Home  ·  Downloads  ·  Iscrizione  ·  Top  ·  Archivio  ·  Argomenti  ·  Categorie  ·  RSS
Terrore e Guerre: IRAQ: aerei statunitensi continuano il trasferimento dei terroristi ISIS dalla Siria all'Iraq
Postato il 14/05/2020 di cdcnet

Iraq

BAGHDAD - Un leader dell'organizzazione irachena Badr ha affermato che le forze statunitensi hanno trasferito terroristi di Daesh (ISIL o ISIS) dalla Siria in Iraq, nel tentativo di Washington di rafforzare la presenza americana nel paese arabo.



"Testimoni oculari che vivono lungo il confine con la Siria hanno informato i funzionari della sicurezza che le forze americane stanno conducendo ampi trasferimenti aerei dei terroristi di Daesh dalla Siria all'Iraq", ha detto Mohammad Mahdi al-Bayati all'agenzia di stampa al-Maalomah, domenica.

I terroristi sono entrati in Iraq attraverso i confini vicino alla regione del Kurdistan, ha detto Bayati, aggiungendo che il nuovo schieramento ha lo scopo di intensificare gli attacchi terroristici in Iraq al fine di giustificare la presenza delle forze americane nel paese.

Gli Stati Uniti non solo hanno sfidato le richieste di ritiro dall'Iraq, ma hanno anche rafforzato la presenza militare schierando più truppe e attrezzature militari. Gli Stati Uniti hanno recentemente iniziato a evacuare le proprie forze di occupazione da una serie di basi militari in Iraq nell'ambito di un nuovo piano di riassegnazione.

Gli iracheni credono che la mossa sia una tattica militare tra le notizie secondo cui Washington sta elaborando piani per colpire i membri delle forze di mobilitazione popolari di Hashd al-Sha’abi. Sabato, Hashd al-Sha’abi ha contrastato un tentativo dei militanti Daesh di infiltrarsi nella provincia irachena di Anbar dalla Siria.

La presenza delle forze statunitensi rappresenta un grave dilemma per il nuovo primo ministro iracheno Mustafa al-Kadhimi. Sabato, ha incontrato l'ambasciatore degli Stati Uniti Matthew Tueller a Baghdad, ribadendo che l'Iraq non sarebbe stato un terreno per regolare i conti e lanciare attacchi contro qualsiasi paese vicino o amico.

Circa 5.000 truppe statunitensi sono in Iraq con il pretesto di sostenere le forze irachene nella battaglia contro Daesh, anche se Baghdad ha dichiarato che la lotta contro i terroristi è finita molto tempo fa. A seguito di una riunione del gabinetto, sabato, Kadhimi ha dichiarato che l'accordo strategico con gli Stati Uniti sarà rivisto.

L'Iraq e gli Stati Uniti hanno firmato l'accordo quadro strategico nel 2008 sulla base di un rapporto di amicizia e cooperazione tra le due nazioni. Tuttavia, le relazioni sono crollate a seguito dell'assassinio e degli attacchi aerei statunitensi contro le forze popolari antiterrorismo che hanno spinto il parlamento iracheno a votare per il ritiro delle truppe americane.

Parlando con Baghdad oggi sul sito web di notizie, Kadhimi ha dichiarato di essere “serio” nel porre fine a qualsiasi manifestazione della presenza illegale di forze straniere in Iraq. Ha detto che Baghdad discuterà con Washington della natura della sua presenza sul suolo iracheno nel prossimo futuro.

Alcuni gruppi politici iracheni hanno affermato di aver avviato un'azione sul voto di ritiro del parlamento come condizione per approvare Kadhimi come primo ministro. Venerdì, un alto religioso iracheno ha affermato che le forze americane non intendono lasciare la regione del Medio Oriente e devono quindi essere espulse con la forza.

     “Gli americani devono essere estromessi perché non intendono andarsene da soli. Solo la resistenza può espellerli”, ha detto il leader delle preghiere del Venerdì di Baghdad Sayed Yasin al-Mousavi.

I gruppi di resistenza irachena si sono anche impegnati a prendere le armi contro le forze statunitensi se Washington non rispetterà l'ordine parlamentare.

13/5/20

 
Links Correlati
· Inoltre Iraq
· News by cdcnet


Articolo più letto relativo a Iraq:
SQUADRONI DELLA MORTE E POLIZIA IRACHENA: DUE FACCE DELLA STESSA MEDAGLIA


Article Rating
Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad


Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile


"IRAQ: aerei statunitensi continuano il trasferimento dei terroristi ISIS dalla Siria all'Iraq" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.

Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati

 
Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.

PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.