Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

  Modules

· Home
· Downloads
· Recommend Us
· Stories Archive
· Top 30
· Topics
 

  IL MISTERO DELL'AEREO MALESE (English)

 

  Ricerca con Google


www

Comedonchisciotte
.org
.net
 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  UOMO E ANIMALI: Guida alla lettura

 

  ALIMENTAZIONE: Guida alla lettura

 

  BILDERBERG CLUB

 

  FAME E TERRORE A GAZA

 

  TEST

Map
 

 
 
BENVENUTI SU COMEDONCHISCIOTTE.NET

COMEDONCHISCIOTTE.NET DEVE ESSERE CONSIDERATO UN SITO DA CONSULTARE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DI WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

E' POSSIBILE POSTARE NEL FORUM, SCRIVERE COMMENTI, INVIARE ARTICOLI, ED ALTRO SOLO SU: WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

comedonchisciotte@yahoo.it
 
 


 
  Russia Globalizzazione: PUTIN: E' FINITO IL TEMPO PER GIOCARE

Russian President Vladimir Putin in Sochi, Rusia October 24, 2014. EFE/Mikhail Klimentiev/PoolFONTE:  ZEROHEDGE

La maggior parte delle persone che conoscono l'inglese si sono perse il discorso che ha fatto Putin alla Conferenza Valdai a Sochi, pochi giorni fa e c'è la possibilità che quelli che ne hanno sentito parlare non ne abbiano compreso l'importanza. I media occidentali hanno fatto del loro meglio per ignorare o per distorcerne il significato. Indipendentemente da ciò che si pensi o non si pensi di Putin (esiste, come il sole e la luna, e un nostro parere serve a poco),  probabilmente questo è il discorso politico più importante dopo quello di Churchill sulla "cortina di ferro" del 5 marzo, 1946.

In questo discorso, Putin ha bruscamente cambiato le regole del gioco. Finora, il gioco della politica internazionale si giocava in questo modo: i politici facevano delle dichiarazioni pubbliche, per far finta che esteriormente si mantenesse una piacevole finzione di sovranità nazionale, ma erano solo atti di uno show che non aveva niente a che vedere con la sostanza della politica internazionale; nel frattempo, si impegnavano in negoziati segreti dietro le quinte: quello che si diceva in quelle sedi, Putin ora l'ha detto in pubblico.
 
 
  Postato da cdcnet il 31/10/2014 (79 letture)
(Leggi Tutto... | 15807 bytes | Globalizzazione | Voto: 0)
 

 
  USA Repressione: ZOMBIES ARE US

THE WALKING DEAD IN THE AMERICAN POLICE STATE

By John W. Whitehead
www.rutherford.org

Fear and paranoia have become hallmarks of the modern American experience, impacting how we as a nation view the world around us, how we as citizens view each other, and most of all how our government views us.

Nowhere is this epidemic of fear and paranoia more aptly mirrored than in the culture's fascination with zombies, exacerbated by the hit television series The Walking Dead, in which a small group of Americans attempt to survive in a zombie-ridden, post-apocalyptic world where they're not only fighting off flesh-eating ghouls but cannibalistic humans.

Zombies have experienced such a surge in popularity in recent years that you don't have to look very far anymore to find them lurking around every corner: wreaking havoc in movie blockbusters such as World War Z, running for their lives in 5K charity races, battling corsets in Pride and Prejudice and Zombies, and even putting government agents through their paces in mock military drills arranged by the Dept. of Defense (DOD) and the Center for Disease Control (CDC).

(Photo: Deadtoorights.blogspot.com)
 
 
  Postato da cdcnet il 31/10/2014 (30 letture)
(Leggi Tutto... | 13885 bytes | Repressione | Voto: 0)
 

 
  Ucraina WAR RESUME IN UKRAINE

Ukraine’s President Says All Ukrainians Who Reject His Government Should Die

Ukraine Violates Ceasefire Agreement w. Russia and OSCE, Re-Invades Its East

Eric Zuesse
rinf.com

On October 30th, the Novorossian press agency announced that on the prior day, Ukrainian troops had resumed their heavy shelling of towns in the former Luhansk and Donetsk Republics, two regions which had been joined together as a new nation Novorussia, and which had originally been Ukraine’s Luhansk and Donetsk administrative districts, bordering with Russia.

This shelling went way beyond merely violating the ceasefire agreement, and the Ukrainian Government was now in open and public violation of it, and in public contempt of it. Ukraine had signed in Minsk Belarus an agreement on September 5th, the Minsk Protocol, along with the leaders of those two breakaway regions, and also with Russia’s Ukrainian Ambassador, and with the OSCE (Organization for Security and Cooperation in Europe) as the monitor of compliance with this agreement. However, now, the Ukrainian Government is no longer pretending to be complying with it. On October 29th, Russia’s RIA Novosti press agency bannered, ”Kiev Withdraws From Delineation Agreement With East Ukraine: DPR,” and reported that “Kiev has withdrawn from the delineation agreement it signed with Donetsk authorities without any explanation, the deputy prime minister of the self-proclaimed Donetsk People’s Republic (DPR) said.” There was no announcement yet from the Ukrainian Government, however.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (26 letture)
(Leggi Tutto... | 9827 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia Economia: PERCHE’ LE BANCHE DESIDERANO COSI’ TANTO I NOSTRI DEPOSITI?

bankofenglandDI ELLEN BROWN
counterpunch.org

Molte Authorities ci hanno già detto che le banche non prestano il denaro che è stato depositato, ma quello che esse stesse hanno creato. Nel 1959 Robert B. Anderson, Segretario al Tesoro sotto Eisenhower, disse che:
Quando una banca concede un prestito, aggiunge semplicemente al conto di deposito del mutuatario, aperto presso la stessa banca, l'ammontare del prestito. Il denaro non viene preso dai depositi bancari, né qualcuno lo ha precedentemente versato. Si tratta di denaro nuovo, creato dalla banca perché possa essere utilizzato dal mutuatario.

La Banca d'Inghilterra lo ha detto nella Primavera del 2014, nel suo bollettino trimestrale:
La realtà su come oggi il denaro viene creato, differisce dalla descrizione che si trova in alcuni libri di testo di economia: le banche, più che ricevere in deposito i risparmi delle famiglie per poi prestarli, creano esse stesse il denaro.
… Ogni volta che una banca concede un prestito, crea allo stesso tempo un deposito dello stesso importo nel conto corrente del mutuatario, creando così nuovo denaro.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (46 letture)
(Leggi Tutto... | 14049 bytes | Economia | Voto: 0)
 

 
  USA Terrore e Guerre: ISIS: AMERICA'S TERRORIST MERCENARIES

13930206000391_PhotoI-300x175By Tony Cartalucci for Activist Post

Phase I: Justifying Chaos

It was only in 2007 that US foreign policy openly sought to pursue war against Iran, Syria, and Lebanon’s Hezbollah, while undercutting pro-Iranian factions in Iraq which at the time the US was still occupying. Failing to accomplish this directly, the US planned a not-so-covert proxy war that would include funding, politically backing, and even arming groups ranging from the Muslim Brotherhood to militants aligned with Al Qaeda itself.

This is perhaps best summarized by the prophetic 2007 report “The Redirection: Is the Administration’s new policy benefiting our enemies in the war on terrorism?” written by Pulitzer Prize-winning journalist Seymour Hersh and published in the New Yorker.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (51 letture)
(Leggi Tutto... | 7678 bytes | Terrore e Guerre | Voto: 0)
 

 
  Russia Globalizzazione: PUTIN DENUNCIA IL CRIMINOSO ORDINE MONDIALE

putin valdaiDI ULSON GUNNARD
journal-neo.org

Il presidente russo Vladimir Putin ha parlato, davanti ad una platea internazionale, di un ordine internazionale che ha approfittato della fine della guerra fredda per rimodellare il mondo in base ai propri interessi mettendo da parte i concetti di base delle relazioni internazionali, il diritto internazionale, i sistemi di equilibrio di potere arrivando persino a minare il concetto stesso di sovranità nazionale. Nel suo discorso, Putin condanna gli Stati Uniti per l'appoggio dato a neofascisti e terroristi, ed il disprezzo per la sovranità nazionale mostrato in giro per il mondo.

Il rigetto dell'occidente

Curioso è il linguaggio utilizzato nel resoconto del New York Times sull'incontro del Valdai International Club tenutosi a Sochi, sulle rive russe del Mar Nero, dove il presidente Putin ha recitato il discorso. In un articolo intitolato “Putin accusa gli Stati Uniti di appoggiare 'neofascisti' e 'fondamentalisti islamici'”, il NYT prova ad inquadrare le affermazioni di Putin, riguardo il supporto dato a neofascisti e terroristi, come semplici accuse senza fondamento.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (112 letture)
(Leggi Tutto... | 10843 bytes | Globalizzazione | Voto: 0)
 

 
  Brasile Politica: LO SCONFITTO IN BRASILE E' IL NEOLIBERALISMO

smallDI PEPE ESCOBAR
asiatimes.com

Sole, sesso, samba, carnevale e almeno fino alla mazzata della Coppa del Mondo da parte della Germania “la terra del calcio”. Non dimentichiamo la “vibrante democrazia”. Anche se beneficia di uno dei più alti quozienti di soft power al mondo, il Brasile resta sommerso dai clichĂ©.

“Vibrante democrazia” che è stata alle aspettative, dato che la Presidente Dilma Rousseff del Partito dei Lavoratori (PT) è stata rieletta la scorsa domenica dopo un testa a testa con il candidato dell’opposizione Aecio Neves del Partito Socialdemocratico Brasiliano (PSDB).

Un altro clichĂ© direbbe che questa è una vittoria delle politiche “stato-centriche” contro le “riforme strutturali”. O la vittoria della “grande spesa sociale” contro un approccio “a favore del business” – che implica il business essere nemico principe dell’uguaglianza sociale.

Usciamo dai clichĂ©. Addentriamoci in un caro motto nazionale: “il Brasile non è per i principianti”.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (58 letture)
(Leggi Tutto... | 13843 bytes | Politica | Voto: 0)
 

 
  Economia Misteri: LA GUERRA DELLA TOTAL AI PETRODOLLARI

demergerieDI MARIN KATUSA
marketoracle.co.uk

Le teorie della cospirazione sulla morte del presidente e direttore generale della Total, Christophe de Margerie, sono iniziate immediatamente dopo la notizia della sua morte.
In circostanze misteriose a Mosca, il suo jet privato si è scontrato con uno spazzaneve poco dopo la mezzanotte. De Margerie è stato l'amministratore delegato della Total, la più grande compagnia petrolifera francese.

Aveva appena partecipato a un incontro privato con il primo ministro russo Medvedev, in un momento in cui il rapporto dei paesi occidentali con la Russia è piuttosto teso.
Se non peggio.

Secondo il mio punto di vista in un aeroporto ci sono più possibilità di essere colpiti da un fulmine  che da uno spazzaneve, o da qualsiasi altro veicolo che colpisce un aereo e uccide tutti i suoi passeggeri. Lo affermo come persona che ha una certa familiarità con gli aeroporti, avendo lavorato, quando ero all'università, all’aeroporto internazionale di Vancouver. Il mio compito era di portare gli aerei nel loro parcheggio.
 
 
  Postato da cdcnet il 30/10/2014 (62 letture)
(Leggi Tutto... | 5303 bytes | Misteri | Voto: 0)
 

 
  Propaganda Coercizione mentale: 3 WAYS TO BLOCK THE EFFECTS OF MAINSTREAM MEDIA

Bernie Suarez
Activist Post

Life is one huge psychological journey. This is what I believe. You are what you think you are. You control your journey and how much you actually enjoy it. You control how happy (or for that matter how sad and miserable) you will be because you control your own thoughts. Yes, you make decisions everyday on what thoughts you will allow into you mind. You also make decisions about how you will approach things in your life including new information. The choice of personal attitude toward things, preconceived notions, and good or bad assumptions about the world around us is all within our reach and control. For this reason I want to discuss a bit about how your mind should operate when you come across mainstream media news.

Believe it or not there are several thought processes you could and should practice to essentially keep your mind free of mainstream media's poisonous lies and deceit. Anyone who believes some mainstream media news will likely find this article ridiculous, untrue, nonsense perhaps, exaggerations, or whatever. Those who think this way only do so because they are attached subconsciously to mainstream media news and the paradigm it offers them in their daily perception of the world. It feels real and your mind simply cannot fathom that mainstream media news is fabricated.
 
 
  Postato da cdcnet il 29/10/2014 (28 letture)
(Leggi Tutto... | 14339 bytes | Coercizione mentale | Voto: 0)
 

 
  Mondo LA CULTURA DELLE CELEBRITA', GEORGE CLOONEY E I DIRITTI UMANI

clooney_veniceDI DANIEL RAVENTOS E JULIE WARK
sinpermiso

La propensione ad ammirare

Alcuni giorni fa Venezia era inondata, non per le ribelli acque della sua "acqua alta", ma per un matrimonio che costava, secondo una stima, 8 milioni di sterline (o forse 1.6 milioni di sterline, secondo "People", una cifra più bassa, però anche così incredibile -- cifra che doveva essere all'altezza dell’immagine socialmente impegnata della felice coppia). Gli spazi pubblici come la passeggiata lungo il Canal Grande e i dintorni del Palazzo Cavalli erano transennati per tener da parte la moltitudine rincitrullita, e i vaporetti dovevano cedere il passo alla flottiglia del matrimonio quando i canali non erano (ancora ndt) totalmente chiusi, di modo che i VIP potessero piroettare liberamente senza essere disturbati dai cittadini di Venezia.
 
 
  Postato da cdcnet il 29/10/2014 (45 letture)
(Leggi Tutto... | 15990 bytes | Voto: 0)
 

 
  Grecia LA GRECIA E' UN LABORATORIO PER TESTARE UNA POLITICA SPAVENTOSA

JuventudDI PHILIPPE MENUT E ALEX ANFRUNS
publico.es

Philippe Menut, ex-reporter di France 2 e France 3 diventato giornalista indipendente, ha realizzato un documentario. Si tratta di un grande affresco, allo stesso tempo umano ed economico, sulle cause e le conseguenze della crisi greca: il film da la parola a lavoratori dipendenti, militanti, economisti, medici, ministri, disoccupati, filosofi, e offre un punto di vista interno della crisi, testimoniando della resistenza e della solidarietà del popolo greco. La Grecia è un laboratorio. Il documentario apre il dibattito e lancia l’allarme sul futuro dell’eurozona in crisi, lasciata in mano al capitalismo finanziario.

Nel vostro film «La tempesta greca» [La tourmente grecque, in originale] vengono messe in luce una serie di manipolazioni mediatiche, che cercano di giustificare quella che è una vera e propria guerra economica e sociale contro la Grecia. Lei, da giornalista critico, come spiega questa inversione di ruoli, con le vere vittime – i cittadini greci – presentati come i responsabili della crisi?

Ho iniziato a girare il film proprio a partire da questa constatazione. Ero disgustato dal fatto che i Greci fossero spesso presentati, peraltro fin dall’inizio della crisi, come i responsabili di una situazione della quale sono vittime. Mi sono quindi trovato ad interrogarmi sulle ragioni stesse della crisi.
 
 
  Postato da cdcnet il 29/10/2014 (54 letture)
(Leggi Tutto... | 11505 bytes | Voto: 0)
 

 
  Germania GERMANIA: E SE I RUSSI CHIUDONO IL GAS ?

DI WOF RICHTER
wolfstreet.com

Una delle minacce, o forse la minaccia, che pende sulla UE come conseguenza delle sanzioni-fiasco è la possibilità che la Russia chiuda i gasdotti e interrompa le forniture di gas naturale ai paesi europei.

Sarebbe un modo per accelerare la crisi, forzare la situazione e trovare una soluzione, in un modo o nell'altro.

Certo la Russia provocherebbe un danno enorme per la sua economia: Ma che potrebbe farci con tutto quel gas che pompa ogni giorno per mandarlo in Europa, e in particolare per mandarlo in Germania, il suo maggior cliente?

Potrebbero provare a ammazzarsi col gas? Forse, perchĂ© altrimenti non ci sono altre infrastrutture che possano far esportare tutta quella gran quantità di gas verso qualche altra nazione se non si affacci già lungo il sistema di gasdotti esistenti. Significherebbe un crollo delle entrate in valuta estera e quindi delle entrate statali.
 
 
  Postato da cdcnet il 28/10/2014 (78 letture)
(Leggi Tutto... | 14477 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo OLTRE LA BARRIERA DELLE IMMAGINI (E DELLE PAROLE)

DI HS
comedonchisciotte.org

C'era una volta un omino che non era un omino qualsiasi, ma che, nel suo remoto passato, era stato un grande anchorman della televisione, un indiscusso e celebrato pioniere del tubo catodico. Tuttavia ne era passata di acqua sotto i ponti negli ultimi due decenni. La vita del nostro coscienzioso omino era radicalmente mutata e non solo a causa di una vita familiare ormai disastrosa e nessuno sbocco positivo. Anche la televisione aveva subito trasformazioni profonde e traumatiche: i grandi network stavano per essere acquisiti e incorporati - finanziariamente e organizzativamente – da potenti e mastodontiche corporation intenzionate a investire massicciamente nell'industria assai remunerativa dell'informazione, dei mass media e dell'intrattenimento.

In questo nuovo e spietato mondo non contava veramente più il talento e il duro lavoro, ma la spietata legge dei grandi numeri, del successo misurato con i parametri degli indici d'ascolto. E poi i fidati amministratori delegati delle corporations non fanno mai sconti per nessuno e, per incrementare efficienza e profitti, non si fanno alcuno scrupolo di tagliare drasticamente spese e personale anche a costo di privarsi dell'esperienza dei più validi collaboratori. Quale posto poteva ancora occupare il nostro omino in un mondo del genere ? Non rimanevano che i ricordi rievocati con i vecchi amici e in compagnia di una buona bottiglia.
 
 
  Postato da cdcnet il 28/10/2014 (58 letture)
(Leggi Tutto... | 36811 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo THE ILLUSION OF DEMOCRACY

democracyc By Gilbert Mercier
NEWS JUNKIE POST

From people’s rule to a broken social contract

It is ironic, considering democracy’s pitiful state worldwide that, in accordance to its etymology, it literally means “common people’s rule” or, more simply, “people’s power.” The English term democracy and the 14th-century French word democratie come from the Greek demokratia via the Latin democratia. The Greek radical demos means “common people,” and kratos means “rule, or power.” How did we manage to pervert such a laudable notion of power to the people and diametrically turn it into a global system of rule at large under the principles of oligarchy and plutocracy? Everywhere we look, from east to west and north to south, plutocrats and oligarchs are firmly in charge: puppet masters of the political class. They have transformed democracy into a parody of itself and a toxic form of government. The social contract implied in a democratic form of governance is broken.
 
 
  Postato da cdcnet il 28/10/2014 (32 letture)
(Leggi Tutto... | 17517 bytes | Voto: 0)
 

 
  Russia IL DIABOLICO PIANO DI PUTIN

putin_planeDI IVAN LIZIN
Politikus.ru

L’astuto piano di Putin. Piccolo manuale di combattimento contro l’Impero Mondiale
 
L’interminabile isteria dei patrioti irriducibili, attualmente fomentata dal loro rigetto categorico dell’accordo della tregua di Minsk, che considerano come una abbandono della Novorossia e percepita come la presa d’una delle “torri del cremlino” da parte della giunta di Kiev, è la prova di come le emozioni possano oscurare la ragione ed impedire la comprensione di certi aspetti fondamentali senza la quale non si potrebbe avere una visione chiara dei confronti geopolitici.

Le autorità russe sono coerenti?

La Russia è diretta da persone che comprendono il senso più profondo degli eventi in corso, sia a livello del presidente che dei ministri. D'altronde i rappresentanti del potere considerano opportuno informare la popolazione con il massimo di trasparenza sul caos vigente alle frontiere della Russia.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (99 letture)
(Leggi Tutto... | 10670 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA Economia: WHY DO BANKS WANT OUR DEPOSITS?

HINT: IT'S NOT TO MAKE LOANS.

Deepening  Economic Crisis: Inflation, Rising Interest Rates, Surge in the Price of Gold and SilverBy Ellen Brown
globalresearch.ca

Many authorities have said it: banks do not lend their deposits. They create the money they lend on their books.

Robert B. Anderson, Treasury Secretary under Eisenhower, said it in 1959: When a bank makes a loan, it simply adds to the borrower’s deposit account in the bank by the amount of the loan. The money is not taken from anyone else’s deposits; it was not previously paid in to the bank by anyone. It’s new money, created by the bank for the use of the borrower.
The Bank of England said it in the spring of 2014, writing in its quarterly bulletin: The reality of how money is created today differs from the description found in some economics textbooks: Rather than banks receiving deposits when households save and then lending them out, bank lending creates deposits.. . . Whenever a bank makes a loan, it simultaneously creates a matching deposit in the borrower’s bank account, thereby creating new money.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (62 letture)
(Leggi Tutto... | 11165 bytes | Economia | Voto: 0)
 

 
  Americhe Coercizione mentale: OTTAWA ATTACK REVEALS EVIDENCE OF OCTOBER DRILL

FLASE FLAG: WAS THE OTTAWA SHOOTING STAGED?

Shawn Helton
21stcenturywire.com

In Ottawa, on Wednesday, October 23rd, we were told that there was a shooting attack on the National War Memorial resulting in the death of soldier Nathan Crillo, followed by multiple shots at Centre Block in the government complex at Parliament Hill – but is that really the entire story?

A number of evidence points have emerged which we will cover – that there was in fact a security services and law enforcement drill (see ‘When Live Drills Go Dark’, below), taking place around the time of this bizarre shooting event in Canada.

IMAGE: ‘ When drills go live’ – Police squads gather in front of Centre Block at Parliament Hill in Ottawa, Canada (Photo o.canada.com)
 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (52 letture)
(Leggi Tutto... | 14466 bytes | Coercizione mentale | Voto: 0)
 

 
  Salute EBOLA: HOAXING IT UP!

ebolaMakia Freeman
thesleuteuthjournal.com

Welcome to the Ebola Hoax!

The US Government and the Rockefeller-created WHO (World Health Organization), part of the Rockefeller-created UN (United Nations), are doing a grand job indeed of hoaxing it up right now when it comes to ebola. Just to be clear – ebola exists. There is an ebola virus that was most likely manufactured in the US-funded Kenema bioweapons lab, with links to elites Bill Gates and George Soros. When I say ebola hoax, I am saying the hype surrounding ebola, pushed by the mainstream media, is totally out of proportion and manufactured to induce fear – to sell more vaccines, prepare the ground for forced vaccinations, pass draconian legislation to limit rights, and create a One World Dictatorial Medical System. Some of the reporting and video footage of this ebola psy-op (psychological operation) are so laughably absurd and fake it really reminds me of the Sandy Hook hoax – the biggest school shooting that wasn’t. At Sandy Hook, almost everything was fake; with ebola, it seems mostly (but not all) fake.

 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (41 letture)
(Leggi Tutto... | 13396 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia Misteri: ANOTHER DEUTSCHE BANKER AND EX SEC ENFORCEMENT ATTORNEY COMMITS SUICIDE

imageTyler Durden
zerohedge.com

Back on January 26, a 58-year-old former senior executive at German investment bank behemoth Deutsche Bank, William Broeksmit, was found dead after hanging himself at his London home, and with that, set off an unprecedented series of banker suicides throughout the year which included former Fed officials and numerous JPMorgan traders.

Following a brief late summer spell in which there was little if any news of bankers taking their lives, as reported previously, the banker suicides returned with a bang when none other than the hedge fund partner of infamous former IMF head Dominique Strauss-Khan, Thierry Leyne, a French-Israeli entrepreneur, was found dead after jumping off the 23rd floor of one of the Yoo towers, a prestigious residential complex in Tel Aviv.

Just a few brief hours later the WSJ reported that yet another Deutsche Bank veteran has committed suicide, and not just anyone but the bank's associate general counsel, 41 year old Calogero "Charlie" Gambino, who was found on the morning of Oct. 20, having also hung himself by the neck from a stairway banister, which according to the New York Police Department was the cause of death. We assume that any relationship to the famous Italian family carrying that last name is purely accidental.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (47 letture)
(Leggi Tutto... | 14474 bytes | Misteri | Voto: 0)
 

 
  Russia Misteri: INCIDENTE DEL FALCON 50 DEL NUMERO UNO DI TOTAL: UN ATTENTATO ?

falconpresidentetotalFONTE: RESEAUINTERNATIONAL.NET

L’incidente avvenuto nella notte fra lunedì e martedì all’ aeroporto Vnukovo-3 di Mosca, che ha causato la morte del PDG di Total [PrĂ©sident-Directeur GĂ©nĂ©ral N.d.T] Christophe de Margerie, ha già sollevato numerosi interrogativi che per ora restano senza risposta.

Nell’attuale contesto geopolitico, il Web si è scatenato nella caccia agli indizi, e la minima informazione sarà passata al setaccio per cercare di capire qualcosa in più su questo incidente, che malgrado la prudenza ostentata dai commentatori nel parlarne è tutto fuorchĂ© “banale”.

Christophe de Margerie non è un personaggio qualsiasi. È protagonista dei fatti che in questo periodo stanno smuovendo le relazioni fra Russia e Occidente.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/10/2014 (53 letture)
(Leggi Tutto... | 3018 bytes | Misteri | Voto: 0)
 

  Argomenti

· AFRICA
· Egitto
· Libia
· Somalia

· AMERICHE
· Argentina
· Brasile
· Colombia
· Cuba
· Messico
· USA
· Venezuela

· ASIA-PACIFICO
· Afghanistan
· Cina
· Giappone
· India
· Oceania
· Pakistan

· EUROPA
· Francia
· Germania
· Gran Bretagna
· Grecia
· Islanda
· Italia
· Norvegia
· Spagna
· Russia
· Ucraina

· MEDIO ORIENTE
· Iran
· Iraq
· Libano
· Palestina
· Siria
· Turchia

· MONDO
· Animali e ambiente
· Economia
· Internet e controllo
· Propaganda
· Salute
· Storia
· 11 settembre 2001

 

  Categorie

· Tutte le Categorie
· Approfondimenti
· Associazioni
· Cinema
· Coercizione mentale
· Economia
· Filosofia
· Fumetti
· Galleria immagini
· Geopolitica
· Globalizzazione
· Imperialismo
· Interviste
· Libri
· Misteri
· Musica
· Opinioni
· Politica
· Psicologia
· Religione
· Repressione
· Servizi segreti
· Storia
· Terrore e carcere
· Terrore e Guerre
 

  Random Headlines


Argentina
[ Argentina ]

·TERRORISMO ECONOMICO
·NON ANDARMI IN FALLIMENTO, ARGENTINA
·ECCO COSA SUCCEDE SE CROLLA L'ECONOMIA DEL TUO PAESE
·AVVOLTOI FINANZIARI CONTRO L'ARGENTINA
·ARGENTINA: GIOCHIAMO AL CONDONO
·FRANCESCO I, SUCCESSORE DI BENEDETTO XVI - UN ERSATZ
·LA KIRCHNER ATTACCA IL CAPO DELLA COMUNITA' EBRAICA DI BUENOS AIRES
·INFLAZIONE E DOLLARO "BLU": L'AUTO - INTOSSICAZIONE CHE MINACCIA L' ARGENTINA
·BONDS, DEFAULTS E AVVOLTOI SULL'ARGENTINA
 

  NUOVE VISITE (test)

free counters
Free counters
 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.