Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

  Modules

· Home
· Downloads
· Stories_Archive
· Top
 

  Categorie

· Tutte le Categorie

· Approfondimenti

· Associazioni

· Cinema

· Coercizione mentale

· Economia

· Filosofia

· Galleria immagini

· Geopolitica

· Globalizzazione

· Imperialismo

· Interviste

· Libri

· Misteri

· Musica

· Opinioni

· Politica

· Psicologia

· Religione

· Repressione

· Servizi segreti

· Storia

· Terrore e carcere

· Terrore e Guerre

 

  Ricerca con Google


www

Comedonchisciotte
.org
.net
 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  SALUTE: Guida alla lettura

 

  FAME E TERRORE A GAZA

 

  ALIMENTAZIONE: Guida alla lettura

 

  UOMO E ANIMALI: Guida alla lettura

 

  TEST

Map
 

  Autori tradotti

Ellen Brown

Toni Cartalucci

Michel Chossudovsky

F. William Engdahl

Pepe Escobar

Chris Hedges

Michael Hudson

Peter Koenig

Dmitry Orlov

James Petras

John Pilger

Paul Craig Roberts
 

 
 
BENVENUTI SU COMEDONCHISCIOTTE.NET

COMEDONCHISCIOTTE.NET DEVE ESSERE CONSIDERATO UN SITO DA CONSULTARE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DI WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

E' POSSIBILE POSTARE NEL FORUM, SCRIVERE COMMENTI, INVIARE ARTICOLI, ED ALTRO SOLO SU: WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

comedonchisciotte@yahoo.it
 
 


 
  11 settembre 9/11 - THE EVIDENCE FOR INSIDER TRADING

By Mark H. Gaffney
Information Clearing House

After 9/11, there were indications that traders with inside information had benefited financially from the terrorist attacks. It also appeared that the phenomenon was not limited to US markets. The list of affected nations was long and included, in addition to the US, Germany, Japan, France Luxembourg, the UK, Switzerland, Spain, and even Hong Kong.i One consultant, Jonathan Winer, told ABC, “It’s absolutely unprecedented to see cases of insider trading covering the entire world from Japan to the US to North America to Europe.”ii

 
 
  Postato da cdcnet il 26/05/2016 (104 letture)
(Leggi Tutto... | 65036 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  USA Terrore e Guerre: DRONE FOR OBAMA - ANYONE?

By Peter Koenig
Information Clearing House

Thousands of extra-judiciary drone killings, all personally approved by Peace Nobel Laureate, Obama, and all with casualties and so-called ‘collateral damage’, costs the affected, mostly poor communities, tens of thousands of lives and destroyed properties and public infrastructure valued at millions of dollars; an assurance to keep them poor and submissive.

Do not such horrendous criminal acts by the self-declared western caliph Obama beg the question – who will eventually send a drone to neutralize the killer? – Or for that matter, anyone who dares following in the murderer’s footsteps, Democrat or Republican, two faces of the same coin?

 
 
  Postato da cdcnet il 26/05/2016 (51 letture)
(Leggi Tutto... | 9023 bytes aggiuntivi | Terrore e Guerre | Voto: 0)
 

 
  Cina LA CINA PUNTA AD UNA MUTUA VITTORIA CON L'ISLAM

chnaDI PEPE ESCOBAR
strategic-culture.org

Le nuove vie della seta sostenute dalla Cina – conosciute anche come una cintura, una via (OBOR, One Belt One Road, nella definizione ufficiale) – si stanno diramando in tutte le direzioni. Il nuovo ponte di terra eurasiatico – dal porto di Lianyungang di Jiansu fino a Rotterdam, il corridoio mongolo-russo, il corridoio dell’Asia centro-occidentale, quello della penisola indocinese, quello pakistano, quello che attraversa Bangladesh, Cina e Myanmar.

OBOR copre tutta l’Eurasia – compreso il mondo arabo. Prendiamo ad esempio il settimo meeting dei ministri del China-Arab Cooperation Forum a Doha. Il Ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha descritto la cooperazione come un modello per i paesi in via di sviluppo. In una sua dichiarazione il Presidente Xi Jinping – per deliziare i delegati del GCC – ha affermato che Pechino vuole rafforzare maggiormente i legami. Ovviamente via OBOR.

 
 
  Postato da cdcnet il 25/05/2016 (149 letture)
(Leggi Tutto... | 12998 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Iraq WE ARE ATTACKING THE GMCIR AND THE PEOPLE OF FALLUJAH, NOT 'ISIS'

FALLUJAHby Scott Creighton
willyloman.wordpress.com

The Iraqi puppet regime and it’s sugar daddy, the US military, has just started a new slaughter in Fallujah. They dropped leaflets over the city a couple days ago telling people to get out, pretty much the same thing they did back in 2004, twice, when they decimated the city and killed thousands of civilians because they failed to bow down to the new rulers of Iraq.

They say they are after “ISIS™”. That’s a lie. They are fighting against the Iraqi insurgency (post-U.S. withdrawal) not some fabricated justification cobbled together to give President Peace Prize some legitimacy as he rushes back into Iraq to preserve our grasp on what Dick Cheney and George Bush stole back in 2003.

 
 
  Postato da cdcnet il 24/05/2016 (62 letture)
(Leggi Tutto... | 11541 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  USA AMERICANS: A CONQUERED PEOPLE: THE NEW SERFS

By Paul Craig Roberts
Information Clearing House

As readers know, I have seen some optimism in voters support for Trump and Sanders as neither are members of the corrupt Republican and Democratic political establishments. Members of both political establishments enrich themselves by betraying the American people and serving only the interest of the One Percent. The American people are being driven into the ground purely for the sake of more mega-billions for a handful of super-rich people.

Neither political party is capable of doing anything whatsoever about it, and neither will.

The optimism that I see is that the public’s support of outsiders is an indication that the insouciant public is waking up. But Americans will have to do more than wake up, as they cannot rescue themselves via the voting booth. In my opinion, the American people will remain serfs until they wake up to Revolution.

 
 
  Postato da cdcnet il 23/05/2016 (106 letture)
(Leggi Tutto... | 13518 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Mondo REFORM OR REVOLUTION

1907 or 1908 maybe- rosa luxemburg- rlsBy Chris Hedges
Information Clearing House - Truth Dig

Chris Hedges gave this talk on revolutionary socialist Rosa Luxemburg on Friday at the Left Forum in New York City.

On the night of Jan. 15, 1919, a group of the Freikorps—hastily formed militias made up mostly of right-wing veterans of World War I—escorted Rosa Luxemburg, a petite, 50-year-old with a slight limp, to the Eden Hotel in Berlin, the headquarters of the Guards Cavalry Rifle Division.

“Are you Frau Rosa Luxemburg?” Capt. Waldemar Pabst asked when she arrived at his office upstairs.

“You decide for yourself,” she answered.

“According to the photograph, you must be,” he said.

“If you say so,” she said softly.

 
 
  Postato da cdcnet il 23/05/2016 (78 letture)
(Leggi Tutto... | 19292 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Americhe MUJICA, NON TI METTERE CON MADURO

mujicaCarlos Aznarez
resumenlatinoamericano.org

Mujica, “il Pepe”, come piace chiamarlo ai progressisti che lo corteggiano come se fosse un guru, ha dimostrato ancora una volta che la coerenza non è esattamente il suo modo di fare politica.

Amico di Víctor Almagro, Segretario Generale dell’OSA(Organizzazione degli Stati americani), messo lì proprio grazie all’intervento di Mujica rimpiazzando il cileno Josè Miguel Insulza. Amici così fraterni che, di fronte ad ogni gesto di ostilità da parte di Almagro contro i governi ribelli del continente, Mujica ha sempre trovato una giustificazione per coprirlo.

Il problema è che Almagro non solo è il figlio putativo di Mujica e del Frente Amplio uruguaiano, bensì del Pentagono e dove comanda il capitano non comanda il marinaio. Ora che gli assalti del OSA contro il Venezuela vanno in crescendo, addirittura Mujica (furbo com’è nel “come ti dico una cosa, te ne dico un’altra) ha dovuto prendere una parte, senza prima però perdonare le affermazioni del ruffiano dei gringos, segnalando che: “Almagro non è un traditore, è un avvocato, uno schiavo del diritto.” In fine, un pusillanime, ma “il nostro pusillanime.”

 
 
  Postato da cdcnet il 23/05/2016 (184 letture)
(Leggi Tutto... | 6564 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Animali e Ambiente LA NASA AMMETTE LE SCIE CHIMICHE CHE AVVELENANO GLI AMERICANI

NASA admit to spraying poisonous chemtrails over Americans DI CHRISTINA SARICH
Yournewswire.com

La NASA ha ammesso di spargere nell'atmosfera terrestre delle scie chimiche letali – e afferma che il lithio che viene sparso nella ionosfera terrestre aiuta nel trattamento della depresione maniacale e dei disturbi bipolari di cui soffre la popolazione. 

Il personale della NASA se ne è uscito dicendo che il lithio, insieme ad altre sostanze chimiche potenzialmente dannose, vengono  intenzionalmente e regolarmente sparse nell'ambiente in cui viviamo.

Come scrive Wakingtimes.com :

La NASA confessa di somministrare agli Americani dosi-spray di Lithio & Altri Prodotti Chimici

 
 
  Postato da cdcnet il 22/05/2016 (599 letture)
(Leggi Tutto... | 15063 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Egitto GIULIETTO CHIESA: SONO STATI I NEOCON USA PER COLPIRE HOLLANDE E AL SISI

18fab2aDI PIETRO INVERNIZZI
ilsussidiario.net

Un Airbus della compagnia EgyptAir con a bordo 66 persone si è inabissato ieri tra l’isola greca di Karpathos e la costa egiziana dopo essere scomparso dai radar. Tra i passeggeri e l’equipaggio non ci sono superstiti. Il volo era partito da Parigi in mattinata ed era diretto al Cairo. Alle 3.39 del mattino, poco dopo essere entrato nello spazio aereo egiziano, ha iniziato a seguire una traiettoria impazzita. Prima una virata di 90 gradi verso sinistra, quindi una rotazione completa di 360 gradi nella direzione opposta. Due fonti anonime della Casa Bianca citate dalla Cnn hanno affermato che la dinamica del disastro rivela che a bordo del velivolo è esplosa una bomba. Per Giulietto Chiesa, giornalista, commentatore politico ed ex europarlamentare, “non c’è il minimo dubbio sul fatto che sia stato un attentato. E’ una punizione inflitta contemporaneamente all’Egitto e alla Francia”.

 
 
  Postato da cdcnet il 20/05/2016 (465 letture)
(Leggi Tutto... | 7452 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Cina LA BOMBA DEL DEBITO CINESE: NESSUNO SA QUANTO SIA POTENTE

DI TYLER DURDEN
zerohedge.com

Nessuno sa se sia una granata o una testata nucleare...

Il decollo dell'accumulo di debito in Cina è stata per anni la maggiore preoccupazione degli investirori. Il debito totale medio nelle economie di mercato emergenti è il 175% del PIL, e un debito non finanziario delle aziende salito alle stelle ha lanciato la Cina ben oltre tale stima.

La domanda: per quanto ancora?

La risposta è sconvolgente, avverte Jeff Desjardins di VisualCapitalist, perchè nessuno veramente lo sa.

Potete tutti immaginare l'impatto sui mercati se la bomba del debito cinese dovesse esplodere. Kyle Bass dice che le perdite ammonterebbero a 5 volte quelle della crisi dei subprime, mentre Moody's afferma che la bomba verrà disinnescata dalle autorità ben prima di esplodere. Nei grafici di oggi vediamo diverse stime sulle dimensioni della bomba del debito cinese, la sua carica e cosa potrebbe accendere la miccia....

 
 
  Postato da cdcnet il 20/05/2016 (212 letture)
(Leggi Tutto... | 5736 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Economia ORIGINE E DESTINO DELLA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE E FINANZIARIA

child-laborDI ADRIAN KUZMINSKI
cluborlov.blogspot.it

La rivoluzione industriale ha plasmato il mondo moderno. Prima che decollasse alla fine del XVIII secolo, la maggior parte delle persone in Europa e nel mondo vivevano in modo sostenibile utilizzando risorse rinnovabili in società tradizionali. Tale energia limitata era disponibile grazie al vento (barche a vela, mulini a vento), all'acqua (ruote idrauliche),al legno ( caminetti e stufe per scaldare o cucinare) e alla forza dei muscoli (il lavoro degli uomini o degli animali). Non c'era elettricità, pochissimi o nessun macchinario pesante, niente medicina moderna, praticamente senza elettrodomestici o altri dispositivi che facevano risparmiare lavoro, nessuna telecomunicazione. Viaggiare era lento e faticoso. Quasi tutto doveva essere fatto a mano con una tecnologia semplice. I tassi di morte e di nacita erano elavati, principalmente a causa della mortalità infantile.

 
 
  Postato da cdcnet il 20/05/2016 (296 letture)
(Leggi Tutto... | 22713 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Mondo TIME FOR COUNTER-COUPS IN LATIN AMERICA? AND EUROPE?

By Peter Koenig
Information Clearing House

What Happens when the accuser of terrorism are themselves the terrorists? – Namely the supra-national corporations and financial oligarchs acting in their own profit-driven interest, but under the direction of Washington and the protection of the US – NATO killer armies? Fear and confusion happens. Fear is the weapon of choice of the real terrorists, those who make us believe they are spreading and defending democracy. With fear they are subjugating the world to lick their feet – and worse. – But the people are waking up. All over the world. The linear Anglo-Zionist plans, like the PNAC – Plan for a New American Century – are imploding and their rubbles are becoming a dynamic, unpredictable mass-movement against this neoliberal, globalized One-World or New World Order tyranny.

 
 
  Postato da cdcnet il 19/05/2016 (90 letture)
(Leggi Tutto... | 29189 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Asia THAILAND: BIG HOPES FOR NEW ECONOMIC TIES WITH RUSSIA

34534544Tony Cartalucci
journal-neo.org

During the upcoming Russia-ASEAN Summit (May 19-20) to be held in Sochi, Russia, additional talks will be held with Southeast Asian nations seeking to bolster ties with Russia, who has until recently played a disproportionately minor role in Asia relative to the United States.

Diversifying Economic Ties 

It should be understood that Western special interests seeking global hegemony are driven first and foremost by economic ambitions. Political and military operations augment and run parallel to attempts to expand and dominate nations and regions of the planet economically. Such ambitions are meticulously planned out by policy think-tanks underwritten by corporate-financier interests, and sold to the public by corporate-dominated media campaigns.

 
 
  Postato da cdcnet il 19/05/2016 (72 letture)
(Leggi Tutto... | 7837 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Mondo NATO ANNOUNCES WAR POLICY AGAINST RUSSIA

CHILLING SCENARIO OF ENCIRCLEMENT

NATO-Russia By Eric Zuesse
Global Research, May 18, 2016

On May 18th, Britain’s Guardian headlined 

“West and Russia on course for war, says ex-Nato deputy commander” and reported that the former deputy commander of NATO, the former British general Sir Alexander Richard Shirreff (who was Supreme Allied Commander in Europe from 2011-2014), expressed outrage that Britain isn’t urgently preparing for war against Russia, and also reported that “He describes Russia as now the west’s most dangerous adversary and says Putin’s course can only be stopped if the west wakes up to the real possibility of war and takes urgent action. … In a chilling scenario, he predicts that Russia, in order to escape what it believes to be encirclement by Nato, will seize territory in eastern Ukraine.” (That’s the Donbass region, where there has been a civil war.)

 
 
  Postato da cdcnet il 18/05/2016 (133 letture)
(Leggi Tutto... | 9224 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

 
  Brasile BRASILE : GUERRA DI IENE E 54 MILIONI DI VOTI BUTTATI AL FUOCO

U N A   C U R I O S I T A' :    I  DUE TERZI DEI SENATORI CHE HANNO CACCIATO DILMA PER CORRUZIONE SONO SOTTO INCHIESTA GIUDIZIARIA

di PEPE ESCOBAR
russia-insider.com   

Non è mai stato tanto facile nella storia politica moderna "abolire le persone" cancellando semplicemente 54 milioni di voti espressi in una elezione presidenziale libera e giusta.

Non sono nemmeno ricorsi a brogli, come si fece in Florida nel 2000. Questo è un giorno che vivrà nell'infamia in tutto il Sud del mondo - perché è quello che ha trasformato una delle sue democrazie più dinamiche in un regime plutocratico, sotto una fragile patina parlamentar-giudiziaria, con garanzie costituzionali e legali che ormai sono in balia di misere élite di compradores.

 
 
  Postato da cdcnet il 16/05/2016 (304 letture)
(Leggi Tutto... | 30335 bytes aggiuntivi | Voto: 0)
 

  Argomenti

· AFRICA

· Egitto

· Libia

· Somalia


· AMERICHE

· Argentina

· Brasile

· Colombia

· Cuba

· Messico

· USA

· Venezuela
 

· ASIA-PACIFICO

· Afghanistan

· Cina

· Corea del Nord

· Giappone

· India

· Oceania

· Pakistan


· EUROPA

· Belgio

· Francia

· Germania

· Gran Bretagna

· Grecia

· Islanda

· Italia

· Norvegia

· Portogallo

· Spagna

· Russia

· Ucraina

· Ungheria


· MEDIO ORIENTE

· Arabia Saudita

· Iran

· Iraq

· Libano

· Palestina

· Siria

· Turchia


· MONDO

· Animali e ambiente

· Economia

· Internet e controllo

· Propaganda

· Salute

· Storia

· 11 settembre 2001

 

  Random Headlines


Norvegia
[ Norvegia ]

·IL SISTEMA-BESTIA CRESCE: IN NORVEGIA NON VOGLIONO PIU' I SOLDI
·LA PSICOSI DI BREIVIK, FENOMENO DELLO SCONTRO DI CIVILTA'
·L'ENIGMATICO "TERRORISTA SOLITARIO" IN NORVEGIA
·MASSACRO IN NORVEGIA: LA CONNESSIONE CON LE DESTRE EBRAICHE
·IL MASSACRO IN NORVEGIA E' UNA REAZIONE PER IL BOICOTTAGGIO A ISRAELE?
·UN'ANALISI DEGLI ATTACCHI DI OSLO: TERRORISMO O DISTRAZIONE FALSE FLAG?
·ATTACCO TERRORISTICO A OSLO: CHI E' STATO?
 

  Old Articles

15 maggio
· HILLARY CLINTON: 'IF I'M PRESIDENT, WE WILL ATTACK IRAN..'
14 maggio
· LA TEMPESTA PERFETTA DI HILLARY CLINTON: GUCCIFER E LE 20000 EMAIL HACKERATE DAL CREMLINO
· LESSER OF 2 EVILS VOTE IS COUNTERPRODUCTIVE AND MORALLY CORRUPT
· WHY AREN'T HIROSHIMA AND NAGASAKI WAR CRIMES?
13 maggio
· LA GUERRA DELLE ETICHETTE
12 maggio
· ZIONIST ISRAEL HIDES ITS CRIMES BEHIND ITS SMEARS OF TRUTH-TELLERS
· THE COLLAPSE OF THE E.U.
· SIRIA, ISIS E LA PROPAGANDA DI USA E REGNO UNITO
11 maggio
· IL COMPLOTTO DI HITLER PER ASSASSINARE STALIN
· THE UGLY TRUTH BEHIND THE GREEK BAILOUT
· THE WAR IN AFGHANISTAN HAS TURNED A GENERATION OF CHILDREN INTO HEROIN ADDICTS
10 maggio
· BREVE AGGIORNAMENTO ('RECLUTAMENTO' TRADUTTORI)
· 15 THINGS THE EGG AND CHICKEN INDUSTRY DOES NOT WANT YOU TO KNOW
09 maggio
· THE SECRET BEHIND THE YEMEN WAR
· WHEN THEY KILLED JFK THEY KILLED AMERICA
08 maggio
· ISRAEL UNDECLARED WAR ON GAZA
· THE BUSINESS OF WAR IS THE CAUSE OF WAR
06 maggio
· 100 US TROOPS LAND IN YEMEN?
05 maggio
· MATTIS VERSUS TRUMP
· SYRIA: ESCALATION, TERRORISM AND MILITARY INVASION

Articoli Vecchi
 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità. Cookies: il sito utilizza un numero ridotto di cookies tecnici. Nessuno è usato per tracciare l'utente. Per dettagli leggere qui.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.