicazioni, retroscena e possibili motivazioni sono descritti in dettaglio dal Prof. Chossudovsky in LA DIRETTIVA DI BUSH IN CASO DI "EMERGENZA CATASTROFICA" IN AMERICA N.d.r.

La Sezione 1076 dell'NDAA 07 rovescia il Posse Comitatus Act del 1878, che ha la funzione di prevenire che l'esercito partecipi alla conduzione delle attività del governo civile, inclusa la gestione del mantenimento della Legge e della Giustizia. Il Posse Comitatus è stato centrale per il funzionamento del governo costituzionale. (Si dovrebbe notare che altri precedenti stralci di legislazione hanno già invalidato la sostanza del Posse Comitatus.) Quello che è importante in questi specifici provvedimenti del NDAA 07 (Sezione 1076) è che essi si inseriscono perfettamente nei provvedimenti della National Security Presidential and Homeland Directive (NSPD 51 - HSPD 20) emanata da Bush il 9 Maggio 2007.
L'NSPD 51 essenzialmente rovescerebbe il governo Costituzionale nel caso di una cosiddetta “Emergenza Catastrofica.” Se il Presidente dovesse dichiarare una situazione di emergenza, il NSPD 51 instaurerebbe la legge marziale sotto l'autorità della Casa Bianca e del Dipartimento della Sicurezza Nazionale. 

 
 
  Postato da cdcnet il 16/07/2007 (1335 letture)
(Leggi Tutto... | 8877 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  USA Michel Chossudovsky: LA DIRETTIVA DI BUSH IN CASO DI ''EMERGENZA CATASTROFICA'' IN AMERICA

DEL PROF. MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Sarà la giustificazione per sferrare guerra all'Iran ?

"Un altro attacco [terroristico in stile 9/11] potrebbe fornire la giustificazione e l'opportunità che mancano ora per colpire alcuni obiettivi noti" (Dichiarazione di un ufficiale del Pentagono, spifferata al Washington Post, 23 Aprile 2006)

I media Statunitensi sono d'accordo sul punto che "gli Stati Uniti affrontano il più grave rischio di un atto di terrorismo dagli attacchi dell'11 Settembre" (USA Today, 12 Febbraio 2006) La madrepatria Americana è minacciata da "terroristi Islamici", presumibilmente supportati da Tehran e Damasco.

L'America è sotto attacco ad opera di uno sfuggente "nemico esterno."

 
 
  Postato da cdcnet il 03/07/2007 (1087 letture)
(Leggi Tutto... | 54360 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Afghanistan Michel Chossudovsky: CHI TRAE VANTAGGIO DAL TRAFFICO DELL'OPPIO AFGHANO?

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Le Nazioni Unite hanno dichiarato che la coltivazione del papavero da oppio in Afghanistan è cresciuta vertiginosamente e che ci si aspetta un suo incremento del 59% nel 2006. Si stima che la produzione di oppio sia aumentata del 49% relativamente al 2005.

I media occidentali in coro danno la colpa ai talebani e ai signori della guerra. Si è detto che l'amministrazione Bush è impegnata a mettere un freno al traffico di droga dall'Afghanistan: " Gli Usa sono i principali sostenitori di un'enorme manovra per liberare l'Afghanistan dall'oppio..."

Tuttavia con un'amara ironia, la presenza delle truppe Usa piuttosto che sradicare il traffico di droga è servita a favorirlo.

 
 
  Postato da cdcnet il 16/10/2006 (3468 letture)
(Leggi Tutto... | 11139 bytes aggiuntivi | Voto: 5)
 

 
  Libano Michel Chossudovsky: 'LA TRIPLICE ALLEANZA': USA, TURCHIA, ISRAELE E LA GUERRA CONTRO IL LIBANO

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

Anche se il Primo Ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha condannato Israele per le atrocità commesse in Libano, il suo governo resta un fedele alleato di Israele, come pure attore militare di prima grandezza sia in Medioriente sia in Asia Centrale, con stretti legami con Washington, Tel Aviv e il quartier generale NATO a Bruxelles.

"Questa guerra è ingiusta (...) La guerra di Israele (...) sta soltanto alimentando l'odio... Non è difficile capire che in futuro ci aspettano una terribile guerra globale e un'enorme tragedia," ha detto Erdogan alla riunione dell'Organizzazione della Conferenza Islamica [Organization of the Islamic Conference - OIC] svoltasi ai primi di agosto a Kuala Lumpur. Beffarda ironia, con la sua alleanza con Stati Uniti e Israele la Turchia partecipa de facto alla "terribile guerra globale" evocata dal Primo Ministro Erdogan.

 
 
  Postato da cdcnet il 24/08/2006 (3736 letture)
(Leggi Tutto... | 51727 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Libano Michel Chossudovsky: LA RISOLUZIONE ONU NON RICONOSCE CHE ISRAELE HA INIZIATO UNA GUERRA

Trascrizione della risoluzione 1701: la parola “Guerra” non è menzionata.

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

La risoluzione 1701 del Consiglio di sicurezza dell’ONU è stata abbozzata dalla Francia e dagli USA in stretta consultazione col governo israeliano.

a) La risoluzione è una clamorosa violazione della carta dell’ONU e del diritto internazionale. Non riconosce che Israele ha iniziato una guerra all’ultimo sangue contro il Libano in violazione del diritto internazionale. Descrive il bombardamento e la distruzione di un intero paese come un “conflitto tra Hizbollah e Israele”. Nel testo della risoluzione non compare la parola “guerra”.

 
 
  Postato da cdcnet il 24/08/2006 (1546 letture)
(Leggi Tutto... | 4755 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Libano Michel Chossudovsky: LA GUERRA AL LIBANO E LA BATTAGLIA PER IL PETROLIO

DI MICHEL CHOSSUDOVSKY
Global Research

C'è forse una relazione tra il bombardamento del Libano e l'inaugurazione del più grande oleodotto strategico del mondo, che trasporterà oltre un milione di barili di petrolio al giorno ai mercati occidentali?

Virtualmente ignota, l'inaugurazione dell'oleodotto Ceyhan-Tblisi-Baku (BTC), che collega il Mar Caspio al Mediterraneo Orientale, ha avuto luogo il 13 luglio, all'inizio dei bombardamenti israeliani in Libano.

Un giorno prima degli attacchi aerei israeliani, i principali partner ed azionari del progetto BTC, tra cui molti capi di stato e quadri di compagnie petrolifere, erano in attesa al porto di Ceyhan. Poi sono stati precipitati ad un ricevimento inaugurale ad Instanbul, patrocinato dal presidente turco Ahmet Necdet Sezer nei lussuosi dintorni del Palazzo Ç�raðan.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/08/2006 (1541 letture)
(Leggi Tutto... | 12977 bytes aggiuntivi | Voto: 4)
 

  Moduli

· Home
· AvantGo
· Downloads
· Search
· Stories_Archive
· Surveys
· Top
· Web_Links
 

  Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001

 

  Categorie

· Approfondimenti

· Associazioni

· Cinema

· Coercizione mentale

· Economia

· Filosofia

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo

· Interviste

· Libri

· Misteri

· Musica

· Opinioni

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Servizi segreti

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

· Vaccini

AUTORI

· Tony Cartalucci

· Michel Chossudovsky

· William Engdahl

· Pepe Escobar

· Chris Hedges

· Michael Hudson

· Peter Koenig

· Stephen Lendman

· Thierry Meyssan

· James Petras

· John Pilger

· Paul Craig Roberts

·
 Brandon Turbeville

· John W. Whitehead

· Mike Whitney
 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  Cerca nel sito

 

  Stat

 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.