Home  ·  Downloads  ·  Iscrizione  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
USA sospettati di essere dietro l'attacco alla sede delle Brigate Hezbollah a Baghdad
Postato il 27/06/2020 di cdcnet

Iraq

Il quartier generale del gruppo antiterroristico iracheno all'interno dell'Unità di Mobilizzazione Popolare [PMU], meglio noto come Hashd al-Sha’abi, è stato attaccato a Baghdad, sollevando sospetti sul ruolo degli USA in Iraq.



Secondo quanto riferito, più di una dozzina di membri delle Brigate Hezbollah [Kata’ib Hezbollah] sono stati arrestati durante il raid nel sud di Baghdad nelle prime ore di venerdì. I rapporti iniziali hanno riferito che diversi comandanti del gruppo anti-americano, integrato nelle forze di sicurezza irachene, erano tra gli arrestati.

Il loro destino rimane poco chiaro, con alcuni funzionari che affermano ce si trovano sotto la custodia dei servizi di sicurezza iracheni, ma secondo fonti della PMU, tutti i detenuti sono stati consegnati alle forze statunitensi.

Un funzionario iracheno ha detto inizialmente a Reuters che almeno tre dei comandanti detenuti erano stati consegnati all'esercito americano.

Numerosi media locali hanno anche riferito che le forze americane sono state coinvolte nel raid.

Un tweet di un membro del PMU ha affermato che il primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi si è scusato con il capo del gruppo anti-terrorismo Hadi al-Ameri per l'incidente.

Il 6 aprile, un membro del comitato per la sicurezza e la difesa del parlamento iracheno aveva messo in guardia sulla ridistribuzione delle truppe statunitensi in vari siti militari in tutto il paese arabo, affermando che Washington stava elaborando piani per colpire i comandanti delle PMU.

Il 27 marzo, il quotidiano del New York Times ha riferito che il Pentagono aveva ordinato una direttiva segreta, che invitava i comandanti militari statunitensi a preparare una campagna contro le Brigate Hezbollah, che fanno parte del PMU.

Ma il massimo comandante americano in Iraq aveva avvertito che una simile campagna poteva essere sanguinosa e controproducente.

Il tenente generale Robert P. White scrisse in una nota schietta che una nuova campagna militare avrebbe richiesto anche che altre migliaia di truppe americane fossero spedite in Iraq.

I combattenti della PMU hanno avuto un ruolo importante nella liberazione delle aree detenute dai terroristi di Daesh [l'acronimo arabo per il gruppo "ISIS / ISIL" di Takfiri sin da quando il gruppo ha lanciato un'offensiva nel paese.

Nel novembre 2016, il parlamento iracheno ha votato per integrare il PMU, che si è formato poco dopo l'emergere di Daesh in Iraq nel 2014, nell'esercito del paese.

Il gruppo popolare, tuttavia, è una spina nel fianco degli Stati Uniti, che si crede che stia gestendo una serie di gruppi terroristici, tra cui Daesh, per promuovere la sua agenda "centrata su Israele" nella regione.

https://www.english.alahednews.com.lb/53805/390

 
Links Correlati
· Inoltre Iraq
· News by cdcnet


Articolo più letto relativo a Iraq:
SQUADRONI DELLA MORTE E POLIZIA IRACHENA: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"USA sospettati di essere dietro l'attacco alla sede delle Brigate Hezbollah a Baghdad" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.