Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

  Modules

· Home
· Downloads
· Recommend Us
· Stories Archive
· Top 30
· Topics
 

  Ricerca con Google


www

Comedonchisciotte
.org
.net
 

  IL MISTERO DELL'AEREO MALESE (English)

 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  UOMO E ANIMALI: Guida alla lettura

 

  ALIMENTAZIONE: Guida alla lettura

 

  BILDERBERG CLUB

 

  FAME E TERRORE A GAZA

 

  ELLEN BROWN

Ellen Brown
 

  JOHN PILGER

 

  MICHEL CHOSSUDOVSKY

michel_chossudovsky
 

  PEPE ESCOBAR

Pepe Escobar
 

  CHRIS HEDGES

 

  DMITRY ORLOV

 

  PAUL CRAIG ROBERTS

Paul Craig Roberts
 

  TEST

Map
 

 
 
BENVENUTI SU COMEDONCHISCIOTTE.NET

COMEDONCHISCIOTTE.NET DEVE ESSERE CONSIDERATO UN SITO DA CONSULTARE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DI WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

E' POSSIBILE POSTARE NEL FORUM, SCRIVERE COMMENTI, INVIARE ARTICOLI, ED ALTRO SOLO SU: WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

comedonchisciotte@yahoo.it
 
 


 
  Cina CINA, IL REGNO DI MEZZO E' OVUNQUE

DI PEPE ESCOBAR
rt.com

L’economia che guida il mondo è inarrestabile ora che stiamo entrando nel nuovo anno del calendario cinese. Benvenuti nell’anno della pecora. O della capra. O del montone. O tecnicamente della pecora verde di legno (o capra).
Nemmeno i migliori linguisti cinesi si troverebbero d’accordo sulla corretta traduzione in inglese. A qualcuno importa?
Il cinese medio, supertecnologico – giocando con i suoi cinque apparecchi moderni (smartphones, tablets, e-readers…) – sta coraggiosamente avanzando verso una vera e propria rivoluzione commerciale. In Cina (e nel resto dell’Asia) le transazioni online sono adesso il doppio delle transazioni degli USA e in Europa.
 
 
  Postato da cdcnet il 27/02/2015 (40 letture)
(Leggi Tutto... | 8055 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia DAL COMMERCIO DELL'OPPIO ALL'EVASIONE FISCALE SISTEMATICA

LA STORIA DI UNA BANCA DAL PRESENTE NEBBIOSO

DI ERIC TOUSSAINT
bastamag.net

Gli scandali continuano a colpire la Hong Kong and Shangai Banking Corporation (HSBC). Dopo essere stata l'arma finanziaria dell'esercito britannico in Asia, la banca è ora infangata dal dossier SwissLeaks, uno scandalo dalle molteplici sfaccetature, dalla frode fiscale in Francia agli affari politici e finanziari in Spagna o in Grecia. Senza dimenticare altri crimini e manipolazioni.
La banca HSBC si riprende le prime pagine. Secondo le informazioni pubblicate su diversi giornali il 9 febbraio 2015, 180,6 miliardi di euro sarebbero stati spesi, a Ginevra, per conto dell'HSBC, tra il 9 novembre 2006 e il 31 marzo 2007- ossia in meno di 5 mesi! Mohamed IV re del Marocco, celebrità del mondo dello spettacolo, alcune società private, avrebbero delegato a HSBC la missione di occultare al fisco e alla giustizia dei loro Paesi una parte delle rendite.
In quest'articolo, torniamo sulla storia passata e recente dell'HSBC, una delle principali banche private al mondo.
 
 
  Postato da cdcnet il 27/02/2015 (101 letture)
(Leggi Tutto... | 11318 bytes | Voto: 0)
 

 
  Ucraina GLI USA SPINGONO PER L’ESPLOSIONE DEL CONFLITTO

E RAFFORZANO KIEV RICICLANDO ARMI ATTRAVERSO ABU DHABI

BN-HC2 FONTE MOON OF ALABAMA

Gli USA stanno aggirando la loro autodichiarata politica di non inviare armi in Ucraina o nei paesi limitrofi, nonostante i conclamati timori degli alleati europi, aumentando le possibilità di una devastante catastrofe in Europa.
Il Presidente ucraino del golpe Poroshenk è andato ad una fiera internazionale di armi a Dubai. Lì ha incontrato il responsabile vendite dell’esercito statunitense.

ABU DHABI – Il Presidente ucraino Petro Poroshenko ha in programma di incontrarsi con le aziende della Difesa USA giovedì, durante una fiera di armi, anche se il governo statunitense non ha reso chiari i termini per la vendita di armi letali a Kiev.
Frank Kendall, il responsabile delle acquisizioni del Pentagono ha in programma di incontrarsi con una delegazione ucraina lunedì sera, in ogni caso la presenza di Poroshenko non è prevista. Kendall in un’intervista ha detto che sarà portatore di un messaggio di supporto da parte degli USA.
“Mi aspetto che la conversazione verta sui loro bisogni” ha detto Kendall a Defense One poche ore prima del meeting “Attualmente abbiamo delle limitazioni per quanto riguarda quello che possiamo fornire loro, ma dove è possibile essere di supporto, noi vogliamo esserci”.
 
 
  Postato da cdcnet il 27/02/2015 (174 letture)
(Leggi Tutto... | 7735 bytes | Voto: 0)
 

 
  Venezuela Imperialismo: US AGGRESSION AGAINST VENEZUELA

us-venezuela-tensionFACT NOT FINCTION

by EVA GOLINGER
counterpunch.org

Recently, several different spokespersons for the Obama administration have firmly claimed the United States government is not intervening in Venezuelan affairs. Department of State spokeswoman Jen Psaki went so far as to declare, “The allegations made by the Venezuelan government that the United States is involved in coup plotting and destabilization are baseless and false.” Psaki then reiterated a bizarrely erroneous statement she had made during a daily press briefing just a day before: “The United States does not support political transitions by non-constitutional means”.

Anyone with minimal knowlege of Latin America and world history knows Psaki’s claim is false, and calls into question the veracity of any of her prior statements. The U.S. government has backed, encouraged and supported coup d’etats in Latin America and around the world for over a century.
 
 
  Postato da cdcnet il 27/02/2015 (117 letture)
(Leggi Tutto... | 21185 bytes | Imperialismo | Voto: 0)
 

 
  Italia Politica: RENZI, IL TONY BLAIR DE’ NOANTRI E LA NOTTE DEI LICANTROPI

renziDI ROSANNA SPADINI
comedonchisciotte.org

Forse qualcuno non si è ancora accorto che il diritto rappresentativo democratico, quale si è affermato e consolidato nell’Italia repubblicana dal dopoguerra ad oggi, si sta polverizzando sotto i nostri occhi, frantumato dal revisionismo costituzionale in atto da diverso tempo, ma ora arrivato tragicamente alle ultime battute d’arresto di un golpe finanziario euroatlantico, che ha usurpato giorno dopo giorno la coscienza democratica di questo Paese. 

Del resto non è poi così difficile ingannare il prossimo, da parte di oligarchie di potere che sono ben addestrate nell’amabile compito di distrarre i cittadini/spettatori del nuovo ordine mondiale autoritario, dove il camouflage tra realtà e interpretazione del reale, ad opera degli organi di distrazione di massa, si fa sempre più densamente ipocrita. Lo diceva anche Machiavelli, il padre dell’arte politica moderna “Gli uomini sono così ingenui e legati alle esigenze del momento che chi vuole ingannare troverà sempre chi si lascerà ingannare.” (N.Machiavelli, Il Principe). 
 
 
  Postato da cdcnet il 27/02/2015 (145 letture)
(Leggi Tutto... | 13495 bytes | Politica | Voto: 5)
 

 
  Russia LA NATO INVENTA LA 'MINACCIA RUSSA' NEL BALTICO

MA PUTIN GUARDA ALLA GRECIA

russiagreciaDI OLIVER TICKELL
informationclearinghouse.info

Mentre la stampa mondiale fa circolare false notizie riguardo a una minaccia russa nel Baltico, Putin guarda molto più a sud.


La dura intransigenza dell’Unione Europea, del FMI, della BCE e della Germania stanno spingendo la Grecia verso una nuova e potente alleanza economica ed energetica con la Russia, qualcosa destinato a rimodellare l’Europa – e in meglio.

‘…O potremmo assistere a una Grecia che semplicemente rinuncia al suo debito nazionale, chiaramente non rimborsabile e ingiusto, di 320 miliardi di euro e che abbandona la morsa dell’Eurozona, ricevendo  un pacchetto di emergenza di liquidità da parte della Russia, per sostenere il lancio della Nuova Dracma.’
 
 
  Postato da cdcnet il 26/02/2015 (331 letture)
(Leggi Tutto... | 10269 bytes | Voto: 5)
 

 
  Mondo 5 RAGIONI PER CUI LE PERSONE DI SINISTRA DOVREBBERO DIFENDERE LA RUSSIA

putinDI ERIC DRAITSER
journal-neo.org

Come le tensioni fra Stati Uniti e Russia sono aumentate nell'ultimo anno, così è stato per la polarizzazione dell'opinione pubblica. Mentre i media occidentali sono ritornati al loro vecchio antagonista, come ai tempi della guerra fredda verso la Russia – radicalizzando in modo prevedibile la maggior parte dell'opinione pubblica occidentale, offuscando il tutto con una propensione decisamente Russo-fobica – sono sempre più stati lasciati ai margini della politica coloro che nel tentativo di demolire i falsi racconti, cercano di portare alla luce l'Agenda dell'Impero e di vedere venduti i diritti delle nazioni sovrane ad agire indipendentemente dai diktat dell'occidente.
Ed è qui, ai margini della politica, dove molti sono desiderosi di dire la loro contro i piani americani in Ucraina e altro, dove la vera battaglia per i cuori e le menti sta incalzando. La politica mainstream semplicemente andrà di pari passo alle storie raccontate dagli accondiscendenti media dell'Impero, assicurando continua impotenza e irrilevanza alla politica. Comunque, un forte coro di voci di critici, dissidenti e anti-imperialisti sta diventando sempre più impossibile da ignorare.
E mentre i libertarian di estrema destra ed i paleoconservatori sono impegnati nel loro conflitto interno a supporto della Russia e del presidente Putin un confronto quasi-ideologico sta divampando a sinistra.
 
 
  Postato da cdcnet il 25/02/2015 (290 letture)
(Leggi Tutto... | 18808 bytes | Voto: 0)
 

 
  Germania Psicologia: IL PASSATO NAZISTA DELLA GERMANIA

nazisUN APPROCCIO PSICOLOGICO SUL PASSATO NAZISTA DELLA GERMANIA E LE SUE CONSEGUENZE SULLE INCOMPRENSIONI TEDESCHE VERSO I POPOLI DEI PIIGS

DI TRIANDAFILIA' THIESING KOSTOPOULOU
agonaskritis.gr

Alcuni giorni fa e' apparsa un'analisi della psicologa Triandafilià Thiesing Kostopoulou, cittadina tedesca. Questa e' una sintesi di quest'analisi:

Nel 1967 e' stato pubblicato un libro scritto da una coppia di psicanalisti tedeschi, Margarete ed Alexander Mitscherlich, che ha sconvolto la società tedesca ed e' diventato un best seller. Il titolo del libro era “L'Incapacità di portare il lutto”.  

Durante gli anni 60 Alexander Mitscherlich aveva avuto sempre a che fare con dei pazienti che erano o ex ufficiali dei nazisti o ex membri delle SS.
 
 
  Postato da cdcnet il 25/02/2015 (294 letture)
(Leggi Tutto... | 12081 bytes | Psicologia | Voto: 0)
 

 
  Animali e Ambiente VUOI SALVARE IL PIANETA DAL COLLASSO ECOLOGICO ? DIVENTA VEGANO

veganhedgesDI CHRIS HEDGES
truthdig.com

Il mio atteggiamento verso il diventare un vegano era simile all’atteggiamento di Agostino verso il diventare casto – “Dio mi conceda l’astinenza, ma non ancora.” Ma con la zootecnia come causa principale dell’estinzione delle specie, inquinamento delle acque, zone morte nell’oceano e distruzione dell’habitat, e con la morte in aumento dell’ecosistema sempre più affermata, diventare vegani è il cambiamento più importante e diretto che possiamo fare nell’immediato per salvare il pianeta e le sue specie. La prima è stata mia moglie– che era il motore dietro i cambiamenti della nostra famiglia – e io ho seguito.

La zootecnia è la maggiore responsabile delle emissioni di gas serra in confronto all’insieme dei trasporti in tutto il mondo – macchine, camion, treni, navi e aerei.
 
 
  Postato da cdcnet il 24/02/2015 (204 letture)
(Leggi Tutto... | 17129 bytes | Voto: 0)
 

 
  Grecia 50 SFUMATURE DI GRECIA

26384FONTE: THEAUTOMATICEARTH.COM

Quando si parla della crisi greca, vedo molte persone che partono in quarta a sparare conclusioni, dopo il "patteggiamento del debito", che non credo siano giustificate; o quanto meno, non lo sono ancora.

La convinzione generale nella stampa sembra che Syriza abbia ceduto su ogni fronte, e che Germania e Dijsselbloem  siano i grandi vincitori.

Ma siccome questo potrebbe benissimo essere ció che Syriza voglia far credere all' "altra parte", lasciando ad essa credere di aver vinto, é bene che uno provi a pensare qualche passo avanti prima di giudicare la situazione. Vi é molta piú zona grigia quì di quanto molti sedicenti esperti credano. Almeno 50 sfumature di grigio.
 
 
  Postato da cdcnet il 24/02/2015 (305 letture)
(Leggi Tutto... | 8472 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo Cinema: BIRDMAN OVVERO L'UMANITA' IN PICCHIATA

birdman DI HS
comedonchisciotte.org

Riggan Thompson è un uomo fallito, un padre assente e un attore di dubbia capacità che aha goduto del suo momento di celebrità vestendo i panni del solito fumettistico supereroe nella sua gioventù. Dovendo fare i conti del bilancio della sua vita privata e professionale decide di realizzare per il teatro una personale trasposizione del "What we talk about when we talk about love" di Raymond Carver.

La prova del fuoco per un attore che veramente si rispetti, tuttavia non è ben chiaro che cosa spinga il protagonista a fare un passo impegnativo. Vuole forse mettere in mostra insospettate e nascoste doti di attore sensibile e impegnato ? Vuole dimostrare a sè stesso di essere riuscito a fare qualcosa di veramente valido e importante nella sua vita ? Vuole conquistare un amore autentico da parte degli altri o l'ammirazione di un pubblico che si suppone più colto e sofisticato ? Vuole finalmente scrollarsi di dosso i panni dell'ingombrante supereroe  che in gioventù gli sonò fama e ricchezza ? Quello che sappiamo con certezza seguendo Thompson è che l'uomo è assolutamente squinternato, uno psicotico perseguitato da una voce che lo martella a tamburo battente per convincerlo che la sua è un'impresa disperata...
 
 
  Postato da cdcnet il 24/02/2015 (211 letture)
(Leggi Tutto... | 7078 bytes | Cinema | Voto: 0)
 

 
  USA ECCO SVELATO IL SENSAZIONALE PROGRAMMA DI SPIONAGGIO USA

nsaDI REUTERS REPORTER e CHRIS SPARGO

dailymail.co.uk

Ricercatori russi rivelano l'arma segreta della NSA: l'oltraggio al programma di spiare ogni personal computer è stato scoperto

•    La NSA è riuscita ad escogitare un metodo per nascondere software di spionaggio e sabotaggio molto in profondità all’interno dei dischi rigidi, secondo ricercatori del web ed ex agenti NSA.

•    Il gruppo di ricerca dichiara di aver riscontrato computer in 30 diverse nazioni affetti da uno o più di questi programmi spia.
 
 
  Postato da cdcnet il 24/02/2015 (315 letture)
(Leggi Tutto... | 12887 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA Cinema: IL SERVIZIO DI HOLLYWOOD ALL'IMPERO

Oscars Di PAUL STREET
counteropunch.org

“Propaganda, stereotipi e disonestà spudorata”.
Ecco come ha definito gli Oscar in un articolo del 2010 (“Perchè gli oscar sono una truffa” ), il giornalsta australiano John Pilger. Dopo la  la premiazione avvenuta la scorsa notte, una disamina lucida e impietosa della più "grande macchina dei sogni" planetaria.

La funzione dei media mainstream di trasmettere ideologia e propaganda al servizio di coloro che sono in cima al governo e alle interconnesse strutture dell'impero e della diseguaglianza non è affatto limitata ai TG.
Altrettanto importanti a tale scopo, se non di più, sono i media dedicati all'intrattenimento, tra cui - di particolare interesse alla vigilia del Premio Oscar 2015 - l'industria cinematografica statunitense.
 
 
  Postato da cdcnet il 23/02/2015 (282 letture)
(Leggi Tutto... | 15827 bytes | Cinema | Voto: 5)
 

 
  USA MORTI INFANTILI IN ALASKA: EFFETTO POST FUKUSHIMA ?

alaskacancerchildren DI JANETTTE D. SHERMAN E JOSEPH MANGANO
counterpunch.org

Un recente articolo pubblicato il 14 febbraio scorso nell’ Alaska Dispatch News di Anchorage dal titolo “Salgono le morti infantili: allarme nella pubblica amministrazione” merita una particolare attenzione.

Molte delle morti infantili sono spesso collegate al fatto che i bambini dormivano insieme ai genitori, all’ abuso di alcool da parte dei genitori o a una cattiva genitorialità, ecc. In particolare, l'articolo dice: “La maggior parte dei recenti lutti si sono verificate in famiglie a basso reddito".  Ma la povertà e la cura dei bambini sono cambiate poi così tanto nel corso degli ultimi dieci anni?

La mortalità infantile in Alaska è in calo da anni, tuttavia nel 2012-2013 sono morti 122 bambini rispetto agli 85 di solo due anni prima.
 
 
  Postato da cdcnet il 23/02/2015 (164 letture)
(Leggi Tutto... | 5285 bytes | Voto: 3)
 

 
  Africa USA-NATO PREPARANO IMPONENTE ESCALATION MILITARE IN AFRICA OCCIDENTALE

Nigerian-SoldiersDI THOMAS GAIST
wsws.org

Gli Stati Uniti e la Nato hanno dato il via lunedi ad un'imponente simulazione di guerra nell'Africa Occidentale, congiuntamente a una serie di Milizie Africane. L'esercitazione, conosciuta come Operation Flintlock5, servirà come punta di lancia per un'escalation militare di vasta portata da parte di Stati Uniti, Europa e dei loro regimi complici per tutto il bacino del lago Chad, zona piena di risorse. Le simulazioni di guerra si concentreranno sull' “interoperabilità e sviluppo di capacità anti-terroristiche fra Africa, Occidente e Stati Uniti”, stando alla conferenza stampa del Pentagono.

Flintlock sarà sovrinteso dal Pentagon's Africa Command (AFRICOM) e dal US Special Operations Command (SOCOM). Sarà incentrato sulle basi in Chad, Niger, Nigeria, Cameron e Tunisia.
 
 
  Postato da cdcnet il 22/02/2015 (240 letture)
(Leggi Tutto... | 9979 bytes | Voto: 0)
 

 
  Libia ISIS VIDEO DEPICTING EGYPTIAN EXECUTION ‘FAKED’

By Shawn Helton
21st Century Wire

Terror experts have ruled that ISIS video footage appearing to show the executions of 21 Egyptian Coptic Christians as being fake…

According to Florida-based Terrorism Research and Analysis Consortium, the 21 Egyptian Coptic Christians purported to have been decapitated in the video entitled “Signed With Blood: To The Nation Of The Cross,” was ruled to have been ‘staged’ due to the excessive anomalies seen in the dramatic 5 minute film. Fake terror & propaganda

In a report this week at 21WIRE, prior to experts releasing their conclusion about the recent ISIS video production, I was able to outline many of the film’s irregularities and inconsistencies – proving that the film was indeed heavily orchestrated for maximum effect.

The overly produced video by ISIS media arm Al Hayat Media Center, was in fact an expensive looking affair, producing a professionally done film with heavy post production, subliminally arresting the viewer with deceptive propaganda.

 
 
  Postato da cdcnet il 22/02/2015 (150 letture)
(Leggi Tutto... | 2334 bytes | Voto: 0)
 

 
  Grecia THE ASSASSINATION OF GREECE

Greece-Bailout45 by Dr. James Petras
veteransnewsnow

The Greek government is currently locked in a life and death struggle with the elite which dominate the banks and political decision-making centers of the European Union.

What are at stake are the livelihoods of 11 million Greek workers, employees and small business people and the viability of the European Union.  If the ruling Syriza government capitulates to the demands of the EU bankers and agrees to continue the austerity programs, Greece will be condemned to decades of regression, destitution and colonial rule.  If Greece decides to resist, and is forced to exit the EU, it will need to repudiate its 270 billion Euro foreign debts, sending the international financial markets crashing and causing the EU to collapse.
 
 
  Postato da cdcnet il 22/02/2015 (135 letture)
(Leggi Tutto... | 32329 bytes | Voto: 0)
 

 
  Cina LA CINA SI STA PREPARANDO ALLA GUERRA ?

chinawarDI EUGENE ZAGEBNOV
fr.sputniknews.com

La modernizzazione su larga scala dell’armata della Repubblica popolare cinese deriva dalla crescita economica del paese, questo è il pensiero della comunità degli esperti. Questo punto di vista è però lontano dall’essere unanime.

Secondo i media americani, Pechino si preparerebbe ad un conflitto militare in Asia. All’inizio di febbraio, in un’intervista rilasciata al sito d’inchiesta conservatore The Washington Free Beacon, , il capo delle informazioni della flotta del Pacifico degli Stati Uniti, il capitano della Marina americana James E. Farnell indicava che il partito comunista cinese ha iniziato un ringiovanimento dei suoi effettivi non solamente per assicurare la stabilità all’interno del paese ma anche per poter utilizzare la sua forza militare.
 
 
  Postato da cdcnet il 22/02/2015 (243 letture)
(Leggi Tutto... | 5960 bytes | Voto: 0)
 

 
  Libia LE BUGIE LIBICHE – STUPRO COME ARMA DI GUERRA – MADE IN USA?

DI FELICITY ARBUTHNOT
dissidentvoice.org

“E’ un metodo da XIX secolo nel XXI secolo: semplicemente non si può invadere un’altra nazione con motivi pretestuosi per affermare i propri interessi”
John Kerry, Segretario di Stato, “Meet the press”, Marzo 2014

Numerosi siti professionali di psicologia affermano in maniera coincisa: “La proiezione è un meccanismo di difesa che consiste nel riconoscere nostri sentimenti o qualità inaccettabili e ascriverli ad altre persone”.
Inoltre Wikipedia aggiunge: “La proiezione tra le persone normali tende a insorgere nei momenti di crisi, personale o politica, ma è più facilmente riscontrabile nei nevrotici e negli psicotici – cioè in personalità che ragionano a livello primitivo e che presentano segni di disturbo narcisistico o di tratti borderline della personalità.”
 
 
  Postato da cdcnet il 22/02/2015 (222 letture)
(Leggi Tutto... | 10986 bytes | Voto: 0)
 

 
  Ucraina I 'PORTENTOSI' USA VENGONO SONORAMENTE SCONFITTI A DEBALTSEVO

DebaltsevoDI MIKE WHITNEY
counterpunch.org

"La cittá non esiste piú. è stata tutta distrutta"
— Soldato ucraino anonimo, a seguito della battaglia di Debaltsevo.

In meno di un anno, gli USA hanno spodestato il democraticamente eletto governo ucraino, hanno installato i loro lacché a Kiev, lanciato una costosissima e sanguinossisima guerra di annientamento contro le popolazionio russofone dell'est, fafto sprofondare l'economia nel baratro, e ridotto l'intera nazione ad un stato fallito e nel caos, destinato, a portarsi sulle spalle  una violenta guerra civile per tutto il futuro prossimo prevedibile.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/02/2015 (347 letture)
(Leggi Tutto... | 9177 bytes | Voto: 5)
 

 
  Grecia NON CAMBIA NULLA ... ALMENO PER ORA

DI PANAGIOTIS GRIGORIOU
greekcrisis.fr

Venerdì sera è stato raggiunto un accordo all’Eurogruppo. Dunque… soddisfazione. Nei primi minuti della sua conferenza stampa (in greco), Yanis Varoufakis perdeva un po’ le parole. “É la fatica”, ha spiegato da Bruxelles. Con un comunicato ufficiale il governo greco ha poi affermato che “la Grecia volta pagina”. Certo, la pagina è stata girata, ma il capitolo resta in bilico… e il libro non cambia per nulla. Almeno, per ora.

“Questo accordo riguarda solo un periodo di quattro mesi, mentre la nostra legislatura si svolge su quattro anni, non dimentichiamocelo”, ha voluto precisare Yanis. Il memorandum è morto… viva “la ristrutturazione intelligente”, espressione nuova che ha fatto la sua comparsa quella sera.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/02/2015 (206 letture)
(Leggi Tutto... | 7084 bytes | Voto: 0)
 

 
  11 settembre HOW SCIENCE DIED AT THE WORLD TRADE CENTER

pseudoscienceThe blog of Kevin Ryan

Science has been misused for political purposes many times in history. However, the most glaring example of politically motivated pseudoscience—that employed by U.S. government scientists to explain the destruction of the World Trade Center (WTC)—continues to be ignored by many scientists. As we pass the 10th anniversary of the introduction of that account, it is useful to review historic examples of fake science used for political purposes and the pattern that defines that abuse.

An early example of pseudoscience used to promote a political agenda was the concerted Soviet effort to contradict evolutionary theory and Mendelian inheritance. For nearly 45 years, the Soviet government used propaganda to foster unproven theories of agriculture promoted by its minister of agriculture, Trofim Lysenko. Scientists seeking favor with the Soviet hierarchy produced fake experimental data in support of Lysenko’s false claims. Scientific evidence from the fields of biology and genetics was banned in favor of educational programs that taught only Lysenkoism and many biologists and geneticists were executed or sent to labor camps. This propaganda-fueled program of anti-science continued for over forty years, until 1964, and spread to other countries including China.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/02/2015 (109 letture)
(Leggi Tutto... | 14428 bytes | Voto: 0)
 

 
  Ucraina IL DILEMMA DELL''OCCIDENTE' DOPO DEBALTSEVE: COSA FARE CON POROSHENKO ?

poroshenkoFONTE: MOON OF ALABAMA

L'imperatore Hirohito riconoscendo la sconfitta del Giappone dichiarò:

“Nonostante tutti abbiano fatto del proprio meglio – nonostante la lotta coraggiosa delle forze militari e navali, la diligenza ed assiduità dei nostri servitori dello Stato, e l’assistenza devota di cento milioni di persone  tra i nostri - la situazione della guerra si è sviluppata non necessariamente a vantaggio del Giappone, mentre le tendenze generali del mondo si sono rivolte tutte contro il suo interesse. “

Il presidente fantoccio ucraino Poroshenko avrebbe pronunciato un discorso simile. Infatti la situazione bellica in Ucraina si è sviluppata non necessariamente a vantaggio del suo governo. Ma il discorso di Proshenko (vedi sotto) è stato ancora più delirante di quello già travisante di Hirohito.
 
 
  Postato da cdcnet il 20/02/2015 (280 letture)
(Leggi Tutto... | 7736 bytes | Voto: 5)
 

 
  Grecia RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO (ULTIME DALLA GRECIA)

greciacomedoncisciotte,orgDI GEORGIOS
comedonchisciotte.org

Il tempo storico in Grecia scorre in una forma altamente condensata. Ciò che in condizioni “normali” richiederebbe dei mesi o degli anni per accadere, oggi, in Grecia, e' forse questione di giorni o addirittura di ore.

Il governo di Tsipras, dopo alcune mosse iniziali che davano l'impressione, largamente aspettata dai greci, di andare contro l'establishment europeo, ha cominciato una sterzata su tutti i fronti. 

Non si parla più di un ripudio, sia pure parziale, del debito, ma di una proroga di qualche mese del contratto di prestito. Un “ponte” come dice il giocoliere dell'economia, il “marxista casual che in verità vuole salvare l'Europa dalle sue tendenze autolesionistiche” ossia il ministro Varoufakis. Eppure, all'interno del paese si continua a proclamare che “il tempo dei memoranda e' finito”.

 
 
  Postato da cdcnet il 20/02/2015 (234 letture)
(Leggi Tutto... | 7858 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo IL SEGRETO PIU' SPORCO DELLA 'GUERRA AL TERRORE'

tradescobarDI PEPE ESCOBAR
sputniknews.com

DALLE VISCERE DEL CARCERE DI MASSIMA SICUREZZA STATUNITENSE DI FLORENCE (COLORADO),  IL COMPONENTE DI AL-QAEDA ZACARIAS MOUSSAUI, CONDANNATO ALL’ERGASTOLO, FA LUCE SU QUELLO CHE CERTAMENTE È’ IL SEGRETO PIÙ SPORCO DELLA “GUERRA AL TERRORE”.

In più di 100 pagine di testimonianze rese nei giorni scorsi in una corte federale di New York, Moussaui fa “esplodere” delle autentiche bombe legate alla “Casa di Saud”. 
 
 
  Postato da cdcnet il 19/02/2015 (634 letture)
(Leggi Tutto... | 10641 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo LA CIA ACCUSA LA RUSSIA DI 'MANIPOLARE IL CLIMA DEL MONDO'

Tornados FONTE: ZEROHEDGE

L'America sembra aver trovato qualcos'altro di cui lamentarsi con i russi (o anche con i Nord Coreani) per... il Clima.

Come riporta il Daily Mail, i capi della CIA temono che nazioni ostili stiano provando a manipolare il clima globale...seriamente.

La gamma delle cosidette "Tecniche di Geoingegneria" vanno dall'inseminazione delle nuvole (cloud seeding), nel quale delle sostanze chimiche vengono spruzzate per poi innescare precipitazioni, all'impiego di specchi mandati nello spazio per riflettere la luce del sole e raffreddare la Terra.
 
 
  Postato da cdcnet il 19/02/2015 (317 letture)
(Leggi Tutto... | 5209 bytes | Voto: 5)
 

 
  Mondo Geopolitica: GLOBAL POLITICS: A WAR OF MEANINGS

By Nikolai Starikov
nstarikov.ru
Translated by DzhMM, Mikhael, Gideon
(vineyardsaker)

In the course of life today, we’ve grown accustomed to using terms whose meaning we might not fully understand. We throw them around casually, not realizing that they lose their meaning and sometimes even come around to stand for their exact opposite. This is precisely why the sense has arisen today in society that there is a need to determine in a clear and understandable manner exactly what is happening on the global chessboard in front of all of our eyes – the Big Story, written online.
Even those people the very furthest from politics are feeling the need for understanding and explaining to themselves the reasons for the things they encounter even just moving through their own lives. Why have prices in stores started to go up? What’s the reason for the fact that, quietly and nearly unnoticed, belief in a brighter tomorrow is slipping? When and why did talk about a possible war stop being speculative and distant? These and dozens of other questions have driven millions of yesterday-apolitical citizens to seek answers. They feel the need to find those answers and to construct a new worldview in which what-comes-tomorrow is not simply a lottery ticket, but a predictable and logical continuation of today. Predictable and, hopefully, not frightening.
(Image: Amely Rose´s Art Blog)
 
 
  Postato da cdcnet il 18/02/2015 (202 letture)
(Leggi Tutto... | 35911 bytes | Geopolitica | Voto: 0)
 

 
  Venezuela Imperialismo: LA LOTTA DEL VENEZUELA CONTRO 'UN NEMICO COMUNE'

DI MIKE ALBERT
johnpilger.com

John Pilger intervistato da Mike Albert per Telesur, la rete televisiva latinoamericana.

Albert: Perché gli Stati Uniti dovrebbero voler rovesciare il governo in Venezuela?

Pilger: Qui ci sono principi e dinamiche semplici al lavoro. Washington vuole sbarazzarsi del governo venezuelano perché è indipendente dai piani USA per quella regione e perché è provato che il Venezuela ha le più grandi riserve di petrolio al mondo e utilizza il suo reddito petrolifero per il miglioramento della qualità della vita della propria gente.

La lotta del Venezuela contro “un nemico comune”. Il Venezuela resta una fonte di ispirazione per riforme sociali in un continente devastato dagli storicamente rapaci Stati Uniti. Un servizio a cura di Oxfam, a suo tempo, descrisse benissimo la rivoluzione sandinista in Nicaragua chiamandola “la minaccia di un buon esempio”. È stato così in Venezuela da quando Hugo Chàvez vinse le sue prime elezioni.
 
 
  Postato da cdcnet il 18/02/2015 (228 letture)
(Leggi Tutto... | 11044 bytes | Imperialismo | Voto: 0)
 

 
  Libia Imperialismo: OBAMA DESTROYED LIBYA

Ted Rall
commondreams

Barack Obama destroyed Libya.

What he did to Libya is as bad as what Bush did to Iraq and Afghanistan. He doesn't deserve a historical pass.
When Obama took office in 2009, Libya was under the clutches of longtime dictator Colonel Muammar Gaddafi. But things were looking up.
Bush and Gaddafi had cut a deal to lift Western trade sanctions in exchange for Libya acknowledging and paying restitution for its role in the bombing of Pan Am flight 103 over Lockerbie, Scotland. In a rare triumph for Bush, Libya also agreed to give up its nuclear weapons research program. Libyan and Western analysts anticipated that Gaddafi's dictatorship would be forced to accept liberal reforms, perhaps even free elections and rival political parties, in order to attract Western investment.
(Photo: Indy Media).
 
 
  Postato da cdcnet il 18/02/2015 (144 letture)
(Leggi Tutto... | 9543 bytes | Imperialismo | Voto: 0)
 

 
  Mondo 'ISLAMIC STATE' MISTERY

THE ANTI-HISTORY OF A HISTORIC PHENOMENON

An image grab taken from a propaganda video uploaded on June 11, 2014 by jihadist group the Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) allegedly shows ISIL militants gathering at an undisclosed location in Iraq's Nineveh province. (AFP Photo)Ramzy Baroud
middleeasteye.net

From a people’s history (“history from below”, or “social history from below”) perspective, the so-called Islamic State (IS) phenomenon is at best, hard to explain, and at worst, beyond any comprehension.
True, at present, the Middle East region is the ideal incubator for violent militancy and political radicalisation. However, it is difficult to place IS even within that context without raising a host of questions that remain unanswered.

Starting with the first US-led western war in Iraq (1990-91), then a decade-long blockade, then the invasion of Iraq (2003), and earlier of Afghanistan (2001), the Middle East has undergone a rapid state of radicalisation that was, more or less consistent with the violence visited upon the region by the US and its allies.
 
 
  Postato da cdcnet il 18/02/2015 (173 letture)
(Leggi Tutto... | 17455 bytes | Voto: 0)
 

  Argomenti

· AFRICA
· Egitto
· Libia
· Somalia

· AMERICHE
· Argentina
· Brasile
· Colombia
· Cuba
· Messico
· USA
· Venezuela

· ASIA-PACIFICO
· Afghanistan
· Cina
· Giappone
· India
· Oceania
· Pakistan

· EUROPA
· Francia
· Germania
· Gran Bretagna
· Grecia
· Islanda
· Italia
· Norvegia
· Spagna
· Russia
· Ucraina

· MEDIO ORIENTE
· Iran
· Iraq
· Libano
· Palestina
· Siria
· Turchia

· MONDO
· Animali e ambiente
· Economia
· Internet e controllo
· Propaganda
· Salute
· Storia
· 11 settembre 2001

 

  Categorie

· Tutte le Categorie
· Approfondimenti
· Associazioni
· Cinema
· Coercizione mentale
· Economia
· Filosofia
· Fumetti
· Galleria immagini
· Geopolitica
· Globalizzazione
· Imperialismo
· Interviste
· Libri
· Misteri
· Musica
· Opinioni
· Politica
· Psicologia
· Religione
· Repressione
· Servizi segreti
· Storia
· Terrore e carcere
· Terrore e Guerre
 

  Random Headlines


Gran Bretagna
[ Gran Bretagna ]

·WINSTON CHURCHILL: THE IMPERIAL MONSTER
· BOB GELDOF: IL TUO TEMPO E' FINITO. VATTENE PER FAVORE
·SCAPPA SCOZIA, SCAPPA
·SULL'INDIPENDENZA DELLA SCOZIA
·KILLER ROBOT FLIGHT
·DISOBBEDIENZA CIVILE ? IL SINDACO DI LONDRA VUOLE GLI IDRANTI
·L'ANNO D’ORO DEL CRIMINALE DI GUERRA TONY BLAIR
·ECONOMIC TERRORISM
·LA GRAN BRETAGNA AVEVA CONSIDERATO IL DISPIEGAMENTO DI TRUPPE NELLE STRADE
 

  NUOVE VISITE (test)

free counters
Free counters
 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.