Home  ·  Downloads  ·  Login  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
Stephen Lendman: Luci, camera, azione, operazione sotto falsa bandiera in Siria


Postato da cdcnet 13/09/2018 (154 letture)
(Leggi Tutto... | 5773 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: La rappresaglia della Cina in risposta all'imposizione dei dazi Americani

La rappresaglia della Cina in risposta all’imposizione dei dazi Americani

Postato da cdcnet 01/07/2018 (179 letture)
(Leggi Tutto... | 6706 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: Riaffiora la la Grande Menzogna dell'abbattimento dell'MH17

La Russia non ha nulla a che fare con l’abbattimento del volo MH17 della Malaysian Airlines il 17 luglio 2014 nello spazio aereo dell’Ucraina orientale.

L’incidente è accaduto mesi dopo il colpo di Stato del febbraio 2014, messo in atto dagli Stati Uniti, che ha sostituito la democrazia in Ucraina con un governo golpista illegittimo infestato di nazisti.

Postato da cdcnet 27/05/2018 (216 letture)
(Leggi Tutto... | 5437 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: LA MAGGIORANZA DEI CIVILI DEL GHOUTA EST SONO STATI LIBERATI

On February 25, Syrian and allied forces began liberating East Ghouta civilians – held captive as human shields by US-supported terrorists since 2013, falsely called “rebels.”

Around 80% of the enclave is now freed from their control, just a matter of time before remaining terrorists are either routed or voluntarily agree to be transferred to other parts of Syria.

TRADUZIONE AUTOMATICA

Postato da cdcnet 22/03/2018 (241 letture)
(Leggi Tutto... | 4018 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: TERROR OR FALSE FLAG IN MANHATTAN?

It’s too soon to know. It’s wise to be suspicious of official reports, nearly always suppressing important information.

Numerous earlier false flags in America and Europe suggest incidents like the Tuesday Manhattan one may have been another.

Postato da cdcnet 02/11/2017 (292 letture)
(Leggi Tutto... | 4014 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: ALLEANZA DI CONVENIENZA: ISRAELE SUPPORTA I TERRORISTI SIRIANI DELL'ISIS

DI STEPHEN LENDMAN
globalresearch.ca

Washington ha creato e sostiene l’ISIS, insieme ad altri terroristi anti-governativi sia in Siria che altrove. La NATO, la Turchia, l’Arabia Saudita, il Qatar e altri stati canaglia regionali gli forniscono armi e materiali di supporto.

Così fa anche Israele. Nel giugno 2015, il Times of Israel (1) ha citato l’ex ministro della Difesa israeliano Moshe Ya’alon, che ha detto:

“Noi assistiamo (i gruppi terroristici anti-governativi in Siria) a due condizioni: che non operino troppo vicino ai confini (di Israele), e… che non tocchino i drusi”.

Postato da cdcnet 30/04/2017 (321 letture)
(Leggi Tutto... | 6706 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: TERRORISTS ARE TERRORISTS AND NOT 'REBELS' IN SYRIA

By Stephen Lendman
ICH

Waging war depends on disinformation, deception and Big Lies – used to justify the unjustifiable.

Conflict in Syria isn’t civil. All anti-government forces are US-supported terrorists (under various “jihadist” Al Qaeda affiliated labels). Names of different groups don’t matter. 

They’re all cut out of the same cloth.  They can’t exist without foreign support. State actors bear full responsibility for turning Syria into a charnel house.

Postato da cdcnet 22/04/2017 (297 letture)
(Leggi Tutto... | 8201 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)



Stephen Lendman: OPERAZIONE MOSUL: UN MASSACRO MEDIEVALE

By Stephen Lendman
Information Clearing House

Russian Foreign Ministry spokeswoman Maria Zakharova described it this way weeks after US-led terror-bombing and Iraqi ground operations began last October – long before the worst horrors ongoing now.

US-orchestrated operations are being conducted under “conditions of absolute information blockade,” Zakharova explained.

Nothing was done to protect, evacuate or otherwise help civilians. They’ve been on their own in harm’s way without humanitarian or any other type aid or consideration for their welfare and safety since last October.

V I D E O

Postato da cdcnet 27/03/2017 (425 letture)
(Leggi Tutto... | 6439 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: LA GUIDA DI HARVARD SULLE FAKE NEWS: IL MODERNO "INDICE DEI LIBRI PROIBITI".

DI STEPHEN LENDMAN
globalresearch.ca

L’Index Librorum Prohibitorum era una lista di pubblicazioni ritenute eretiche, bandite dalla Chiesa cattolica.*

I genitori pagano $63.000 all’anno affinché i loro figli vengano così disinformati?

Dopo il colpo di stato ucraino del 2014, con l’instaurazione di una “dittatura democratica” guidata da due partiti neo-nazisti, Harvard ha espresso preoccupazione per una futura “aggressione russa”. Alcuni membri di facoltà hanno chiesto l’intervento militare degli Stati Uniti.

Non una parola sul golpisti appoggiati dagli USA. È stato il più sfacciato colpo di stato europeo dai tempi della marcia su Roma.

Nessuna spiegazione sullo schema orchestrato da Washington. Silenzio assoluto su una grave crisi, tuttora in corso, nel cuore dell’Europa. Trump ha ereditato i pasticci di Obama, ma non ha ancora detto la sua posizione sull’Ucraina.

Postato da cdcnet 20/03/2017 (579 letture)
(Leggi Tutto... | 5839 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: ISRAEL UNDECLARED WAR ON GAZA

Relatives of Palestinian woman Zeina Al OmorBy Stephen Lendman
www.mwcnews.net

It’s been ongoing since Hamas was democratically elected Palestine’s legitimate government in January 2006 - followed by blockade in mid-2007, an act of war under international law.

The PA is an Israeli creation, a puppet government exclusively serving its interests, led by its illegitimate president Mahmoud Abbas, a longstanding Judas, betraying his people for special benefits he’s afforded.

Slow-motion genocide is official Israeli policy - intending maximum Jews and minimum Arabs. Vicious persecution, collective punishment, extrajudicial killings, isolating Palestinians from Jews, besieging Gaza, and intermittent wars on its defenseless people further its objective.

Photo: Relatives of Palestinian woman Zeina Al Omor, killed by fragments of an Israeli tank shell, at her funeral [Reuters]

Postato da cdcnet 08/05/2016 (715 letture)
(Leggi Tutto... | 4265 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: DAILY ISRAELI WAR CRIMES IN PALESTINE

An Israeli soldier shot ten live bullets at Palestinian lady near Al-Shuhada Street in the West Bank city of Al-Khalil on Tuesday.by Stephen Lendman
sjlendman.blogspot.it

Israel is attacking defenseless Palestinians with lethal force and vicious propaganda - reflecting state terror fueled by longstanding racist hate, wanting maximum land for Jews only, and having Palestinians confined to isolated ghettoized bantustans, deprived of all rights and resources. 

Israeli and Western media support this hideous agenda, long ago abandoning any sense of objectively, siding now with Netanyahu and likeminded fascists, terrorizing Palestinians unaccountably.

Palestinian lives, safety, rights and welfare don’t matter. For nearly 70 years, Israel has waged a war of extermination and ethnic cleansing against millions of defenseless people, notably since occupation in June 1967.
Postato da cdcnet 13/10/2015 (670 letture)
(Leggi Tutto... | 7187 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: I DERIVATI NEL MONDO: UNA BOMBA AD OROLOGERIA DA 1.5 QUADRILIONI DI DOLLARI

DI STEPHEN LENDMAN
globalresearch.ca

Quando investire diventa gioco d’azzardo, c’è sempre una brutta fine. Il prossimo crollo del debito potrebbe far sembrare quello del 2008-2009 una bazzecola. I dati della Bank of International Settlements (BIS) mostrano 700 trilioni di dollari in derivati nel mondo.

Insieme ai credit default swaps e altri strumenti esotici, il valore totale dei derivati è di circa 1.5 quadrilioni di dollari – circa il 20% in più che nel 2008, oltre ogni immaginazione, impossibile da controllare se ci fosse un problema imprevisto.

Il vecchio Bob Chapman l’aveva previsto. Allo stesso modo Paul Craig Roberts. Potrebbe facilmente “distruggere la civiltà occidentale”, secondo quest’ultimo. La deregolamentazione della finanza ha trasformato Wall Street in un casinò senza regole tranne quella di far soldi. Siamo in attesa di un fallimento catastrofico. È solo questione di tempo.

Postato da cdcnet 28/07/2015 (640 letture)
(Leggi Tutto... | 5882 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: YANKEE IMPERIALISM IN PANAMA

imperialism_usa By Stephen Lendman
Global Research, April 12, 2015

On Saturday, the 7th annual Summit of the Americas concluded in Panama – a longtime US colony. Cuba participated for the first time since the inaugural 1994 event in Miami.

Obama met Cuba’s President Raul Castro – the first meeting between a US president and Cuban leader since the 1950s. More on this below.

Hugo Chavez once said “the American empire is doing all it can to consolidate its system of domination.”

“(W)e cannot allow them to do that. We cannot allow world dictatorship…”

What type of democracy do you impose with marines and bombs?

America “doesn’t want peace. It wants to (expand) its system of exploitation, of pillage, of hegemony (worldwide) through war.

Postato da cdcnet 12/04/2015 (825 letture)
(Leggi Tutto... | 7817 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: OBAMA'S KILL LIST

kill listby Stephen Lendman
veteranstoday.com

Obama heads an administration Murder, Inc. agenda. He appointed himself judge, jury and executioner.

He targets anyone, anywhere for any reason or none at all. US citizens are vulnerable like foreign nationals.

Murdering them in cold blood is one Obama signature away. Drones are his weapon of choice. They’re instruments of state terror. They target alleged enemies half a world away or nearby.

Rule of law principles don’t matter. Obama makes his own rules. Despots govern this way. He operates like the worst of them. He does so with technological ease.

Postato da cdcnet 16/02/2014 (1031 letture)
(Leggi Tutto... | 9624 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: DISTRUGGERE LA GRECIA PER SALVARLA

DI STEPHEN LENDMAN
globalresearch.ca

La Troika sta saccheggiando la Grecia. La stanno distruggendo. Stanno intraprendendo una guerra finanziaria. Si sono associati a funzionari greci corrotti.

Stanno scavando la Grecia per guadagnare. È l’epicentro del saccheggio globale. La gente normale non ha voce in capitolo. Sono vittime di una crudeltà coatta.

Più prestiti chiedono gli ateniesi, più cresce il fardello del debito, più difficile è uscirne. La Grecia sta morendo. È praticamente un cadavere ormai. Rimane solo da decidere l’obitorio.
Postato da cdcnet 08/08/2013 (846 letture)
(Leggi Tutto... | 9770 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 0)



Stephen Lendman: IL NOSTRO UOMO A ISLAMABAD

DI STEPHEN LENDMAN
Global Research

L’Ambasciata USA ha dato il semaforo verde per il colpo di stato

La Repubblica Islamica del Pakistan fu fondata nell’agosto del 1947 quando la sua popolazione a maggioranza musulmana si separò dall’India, controllata dall’Inghilterra, per dare vita a uno stato sovrano. Da allora il paese è stato lacerato da guerre, instabilità politica e da una serie di colpi di stato militari, continuando così a incespicare senza successo verso la democrazia.

Nominalmente il Pakistan è una repubblica federale democratica (dichiarata nel 1965) con un sistema semi-presidenziale e un’assemblea legislativa bicamerale composta da 100 senatori e da una più ampia camera bassa, l’Assemblea Nazionale. Il Presidente è considerato il capo dello stato, il comandante delle forze armate e la guida (in qualità di civile), ed è eletto dal Collegio Elettorale del Pakistan costituito dalle due camere del Parlamento e dalle Assemblee Provinciali. Il Primo Ministro è a capo del governo pakistano, è eletto dall’Assemblea Nazionale ed è in genere il leader del partito maggioritario.
Postato da cdcnet 29/11/2007 (2519 letture)
(Leggi Tutto... | 21543 bytes aggiuntivi | commenti? | Voto: 5)




 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.