Home  ·  Downloads  ·  Login  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
Opinioni: CORBYN TALLONA MAY? URGE ATTENTATO

TRUMP, CLIMA E L'ARCADIA DEGLI IPOCRITI

DI FULVIO GRIMALDI
fulviogrimaldi.blogspot.it

Finiti i botti, si può anche sospendere la campagna elettorale

Postato da cdcnet 05/06/2017 (444 letture)
(Leggi Tutto... | 10906 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)



Opinioni: PACCHI DI REGIME - IL GIORNALISTA MARTIRE, IL SACRO VACCINO E IL BANDITO 'RUSSO'

DI FULVIO GRIMALDI
fulviogrimaldi.blogspot.it

Alle prefiche che si stracciano le vesti su certi vittime, di questi loro clienti non gliene importa una beata cippa. Gli importa di estrarne quanta più merda possibile da lanciare sui nemici, propri e della cricca”. (Il sottoscritto)

Postato da cdcnet 23/04/2017 (648 letture)
(Leggi Tutto... | 25910 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: FOSSILI CONTRO VIVI - TAP, BOMBA E NATO, UNA FACCIA UNA RAZZA

DI FULVIO GRIMALDI
fulviogrimaldi.blogspot.it

Sto iniziando a scrivere e succede: Bomba nel metrò di S.Pietroburgo.  Dopo il Tupolev abbattuto con il Coro dell’Armata Rossa, dopo il Sukhoi 35 sulla Siria, dopo l’aereo di linea da Sharm el Sheik, dopo l’assassinio dell’ambasciatore all’Ankara, mentre i mercenari Nato-Golfo attaccano l’ambasciata a Damasco e mentre il reprobo Putin si incontra con il reietto biuelorusso Lukashenko proprio a S. Pietroburgo. Escalation di avvertimenti a complemento dell’isteria russofobica. Dove non funzionano le quinte colonne in piazza, l’avvertimento si fa col botto. La firma è sempre quella, dalle Torri Gemelle al metrò di S. Pietroburgo. Cosa c’entra l’attentato in Russia con l’attentato contro il Salento? Lo dice la parola stessa. Intanto sono entrambi antirussi. Cosa c’entra l’attentato in Russia con l’attentato contro il Salento? Lo dice la parola stessa. Intanto sono entrambi antirussi e anti-Putin.

Postato da cdcnet 04/04/2017 (552 letture)
(Leggi Tutto... | 15857 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: L'ANTIRUSSISMO SPIEGATO DA ORWELL

DI NICOLAS BONNAL
dedefensa.org

A proposito della rivalità tra russi e americani, un inquieto generale De Gaulle rivelò a Alain Peyrefitte: «le due super potenze vanno d’accordo come pane e formaggio».

È stato lo storico Charles Beard che, durante la lugubre presidenza Truman, ha parlato di una guerra perpetua per una pace perpetua. La guerra perpetua è quella che l’America sta conducendo oggi in diverse parti del mondo. Gli Stati Uniti hanno guidato nel mondo 200 conflitti come ha dimostrato Oliver Stone nel suo angosciante documentario. Sette di questi durante la presidenza del premio Nobel per la pace Obama, che sta cercando di ritornare al potere; il suo successore provvisorio Donald Trump è già in guerra in Yemen e minaccia l’Iran. Poi si vedrà. Per dimostrare che non è un agente russo, Trump potrebbe dichiarare guerra alla Russia!

Postato da cdcnet 03/04/2017 (525 letture)
(Leggi Tutto... | 9680 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: GERMANWINGS, MALAYSIA AIRLINES E LA POLITICA DEI DISASTRI AEREI

DI FEDERICO DEZZANI

federicodezzani.altervista.or

A distanza di due anni dallo schianto del volo Germanwings 9525 sulle Alpi francesi, il padre del presunto responsabile della tragedia aerea, il copilota Andreas Lubitz, ha pubblicamente rigettato le conclusioni delle autorità francesi e tedesche: testimonianze inventate, errori nelle indagini, omissioni ed un movente, la depressione del figlio, senza fondamento. La versione ufficiale, fabbricata da media ed inquirenti nell’arco di 24 ore dallo schianto e rimasta immutata sino ad oggi, poggia su basi molto fragili. E se ci fossero analogie fra il volo 9525 della Germanwings ed i due disastri aerei che colpirono la Malaysia Airlines nel 2014? Due compagnie aeree di altrettanti Stati, Germania e Malesia, ai ferri corti con l’establishment atlantico e perciò oggetto di una moderna politica delle cannoniere.

Postato da cdcnet 30/03/2017 (542 letture)
(Leggi Tutto... | 30580 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)



Opinioni: PROSTITUTION IS WORK

susanrosenthal.com

Since the 19th century, middle-class feminists have campaigned to eliminate prostitution on the grounds that it debases all women. It is true that prostitution would not exist without the subjugation of women. However, targeting sex workers not only blames the oppressed for being oppressed; it deepens their oppression.

Today’s sex workers challenge the right-wing view that all prostitutes are sex slaves, powerless victims, and disposable bodies. Most enter the business for economic reasons, to feed themselves and their families, and they want the same occupational rights and protections that all workers want. Overwhelmingly, they call for sex work to be recognized as work and for the complete and total decriminalization of the sex industry.*

Postato da cdcnet 13/02/2017 (391 letture)
(Leggi Tutto... | 11427 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: NELLA PALUDE POST-REFERENDUM C'E' UNA VITTIMA SACRIFICALE

accozzaglia-del-siNON CERTO RENZI, MA ... GRILLO

DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

Il day after è arrivato e certo non abbiamo creduto alle lacrime da lumacone di Renzi, e nemmeno alle sue promesse da baro … al sabbatico per un anno di meditazioni Zen, o al ritiro definitivo dalla politica, oppure ancora alle elezioni anticipate.  Con l’Itali***** vincerebbero i 5 Stelle, quindi bisogna modificare la legge, perché i bari non rispettano le regole democratiche valide per tutti, ma le cambiano e le modulano secondo le proprie esigenze. La partita a poker Renzi l’ha persa, in realtà però il potere è come il banco del casinò, non perde mai, perché ha a disposizione le tv, megafoni amplificati alla cattura del consenso, che divulgano messaggi subliminali in gran quantità, così da confondere e disinformare.

Statura da elfo e stoffa da show man, Renzi ha perso, ma è già partita la controffensiva mediatica da parte del suo gruppo di potere, per ricomporre l’establishment, e risistemare la questione … il trasferimento di sovranità fuori dai parlamenti nazionali deve essere in qualche modo oscurato dai conflitti interni, alla ricerca di un’unità nazionale delle forze politiche schierate, inammissibile e improbabile.

Postato da cdcnet 08/12/2016 (708 letture)
(Leggi Tutto... | 22092 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: Tra scrofe ferite e fritture velenose, lo scippo della sovranita' ...

e occhio ai brogli!!

DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

Non c’e che dire, dopo il Brexit e Trump, il vento sembra essere decisamente cambiato e il populismo sta soffiando forte anche in Italia se persino l’Economist ha sentito l’impulso di liquidare una Riforma pasticciata come quella della Costituzione Boschi-Verdini , anche perché si è reso conto che probabilmente non passerà, dunque è sceso in campo senza preavviso a sostegno del NO … ma intanto fa terrorismo politico e aggiunge «Il rischio è che il principale beneficiario potrebbe essere lo scombussolato M5S».

Postato da cdcnet 29/11/2016 (585 letture)
(Leggi Tutto... | 13540 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: DELINQUENTI NEGAZIONISTI!

DALL'OLOCAUSTO AI VACCINI, DALLA SIRIA A SHIMON PERES. INTANTO 'IL MANIFESTO' CAMBIA PELLE, MA NON VERSO.

DI FULVIO GRIMALDI
fulviogrimaldi.blogspot.it

Simon Peres, sparisce un assassino di massa. Dal quotidiano liberal israeliano: www.haaretz.som/hasen/spages/458044.html . Si intitola “100.000 Radiations”. ”Con il pretesto di combattere la tricofitosi (micosi della pelle) nella testa dei bambini sefarditi immigrati, per lo più dal Marocco, o rapiti dallo Yemen, il Ministero della Sanità israeliano, sotto la supervisione di Shimon Peres, acquistò nel 1951 negli Stati Uniti sette macchine di Raggi X e li adoperò per un esperimento nucleare di massa su un’intera generazione di cavie umane sefardite. A 100.000 bambini sefarditi vennero sparate in testa e sul corpo (non coperto da protezioni) dosi 35.000 volte superiori alla soglia massima di raggi gamma. Tali da friggergli il cervello.  
Postato da cdcnet 30/09/2016 (842 letture)
(Leggi Tutto... | 18970 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: DELENDA EST SYSTEMA ( AMERICA )

FONTE: DEDEFENSA.ORG

Noi non sappiamo precisamente chi è l’autore P.T. Carlo che interviene qui di seguito dal sito russo nazionalista sovranista Katehon.com il 23 settembre 2016, se non che è americano e che si situa all’interno del movimento conservatore che noi decideremo di considerare “rivoluzionario” per compensare le tendenze sistematiche al ribaltamento di significati della nostra epoca ( rivoluzionario nel senso di una rivolta radicale ed effettivamente rivoluzionaria contro il pensiero del sistema). Questo testo finisce allo stesso modo in cui inizia: “L’America deve essere distrutta” (come come già diceva il vecchio Catone Delenda est Carthago) ed è un testo assolutamente radicale ed estremista; tuttavia non è affatto eccessivo né esaltato, è persino ragionevole e misurato perché il suo estremo radicalismo è l’unica risposta razionale da dare all’attuale spinta di dissoluzione del Sistema (dell’America).
Postato da cdcnet 28/09/2016 (595 letture)
(Leggi Tutto... | 19315 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: IL 2 OTTOBRE MORIRA' L'UNIONE EUROPEA

DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

Le magnifiche sorti e progressivi dell'Ue sono ormai segnate, «il 2 ottobre morirà l'Unione Europea », dice Enrico Mentana, e stavolta, una delle rare volte … credo che abbia ragione. Perché proprio il 2 ottobre? Beh, per quel giorno è stato indetto il referendum ungherese sul ricollocamento obbligatorio degli stranieri, un quesito che chiamerà i cittadini ungheresi ad esprimersi pro o contro l'Unione: «Volete o no che l’Ue possa obbligarci ad accogliere in Ungheria, senza l’autorizzazione del Parlamento ungherese, il ricollocamento forzato di cittadini non ungheresi?». È il quesito del referendum proposto dal governo di Viktor Orbán, ed approvata dal Parlamento il 10 maggio. Che dire … secondo Orbán, si tratta di decidere sulla sovranità del Paese, e di far valere il diritto di scegliere con chi convivere, ma il voto rischia di essere l'armagheddon dell'Unione dopo l'avvenuto Brexit.

Postato da cdcnet 09/07/2016 (1138 letture)
(Leggi Tutto... | 13318 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 4.5)



Opinioni: ARTICOLI DI ELLEN BROWN

AFRICA

L'AGENDA LIBICA: UNO SGUARDO PIU' ATTENTO ALLE E-MAILS DI HILLARY

EXPOSING THE LIBYAN AGENDA: A CLOSER LOOK AT HILLARY'S EMAILS

IL REATO DI ALLEVIARE LA POVERTA'. LA VALUTA DI UNA COMUNITA' LOCALE COMBATTE LA BANCA CENTRALE DEL KENYA.


ASIA

IL CROLLO DELLA BORSA DI SHANGAI

IL MITO DELL' INSOLVENZA DEL GIAPPONE


Postato da cdcnet 04/04/2016 (575 letture)
(Leggi Tutto... | 6810 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: METROJET A321: E SE FOSSE TUTTA COLPA DI ISRAELE ?

Russian Airbus A321 on runwayDI CHRISTOPHER BOLLYN
thetruthseeker.org

Lo sapevate che dei cyberhackers possono dirottare un aereo, entrando nel sistema di computer di bordo e che possono farlo cadere? Sarebbe una una versione modificata de "I sospetti sull'incidente dell'aereo russo" di  questo sito, ripreso da un articolo con lo stesso titolo da Christopher Bollyn,  QUI , a cui fa seguito una nota di chiusura e un commento di Lasha Darkmoon.

Un funzionario del controllo del traffico aereo egiziano ha riferito alla stampa locale che l'ultima comunicazione con il pilota dell'aereo russo è avvenuta mentre stava volando a 30 mila piedi. Il pilota lamentava di malfunzionamento dei dispositivi wireless e ha chiesto un atterraggio di emergenza presso l'aeroporto più vicino. -  
da “Russian plane crash,” The Telegraph (UK), Oct. 31, 2015. 

Resta da vedere come risponderanno all'intervento russo gli Stati Uniti e le altre nazioni che sostengono le forze mercenarie che combattono in Siria. A differenza del gioco degli scacchi, questo gioco non ha nessuna regola.  – bollyn.com/changing-the-game-the-russian-move-in-syria/   – 

L'incidente dell’aereo passeggeri russo  Metrojet nel deserto del Sinai, vicino al confine tra Egitto e Israele, solleva fondati sospetti di un gioco sporco nel quale risulterebbe coinvolto l’ abbattimento dell'aereo. Anche se è troppo presto per dire che cosa abbia provocato l'incidente, alcune chiare indicazioni suggeriscono che l'aereo sia stato sabotato con controlli a distanza - per mezzo di connessione Internet.
Postato da cdcnet 10/11/2015 (1032 letture)
(Leggi Tutto... | 26074 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: PIDDINI SI NASCE…

pddino DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

"Il precettore Pangloss era l'oracolo di casa, e il piccolo Candido ascoltava i suoi insegnamenti con la fiducia propria dell'età e del suo temperamento. Pangloss insegnava la metafisico-teologo-cosmologo-scempiologia. Egli dimostrava mirabilmente che non c'è effetto senza causa, e che questo era il migliore dei mondi possibili ... è provato, diceva, che le cose non potrebbero andare altrimenti: essendo tutto quanto creato in vista di un fine, tutto è necessariamente inteso al fine migliore. I nasi, notate, son fatti per reggere gli occhiali: e noi infatti abbiamo gli occhiali... Ne consegue che coloro i quali hanno affermato che tutto va bene, han detto una castroneria. Bisognava dire che meglio di così non potrebbe andare." (Voltaire, Candide, ou l'optimisme)

Candide dunque, Candide sempre, l'antenato archetipico del piddino doc, che oggi spopola susocial network, huffington post, repubblica, giornalettismo, facebook, twitter, insomma su tutte le bibbie piddine virtuali e non.
Postato da cdcnet 26/08/2015 (1020 letture)
(Leggi Tutto... | 16444 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: POPOLI CHE SCRIVONO LA STORIA (UN ESEMPIO)

DI GEORGIOS
comedonchisciotte.org

Questi giorni a Bruxelles e' in corso una trattativa tra il nuovo governo greco e i nostri “partners, alleati e amici” naturalmente in rappresentanza degli strozzini internazionali e degli interessi avidi della Germania nel nostro paese.

La musica e' cambiata rispetto a due mesi fa quando la Grecia veniva elogiata per gli enormi sforzi del suo popolo, le riforme attuate che erano “importanti anche se non ancora sufficienti” e il raggiungimento di una meta che senza il “programma” dei memoranda non sarebbe mai stata raggiunta: l'avanzo primario. Lo stesso avanzo che io avrei ottenuto per la mia famiglia se avessi lasciato morire di fame i miei figli.
Postato da cdcnet 13/02/2015 (741 letture)
(Leggi Tutto... | 4907 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: GERALD CELENTE RENDE NOTI I TOP TRENDS PER IL 2015

8-1-83DI TED TWIETMEYER
rense.com

KINGSTON, NY, 9 Dicembre 2014 – Il trender globale Gerald Celente e il suo “Trends Research Institute” hanno rilasciato una speciale edizione digitale del “Trends Journal”, dedicata alle previsioni sulle principali tendenze per il 2015.

Realizzata avvalendosi delle analisi di Gerald Celente, dell’economista Dr. Paul Craig Roberts, del giornalista economico Nomi Prins, dello scrittore scientifico Bennett Davis e di altri esperti, quest’edizione speciale esplora nove linee dinamiche di tendenza, che avranno un impatto di vasta portata e influenzeranno la qualità della vita nel 2015 .

Questa speciale edizione digitale è stata pubblicata in aggiunta al regolare numero invernale della rivista, che uscirà a Gennaio e sarà pubblicato sia in formato stampa che digitale.
Postato da cdcnet 27/12/2014 (1090 letture)
(Leggi Tutto... | 6293 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: IRAQ RENACE DESDE LA CENIZAS

El regimen de Sadam Hussein vuelve en clamor de multitudes.....
La resistencia iraquí avanza incontenible: Mosul, Kirkut, Ninive, Faluya, Baiji se liberan de traidores y mercenarios de los EE. UU y la OTAN


http://libia-sos.blogspot.ch/

La importancia de reconocer las perversas manipulaciones y mentiras de los imperialistas y sus medios de comunicación, que con la propaganda falsa tratan de generar dudas en la comunidad internacional y sobre todo en el mismo Iraq. Nos obliga a reflexionar que los iraquíes nunca han olvidado que con pretextos falsos los EE. UU y la OTAN invadieron Iraq, cometieron el genocidio con mas de 1 millón de muertos, dejaron orfandad, desolación y destrucción de la infraestructura vital Iraqui, y cometieron el magnicidio contra el mártir Sadam Hussein, esta barbarie de la “avanzada civilización occidental” ha permanecido oculta por los grandes medios de comunicación que prefirieron la complicidad criminal antes que la defensa de la verdad.

Es preciso aclarar que el EIIL (Emirato Islamico de Iraq y el Levante) solo cuenta en Iraq con poco más de 10 mil militantes, son de confesión Suni, al igual que el mártir Sadam Hussein. Aun cuando Arabia Saudita es el epicentro del Sunismo, Sadam Hussein de carácter progresista y abierto a la convivencia entre religiones se declaró combativo contra la anacrónica monarquia Saudita, intento invadir esta país por cuanto consideraba que esta corrupta monarquía eran enemigos del Islam, Sadam educo a su pueblo en la tolerancia y convivencia ajena al fundamentalismo, mantuvo a Al Qaeda fuera de su territorio. En consecuencia podemos afirmar que nada tiene que ver el pensamiento de Sadam que recoge la resistencia Iraki con la práctica del EIIL.
Postato da cdcnet 27/06/2014 (829 letture)
(Leggi Tutto... | 11173 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: MALEDETTI COMPLOTTISTI !!

september-9-11-attacks-anniversary-ground-zero-world-trade-center-pentagon-flight-93-smoke-skyline_40013_600x450.jpgDI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

Ma voi veramente ci avete creduto?  Nulla poteva essere più tragico e scenografico insieme, e loro sono maestri nell’arte dello spettacolo. Le torri svettavano candide contro il cielo, duplice segno fallico del potere, cifra emblematica di quell’imperialismo atlantico che domina il mondo globalizzato.  Quando arrivò un primo aereo, veloce come un demone dell'aria e colpì la torre nord, allora l’impatto  sprigionò un fumo denso  che cominciò a diffondersi su tutto il World Trade Center. Era un aereo del volo American Airlines 11, penetrato come una lama di bisturi nell’impalcatura d’acciaio della torre.

Poi il secondo aereo, il volo 175, si schianta contro la torre sud e produce per la seconda volta un potente fragore, che scuote il centro dalle fondamenta, sparendo anch’esso tra le lamiere di acciaio, come un cucchiaio che s’immerge in una mousse al cioccolato.
Postato da cdcnet 25/06/2014 (771 letture)
(Leggi Tutto... | 18269 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)



Opinioni: DONNIE SBARKO E’ SBARKATO ANCORA CON LA SUA FLOTTA DI DRONI ASSASSINI

donnie_DI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

L’avete visto Donnie Sbarko sbarcare in Normandia il 6 giugno 2014 ? Su quelle spiagge macchiate dal sangue della storia di circa 10mila marines ? Lì ebbe inizio l’operazione Overlord, proprio il 6 giugno 1944, il più grande sbarco della storia militare, attuato dagli anglo-americani. In previsione dell’attacco Hitler aveva fatto costruire un sistema di fortificazioni (il «vallo atlantico») lungo tutto il litorale francese e aveva concentrato in Francia sessanta divisioni, un quarto dell’intero esercito. Ciò non bastò ad impedire lo sbarco degli Anglo-Americani, che restarono padroni del campo in quella che fu chiamata «battaglia delle spiagge».

Emozionato e con toni patetici (dal greco πάθος = pathos = soffrire = emozionarsi), il presidente americano Barack Obama, maestro nell’arte della rievoca in chiave lacrimosa, capace di emozionare i moti dell’animo come solo i grandi sofisti dell’antica Grecia sapevano fare, ha reso omaggio agli uomini che, proprio 70 anni fa abbatterono quello che lui ha chiamato “il muro di Hitler” e sbarcarono sulle spiagge della Normandia per liberare l’Europa dai nazisti.

“Alla fine di quel lungo giorno, questa spiaggia fu conquistata, persa e alla fine ripresa, un pezzo d’Europa liberata e finalmente libera. Il muro di Hitler fu violato, lasciando riversare l’esercito di Patton in Francia”.

Postato da cdcnet 12/06/2014 (760 letture)
(Leggi Tutto... | 13119 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Opinioni: FACCIAMO COME IN VIETNAM: MANDIAMO I BANCHIERI DAVANTI A UN PLOTONE

DI TYLER DURDEN
zerohedge.com

Negli ultimi cinque anni, uno degli argomenti più spettacolari discussi con profonda superficialità sia dai giudici che dai l egislatori è sempre stato lo stesso: come mettere fine al gioco d'azzardo e a quell'abuso di potere implacabile e senza nessuna paura delle conseguenze, che si gioca al tavolo dell e banche Too Big To Fail.

Quelle stesse banche che hanno portato all' inimmaginabile spettacolo che nel 2008 ha visto il Segretario del Tesoro (ex-Goldman) Hank Paulson   chiedere al Congresso un assegno in bianco per salvare chiunque e qualsiasi cosa (soprattutto i suoi ex datori di lavoro ) egli stesso avesse ritenuto  opportuno salvare .
Postato da cdcnet 08/04/2014 (736 letture)
(Leggi Tutto... | 9812 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Argomento casuale

Islanda
[ Islanda ]

·L'APOCALISSE TURISTICA DELL'ISLANDA


·L'ISLANDA HA CONDANNATO 26 BANCHIERI A UN TOTALE DI 74 ANNI DI CARCERE


·L'ISLANDA PREFERISCE METTERE I BANCHIERI IN PRIGIONE PIUTTOSTO CHE SALVARLI


·ISLANDA: IL CASO DI UNA RIVOLUZIONE ''GUIDATA'' DAI BANCHIERI


·L'ISLANDA E' DI NUOVO UNA BOMBA A OROLOGERIA PER L'EUROPA


·I VERI COSTI DELLA CRISI FINANZIARIA IN ISLANDA


·L'ISLANDA E IL RIFIUTO DELL' AUSTERITA'


·E' L'ISLANDA CHE MOSTRA LA VIA


·ISLANDA: IL SALVATAGGIO DI LANDSBANKI


·ISLANDA: SE IL DEBITO NON PUO' ESSERE PAGATO, NON LO SARA'


·ISLANDA: LEZIONI DAL CATACLISMA ECONOMICO



Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001


Categorie
· Tutte le Categorie
· Approfondimenti

· Associazioni

· Brandon Turbeville

· Chris Hedges

· Cinema

· Coercizione mentale

· Dmitry Orlov

· Economia

· Filosofia

· Finian Cunningham

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo

· Interviste

· James Petras

· John Pilger

· John W. Whitehead

· Libri

· Michael Hudson

· Michel Chossudovsky

· Mike Whitney

· Misteri

· Musica

· Opinioni
· Paul Craig Roberts

· Pepe Escobar

· Peter Koenig

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Scie Chimiche

· Servizi segreti

· Stephen Lendman

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

· Thierry Meyssan

· Tony Cartalucci

· Vaccini

· William Engdahl


NUOVE VISITE (test)
free counters
Free counters


 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.