Welcome to comeDonChisciotte.net

HOME - DOWNLOADS - TOP - ARCHIVIO - ARGOMENTI - CATEGORIE - RSS - LOGIN
 
 

 
  Terrore e Guerre: AGGRESSIONE ALLA SIRIA: ISIS, AL QAEDA E COMPAGNIA
Postato il 20/02/2018 di cdcnet
 
 
  Siria

APRILE 2018

19/4/18

Si arrendono senza condizioni le milizie sullemontagne a Qalamoun Est dopo 2 giorni di assedio delle truppe siriane.

ISIS lancia vari attacchi a sorpresa nella zona diPalmira

Forze dell'ISIS accettano accordo di evacuazione a Damasco Sud.

Oltre 1500 miliziani abbandonano Qalamoun dirigendosi a nord della Siria.

ISIS cattura una città nel sud-ovest di Daraa

3/4/18



ISIS rifiuta la resa nel sud di Damasco

ISIS a sorpresa penetra profondamente nel campo petrolifero a est di Homs

Esercito e gruppi palestinesi si sono mobilizzati per l'offensiva a sud di Damasco.

Nelle montagne orientali di Qalamoun i  miliziani creano una forza comune per combattere l'esercito.
La Russia ha offerta alle milizie nelle montagne orientali di Qalamoun l'ultima possibilità di resa

ISIS conquista alle forze paramilitari filo-USA un vasto impianto petrolifero a Deir EzzorBreaking: ISIS reportedly captures large oil field from US-backed forces in..Scoperto un ricco arsenale di armi di fabbricazione NATO e Israele in Deir Ezzor

L'esercito ha ripreso le operazioni offensive nella valle del fiume EufrateL'esercito cattura un'ampia area a occidente (in Deir Ezzor)

Attacchi aerei russi su molte città di Idlib


Foto: L'esercito impegna imprtanti forze di fanteria, motorizzate e artiglieria nell'offensiva di Deir Ezzor


Immagini: Più di 10000 bambini sono ritornati nel Ghouta Est liberato dalle milizie antigovernativeAerei russi sostengno l'offensiva dell'esercito contro l'ISIS nella provincia di Deir Ezzor



Conquistata dall'esercito città nel deserto di Deir Ezzor, prima in mano all'ISIS

L'esercito entra in 6 città del sud di Hama (video)

MARZO 2018

25 Marzo 2018

Elicotteri siriani lanciano migliaia di volantini in cui si chiede ai militanti della parte settentrionale di Homs di arrendersi

VIDEO: Sempre più militanti lasciano il Goutha Est diretti al nord della Siria

ISIS lancia un attacco a sorpresa contro le truppe siriane a Deir Ezzor Ovest

Cruenta battaglia tra Jaysh Al-Islam e l'esercito per Douma Est

La guerra civile jihadista continua nel nord  della Siria, tra Jabhat Tahrir Souriya e Hay’at Tahrir Al-Sham, nelle province di Idlib, Hama e Aleppo.

L'esercito recupera i corpi di 57 soldati uccisin durante un'imboscata dell'ISIS

22 Marzo 2018

ISIS conquista il 90% di Al-Qamon (sud di Damasco) dopo un caotico ritiro dell'esercito






18 marzo 2018

Prosegue la battaglia per la città di Ar-Rayhan (video)
Nonostante precedenti notizie del pieno controllo della città da parte dell'esercito siriano, la battaglia prosegue e l'esercito avrebbe perso una decina di carroarmati

Abbattuto caccia siriano a Qalamoun (Video)

13 marzo 2018

ISIS conquista alcune aree nel sud di Damasco



Syrian Army rocket forces engage militant targets in Damascus (Source: Syrian Digital Media).

L'esercito siriano lancia potente bombardamento missilistico contro l'ISIS nel sud di DamascoMilizia affiliata all'ISIS nel nord-ovest della Siria cambia nome per apparire moderata militia (da Jund al-Aqsa a Ansar al-Tahweed) Ambasciatore russo all'ONU accusa il Fronte Al-Nusra di usare armi chimiche

11 marzo 2018


Continuano i mortali attacchi con missili sparati dai miliziani sulla capitale Damasco

Sostanze tossiche trovate dallesercito siriano nella roccaforte, prima in mano ai milizianiMiliziani siriani  colpiscono con missili città cristiana nel nord-ovest di Hama



Importante roccaforte ribelle, Aalaat al-Mudiq nel nord ovest di Hama, si riconcilia con il governo.
Drone delle milizie ha colpito con bombe la base aerea russa di Hmeimim in Latakia


Iraqi forces shell Islamic State militants in Fallujah (Credit; Anman Khalil / AP).

Forze irachene hanno iniziato a bombardare l'ISIS nella provincia di Hasakah in Siria



L'esercito siriano lancia un'offensiva nella regione di Qalamoun (Nord-est di Damasco)


US-backed Free Syrian Army militants engage Syrian Army positions with Grad rocket system in central Syrian desert (Credit: Free Syrian Army media platform).
Missili Grad sparati da miliziani contro importante base aerea siriana nella provincia di Damasco Rif.

7 Marzo 2018


Truppe addestrate dai russi prendono parte all'offensiva nel Ghouta


Il gruppo terroristico dello Stato Islamico sta mobilitando migliaia di combattenti nell'est della Siria vicino al confine iracheno per un'offensiva a tutto campo contro le forze siriane sostenute dagli Stati Uniti, ciò è suggerito da un mix di fonti ufficiali e non ufficiali, ma ben informate.
L'operazione dell'ISIS vorrebbe ripristinare il controllo su aree chiave lungo l'asse  fiume Eufrate-Khabur e il deserto circostante - vale a dire siti petroliferi e alcune grandi città.
Se è vero, l'unico obiettivo plausibile per l'ISIS sono le forze siriane sostenute dagli Stati Uniti che hanno sede nelle regioni di Deir Ezzor e Hasakah. Migliaia di combattenti sostenuti dagli Stati Uniti hanno lasciato la Siria orientale per Afrin per affrontare la Turchia. L'ISIS invece ha ancora molte migliaia di combattenti sulla sponda orientale dell'Eufrate e in una vasta regione desertica non protetta lungo il confine più orientale della Siria con l'Iraq.

VIDEO: A Latakia una postazione dell'esercito siriano è stata colpita da un missile (sistema TOW made in USA) sparato dai miliziani (dell'ESERCITO "Libero" "siriano")
Le affermazioni dei militanti sull'uso da parte della Siria di armi chimiche è un segno della loro disperazioneL'esercito siriano ha ora ripreso il controllo del 40% del Ghouta Est6 MARZO 2018Offensiva Jihadista a sorpresa nella piana di Al-Ghaab finiscein un disastro (video)Russia ha la prova che l'occidente cerca di salvare il fronte Nusra per il cambio di regime in SiriaNuova prova che gli USA permettono ai convogli dell'ISIS di andare liberi a combattere le truppe siriane

3-5 Marzo 2018

Ancora un altra roccaforte degli islamici (Ash-Shifuniyah) cade nelle mani dell'esercito nel Ghoua Est

Il Ghouta est è quasi separato in 2 parti dall'ultima avanzata dell'esercito siriano.

L'esercito siriano conquista il 25% del Ghouta Est

 

2 Marzo 2018

Prosegue l'avanzata dell'esercito siriano nel Ghouta Est

Controffensiva jihadista porta  a pesanti perdite su entrambi i lati

Pesanti bombardamenti dell'aviazione russa sul Ghouta Est

L'esercito conquista importante base di Jaysh Al-Islam nel Ghouta Est

1 Marzo 2018

Per la seconda notte consecutiva l'esercito ha lanciato un potente attacco nel Ghouta Est.

In un video esercito siriano in azione nell'offensiva nel Ghouta Est

Più di 2000 combattenti palestinesi (Liwaa Al-Quds) si preparano all'offensiva nel Ghouta Est

L'esercito avanza di 1 Km nel Ghouta Est.


Dal 20 febbraio 2018

 

27 Febbraio 2018

Miliziani dell'Esercito "Libero Siriano" hanno rapito un ragazzo di 9 anni, richiesti 1 milione di dollari come riscatto.
Russia: Creato un corridoio umanitario nel Ghouta Est.
Militari siriani accusano i miliziani islamici di attaccare il corridoio umanitario nel Ghouta.
L'esercito avanza nel Ghouta orientale dopo una intensa battaglia.
Al Qaeda ufficialmente allontanata da Aleppo occidentale.
I miliziani di Al Qaeda (Hay’at Tahrir Al-Sham) si sono ritirati da un'altra città del governatorato di Idlib (Khan Sheikhoun).
Primo assalto russo sui militanti nel Ghouta.

26 Febbraio 2018

L'esercito siriano scopre un grande deposito di armi dell'ISIS a Deir Ezzor (video)

Miliziani jihadisti colpiscono l'esercito siriano con missili di fabbricazione statunitense bel Goutha orientale. (video)

Jaysh Al-Islam (salafita) è riuscita a bloccare i progressi dellesercito siriano nel Goutha Orientale.

Putin a Macron, Merkel: La tregua in Siria non interessa le operazioni contro il terrorismo

L'esercito siriano sfonda le linee jihadiste entrando in una zona strategica di Harasta

I miliziani jihadisti di Hay'at Tahrir Al-Sham (Al Qaeda) sono stati estromessi dalla città strategica Darat 'Izza (Aleppo).

Agguato dei miliziani islamici contro le truppe governative in avanzata nel Goutha Est [+Video]

Russia:  I militanti preparano una provocazione con armi chimiche nel Goutha Est.

Nuovo video di armi made Israele trovate a Deir ez-Zor

Hay'at Tahrir Al-Sham (Al Qaeda) cattura il più grande campo militare di Ahrar Al-Sham (salafiti jihadisti) nel nord della Siria

La Russia dichiara Jaysh Al-Islam legittimo bersaglio nel Goutha Orientale, Idlib.

Oltre 135 ex miliziani si sono arresi al Governo siriano a nord di Homs (VIDEO).

Caccia russi hanno ripetutamente colpito a nord di Hama (video)


25 Febbraio 2018

Al QAEDA (Ha’yat Tahrir al-Sham, ex Jabhat al-Nusra) mobilizza ingenti forze nella Siria Nord Occidentale per una contro-offensiva contro le forze islamiche rivali.

Ieri sera le milizie Al Qaeda di Ha’yat Tahrir al-Sham hanno lanciato un violento attacco senza successo, preceduto dallo scoppio di una autobomba ad un posto di blocco militare, nella regione del Goutha orientale. 

L'esercito siriano (Forze Tigre e IVa Divisione) registra oggi una grande avanzata nel Goutha orientale, conquistando alcune località (Tal Farzat, Al-Nashabiyah, Al-Salihiyah e Hazrama) ai ribelli islamici di Jaysh Al-Islam e sta ora bombardando Utaya con lo scopo di allontanare le milizie prima della conquista. 

Violenti scontri tra Esercito e jihadisti sono in corso nel Goutha Orientale al Distretto Al-Ajami di Harasta.

L'esercito ha preso il controllo di Hawsh Dawahra (Giutha Est) dopo una breve battaglia contro le milizie islamiche di Jaysh Al-Islam.


24 Febbraio 2018

I militanti nel Ghouta orientale continuano a ostacolare l'evacuazione dei civili dalle aree controllate, ha detto venerdì il centro russo per la riconciliazione siriana.
"Formazioni armate illegali hanno negato ai cittadini il diritto di uscire dalle aree controllate. La maggior parte dei civili ha urgente bisogno di assistenza medica", si legge nella dichiarazione del centro.
Il Ghouta orientale è una delle zone di de-escalation, istituita durante i colloqui di Astana, con la Russia, l'Iran e la Turchia come garanti degli accordi.
Secondo il ministero della Difesa russo, la capitale siriana di Damasco e le sue periferie sono state bombardate dagli insorti.
"La capitale siriana è soggetta a continui bombardamenti provocatori. Sono state segnalate vittime civili e distruzioni ", si legge nella dichiarazione.
I militari del Centro russo per la riconciliazione siriana stanno procedendo all'esecuzione dei loro compiti in Siria. Dal momento che la campagna militare nel paese è finita, i dipendenti del centro sono ora concentrati adr aiutare i rifugiati a tornare a casa.
In precedenza, i militari russi riferivano che era in corso una grave crisi umanitaria nel Ghouta orientale, affermando che gli appelli ai gruppi armati di consegnare le armi non avevano successo e che i negoziati di pace nella regione sono stati silurati.

Attacco asorpresa del jihadisti nelle zone prossime alle alture del Golan occupate; la mossa serve ad alleviare la pressione sul Ghouta orientale

Oggi sparati più di 70 missili verso Damasco, colpite le aree di evacuazione dei profughi.  

Bombardamento a tappeto dei caccia russi sulla città fortezza di Al-Latamenah (Hama) controllata dai miliziani.

(https://www.almasdarnews.com)


21 Febbraio 2018

Forze dell'ISIS nella zona sud di Damasco nel campo di Yarmouk, si aspettano una piena vittoria entro i prossimi 3 giorni sulla fazione jihadista rivale di Ha’yat Tahrir al-Sham (ex Jabhat al-Nusra, branca siriana di Al-Qaeda).
ISIS giustizia un'intera squadra di jihadisti disertori nell'est della Siria durante una battaglia con le forze alleate agli USA.
L'esercito bombarda le posizioni dei miliziani nel Ghouta orientale
La 9a divisione dell'esercito siriano si posiziona nel Goutha orientale per l'imminente offensiva
Per tutta la notte sono proseguiti i bombardamenti con artiglieria e gli attacchi aerei russi e siriani contro le postazioni antisiriane ad est di Damasco.
Violento assalto delle forze ribelli nella provincia di Daraa contro l'esercito siriano in riposta all'offensiva siriana nella regione del Goutha orientale a Damasco.
La città fortezza di Al-Latamenah nel nord di Hama, in mano ai ribelli, è stata oggetto di un pesante attacco delle forze aeree russe e dell'esercito siriano.
Almeno 150 militanti si arrendono all'esercito siriano nella provincia di Homs

(https://www.almasdarnews.com)

20 Febbraio 2018

L'aviazione russa polverizza le difese dei militanti a Damasco est e bombarda i militanti a ovest di Qalamoun.
Tre camion carichi di tonnellate di cloro sono arrivati ad Idlib.
I caschi bianchi potrebbero preparare un attacco chimico sotto falsa bandiera nel Ghouta orientale
Gruppi jihadisti rivali si sono scontrati nell'ovest di Aleppo.

(https://www.almasdarnews.com)




Altri articoli

MUORE L'ISIS, NASCE IL BSF

GLI USA CAMBIANO MARCHIO AD AL-QAEDA IN SIRIA ELIMINANDOLA DALLE LISTE DEL TERRORISMO

ASSAD: ISRAEL IS PROVIDING SUPPORT TO TERRORISTS IN SYRIA

WHITE HELMETS IN SYRIA NOTHING BUT TERRORISTS: US ANALYST

RUSSIA BOMBS ISIS, US BOMBS CIVILIAN INFRASTRUCTURES

ISIS ON THE RUN

LA DISTRUZIONE DEL TEMPIO DI BAAL A PALMIRA: UNA LETTURA GEOPOLITICA

IL MASSACRO DELL'ISIS NELLA SACRA CITTA' DI PALMIRA: LE STORIE DEI SUPERSTITI

WHY IS THE US TRYING TO REPLACE ASSAD WITH AL-QAEDA IN SYRIA?

US 'CREATED' ISIS AS A 'TOOL' TO OVERTHROW SYRIA'S PRESIDENT ASSAD

WASHINGTON SUPPORTS THE ISLAMIC STATE

MORE EVIDENCE U.S. FUNDS AL-QAEDA TERRORISTS IN SYRIA


 
 
  Links Correlati

· Inoltre Siria
· News by cdcnet


Articolo più letto relativo a Siria:
ULTIME NOTIZIE NON ALLINEATE SULL'AGGRESSIONE ALLA SIRIA (Luglio 2013)

 

  Article Rating

Average Score: 0
Voti: 0

Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 

  Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 

 
 
"AGGRESSIONE ALLA SIRIA: ISIS, AL QAEDA E COMPAGNIA" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
 
 


 
 
Commenti NON Abilitati per gli Anonimi, registrati
 
 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.