Welcome to comeDonChisciotte.net
 
 

  Modules

· Home
· Downloads
· Recommend Us
· Stories Archive
· Top 30
· Topics
 

  IL MISTERO DELL'AEREO MALESE (English)

 

  Ricerca con Google


www

Comedonchisciotte
.org
.net
 

  11 settembre 2001: Guida alla lettura

 

  IL PROFITTO UBER ALLES! IL PROFITTO INNANZITUTTO!

 

  LO STATO DI POLIZIA E IL MERAVIGLIOSO GRANDE FRATELLO

 

  UOMO E ANIMALI: Guida alla lettura

 

  ALIMENTAZIONE: Guida alla lettura

 

  BILDERBERG CLUB

 

  FAME E TERRORE A GAZA

 

  TEST

Map
 

 
 
BENVENUTI SU COMEDONCHISCIOTTE.NET

COMEDONCHISCIOTTE.NET DEVE ESSERE CONSIDERATO UN SITO DA CONSULTARE IN CASO DI MALFUNZIONAMENTO DI WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

E' POSSIBILE POSTARE NEL FORUM, SCRIVERE COMMENTI, INVIARE ARTICOLI, ED ALTRO SOLO SU: WWW.COMEDONCHISCIOTTE.ORG

comedonchisciotte@yahoo.it
 
 


 
  Medio Oriente THE ISLAMIC STATE (ISIS) AND IMPERIALISM

TERRORISM IS NOT A THREAT TO THE WEST, IT IS A WEAPON OF THE WEST

Iraq-Syria-USBy: Sam Muhho
globalresearch.ca

Cooperation is an essential part of maintaining a healthy and progressive international order that serves the interests of multipolarity and the people as opposed to the powers of the financial elite and imperialism.

Cooperation is needed in a world increasingly affected by the machinations and whims of Arab Spring has been a means of geopolitical reorientation for the west, the largest since the post-WWII period. Culminating in this destabilization has been the fracturing of Syria and the volatile nation of Iraq along ethnic and sectarian lines, creating a power vacuum which was deliberately stroked by the west to facilitate in the rise of ISIS. When the dynamic of western involvement in the rise of ISIS is taken into account, the duplicity and illegitimacy of continued western calls for “cooperation” against ISIS is increasingly being seen as farcical and the need for truth even more critical.
 
 
  Postato da cdcnet il 27/11/2014 (74 letture)
(Leggi Tutto... | 21159 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia UN TROTSKY AL FMI

IL NOME "STRAUSS-KAHN" FA SUONARE QUALCHE CAMPANELLO?

dominique DI MIKE WHITNEY
Counterpunch

Il Fondo Monetario Internazionale ha finalmente ammesso di essersi sbagliato nel 2010-2011 quando raccomandò l'austerità e ora concorda sul fatto che avrebbe dovuto attendere almeno che le economie di USA e UE avessero ripreso il loro percorso  di crescita sostenibile, prima di consigliare di tagliare deficit di bilancio e di ridurre la spesa pubblica. Secondo un rapporto pubblicato dalla divisione di ricerca del FMI, Independent Evaluation Office (IEO): "Le raccomandazioni del FMI su un consolidamento fiscale si sono rivelate premature per tutte le principali economie avanzate, come si sono rivelate (troppo) ottimiste tutte le sue proiezioni di crescita  ... La combinazione di queste politiche non solo si sono rivelate non pienamente efficaci nel promuovere la ripresa, ma hanno anche esacerbato le ricadute negative."
 
 
  Postato da cdcnet il 26/11/2014 (98 letture)
(Leggi Tutto... | 32256 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia IL VERO SIGNIFICATO DEL REFERENDUM SVIZZERO SULL’ORO

orosvizzzeraDI PAUL CRAIG ROBERTS
counterpunch.org

Fra pochi giorni il popolo svizzero andrà alle urne per decidere se la Banca Centrale Svizzera dovrà detenere il 20% delle sue riserve sotto forma di lingotti d'oro.

I sondaggi mostrano che  questo requisito è sostenuto dai meno abbienti, e contrastato dagli svizzeri ricchi che investono in azioni. I risultati di questo sondaggio offrono una nuova visione su quale sia la vera ragione alla base del Quantitative Easing della Federal Reserve e della Banca Centrale Europea.

Esaminiamo, in primo luogo, le ragioni alla base dei risultati di questo sondaggio fondato sulle classi sociali. Un punto di vista diffuso in Svizzera, vuole che un franco appoggiato sull’oro possa essere più prezioso e che, conseguentemente, un franco più prezioso possa aumentare il potere d'acquisto dei salariati, riducendo così il costo della vita.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/11/2014 (96 letture)
(Leggi Tutto... | 11046 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo "FALSE FLAG": PASSATO, PRESENTE E...FUTURO ?

11settembre2001DI ADRIAN SALBUCHI
rt.com

Per coloro che credono alle "teorie del complotto" e amano il concetto di "False Flag" (cioè, l'idea che quando una nazione - di solito molto potente - ha bisogno di un pretesto per fare guerra a un'altra nazione -di solito più debole - riesce ad orchestrare un "attacco" contro sĂ© stesso per poi incolpare l'altro paese, utilizzando questo attacco per scatenare il conflitto). Naturalmente questo non è così semplice da comprendere e a molti può sembrare folle.

Tuttavia, come ha detto Polonio per la pazzia di Amleto: "la sua pazzia ha metodo e coerenza".

Allora, c'è qualcosa di vero dietro queste “folli” manovre? Certo è che per molte persone sono una spiegazione plausibile ai tanti eventi “insoliti” di questo pazzo mondo.

Quando gli storici guardano agli eventi degli ultimi decenni e secoli, a ciò che ha generato le guerre mondiali, ai diversi conflitti regionali e sconvolgimenti politici, trovano molte difficoltà nello spiegarli solo come semplici manifestazioni "spontanee", risultati di dolorosi "errori" politici, eventi causati dalla stupidità delle masse o semplicemente dalla "sfortuna".

 
 
  Postato da cdcnet il 26/11/2014 (157 letture)
(Leggi Tutto... | 16024 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia ECCO A COSA SOMIGLIERA’ IN FUTURO IL SISTEMA FINANZIARIO

pharoah-future-goldDI SIMON BLACK
sovereignman.com

Migliaia di anni fa, quando i Faraoni dell'antico Egitto morivano, venivano sepolti, con tutto l’oro che possedevano, in una tomba costruita appositamente per loro.

L'idea era quella di allontanare i ladri con trappole ed ostacoli di varia natura, in modo che questa specie di semidei potesse godere delle sue ricchezze per l'eternità.

L’idea ha funzionato. Nel caso di Tutankhamon, il suo oro non è stato toccato nĂ© dai ladri nĂ© da disperati esattori delle tasse per migliaia di anni. Ai tempi dei Faraoni, l'oro era “denaro”. Ancora oggi questo concetto potrebbe essere più importante che mai.
 
 
  Postato da cdcnet il 26/11/2014 (147 letture)
(Leggi Tutto... | 25822 bytes | Voto: 0)
 

 
  Animali e Ambiente BEI DISCORSI SUL CLIMA

chinai320DI DMITRY ORLOV
cluborlov.blogspot.it

L'accordo non vincolante sul clima che gli Stati Uniti e la Cina hanno appena firmato consentirà alla  concentrazione di anidride carbonica atmosferica della Terra di superare le 500ppm entro la fine del secolo, superando quindi di molto le attuali 400 ppm. Storicamente, questa concentrazione è sufficiente a produrre un Artico senza ghiacci, ad elevare significativamente il livello degli oceani e a creare un ambiente non più in grado di sostenere la vita di grandi popolazioni umane.

Secondo uno studio condotto nel Novembre del 2011 pubblicato in Science, “Continuando con le emissioni attuali, i livelli di CO2 che si raggiungeranno nel 2100 saranno gli stessi di quando la temperatura della Terra era di 29°F (16°C)”.  Gli scienziati che hanno partecipato al IPCC hanno messo in guardia che solo un aumento di 4 ° C  significherà che “nelle zone più calde della terra, la gente non potrà più sopravvivere – per non parlare di lavorare in modo produttivo.”
In breve, questo accordo non fa nulla per prevenire un totale, assoluto disastro che rischia di segnare la fine dell'agricoltura, della civiltà urbanizzata e che può condannare l'uomo, insieme alla maggior parte delle altre grandi specie di vertebrati, all'estinzione.
 
 
  Postato da cdcnet il 25/11/2014 (66 letture)
(Leggi Tutto... | 7670 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA PERCHE' LE DIMISSIONI DEL CAPO DEL PENTAGONO CHUCK HAGEL SONO IMPORTANTI

Chuck Hagel con Obama © EPAFONTE: STRATEGIC-CULTURE

Le dimissioni a sorpresa del Segretario alla Difesa Chuck Hagel - come dicono dovute alle forti pressioni della Casa Bianca - sarà la notizia più discussa lungo i viali del Beltway nei prossimi giorni. Ma forse la notizia più significativa, riguardo alla politica estera, è arrivata sabato mattina presto.

Il New York Times ha scritto che nel 2015 gli USA allargheranno la loro missione in Afghanistan, e che le loro truppe prenderanno direttamente parte ai combattimenti contro i Talebani, mentre l’aviazione  americana proteggerà le forze Afghane dall'alto.

Questo cambiamento, trapelato in forma anonima nei corridoi della stampa durante la scorsa settimana festiva, è un grande "oh, non dare retta" all'annuncio che Obama fece in pubblico sei mesi fa nel Giardino delle Rose, quando diceva che il prossimo anno le truppe Usa in Afghanistan si sarebbero dedicate solo a compiti di formazione e consulenza.
 
 
  Postato da cdcnet il 25/11/2014 (107 letture)
(Leggi Tutto... | 12939 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo LE TEORIE DEL COMPLOTTO E LA CREDIBILITA' DEI BLOG

DI THE SAKER
vineyardsaker.blogspot.it

Cari amici,
Noto con un certo sgomento quanto alcuni (molti?) di voi siano ancora saldamente legati ad uno schema mentale che vede in qualsiasi "teoria del complotto" un errore della logica. Le reazioni al (provocatorio)  articolo di Koenig su Ebola e HIV sono un tipico esempio di questo tipo di sbandamento nella logica. Quindi mi sembra che sia arrivato il momento di mettere in chiaro alcuni dei presupposti di base di questo blog.


G1.   Una "teoria della cospirazione" è, a priori, una buona cosa. PerchĂ©? PerchĂ© il mondo è pieno zeppo di cospirazioni. Che cosa è una cospirazione? È un piano segreto di un gruppo di persone. C'è veramente qualcuno che possa ancora credere davvero che negli USA siano state create ben 16 agenzie di "intelligence" e che, le decine di migliaia di professionisti che vi lavorano non abbiano tramato ogni santo giorno nemmeno un complotto, proprio qui, negli Stati UnitiNon sapete nemmeno che anche le multinazionali cospirarono? Come e perchĂ© pensate che vengano inventate le leggi antitrustSapete che anche il codice penale è pieno di cospirazioni criminali?  Infatti l'affare sta proprio qui : se si vuol comprendere che cosa succede dietro la cortina di fumo che i media delle multinazionali e del governo ci gettano davanti agli occhi, si deve perdere una bella fetta del proprio tempo a cercare tra le teorie del complotto.    In parole povere - se si rifiuta di prendere conoscenza delle (cosiddette) teorie del complotto, si resta ciechi. Punto.
 
 
  Postato da cdcnet il 25/11/2014 (166 letture)
(Leggi Tutto... | 19901 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo APRIRE LE PORTE DELLA TERZA GUERRA MONDIALE

guerraucrainaDI PAUL CRAIG ROBERTS
paulcraigroberts.org

Secondo le notizie, Washington ha deciso di dare all'Ucraina tutte le armi necessarie per un nuovo assalto militare contro le etnie russe che vivono nelle regioni di Donetsk e Luhansk.
Un funzionario del ministero degli Esteri russo ha condannato l'avventata decisione di Washington di fornire armi a Kiev, in violazione agli accordi, come una mossa politica che rende meno probabile la soluzione del conflitto.

Questa affermazione lascia perplessi.

PerchĂ© lascia intendere che il governo russo non ha ancora compreso che Washington non ha nessun interesse a risolvere questo conflitto. Lo scopo di Washington è servirsi di questi disgraziati ucraini per usarli contro la Russia. Peggio va il conflitto, più felice Washington si sente.
 
 
  Postato da cdcnet il 24/11/2014 (274 letture)
(Leggi Tutto... | 10437 bytes | Voto: 0)
 

 
  Economia IL MONDO SI TROVA SULL'ORLO DI UNA NUOVA RECESSIONE GLOBALE ?

recesson FONTE: RT.COM

L'eurozona è in grande difficoltà e sta frenando la crescita economica globale mentre il resto del mondo sta andando piuttosto bene, ha detto nell'intervista a Russia Today Jim O'Neill, ex presidente di Goldman Sachs Asset Management.

RT: L'Europa sta avendo difficoltà economiche negli ultimi anni e nel 2014 sta subendo un rallentamento della crescita particolarmente acuto. Cosa c'è dietro questa cattiva situazione economica?

Jim O'Neill: In realtà la nuova incertezza è la Germania. Alcune delle cause per cui l'Europa è ancora così debole sono note, la grande novità, invece, è quanto il rallentamento abbia interessato la Germania. Questo naturalmente può dirci qualcosa sulla situazione in altre parti del mondo, considerato quanto esporta la Germania. Forse alcuni dei problemi in cui si trova sono correlati alla Russia, all'Ucraina e agli altri paesi ad est della Germania. Altrove ci sono debolezze croniche, in altri grandi paesi, in particolare in Italia.
 
 
  Postato da cdcnet il 23/11/2014 (181 letture)
(Leggi Tutto... | 13361 bytes | Voto: 0)
 

 
  Animali e Ambiente ANIMALI MALINCONICI

Eric Pillot EMMA KISIEL
featureshoot.com

Alcune foto piene di Malinconia di Animali che vivono negli "Ambienti Naturali degli Zoo"

Come nelle favole e nei miti queste immagini colorate, geometriche o "pittoriche", sembrano studiate per permetterci di concentrarci sugli sfondi artificiali degli zoo e di vedere quasi di sfuggita i loro ospiti, come se l'uomo  cercasse di vedere riflesso nello sguardo di questi animali qualcuno dei propri lati più nascosti".     

In Situ del fotofrafo parigino Eric Pillot’s  presenta una serie di più di 60 immagini di animali ripresi negli ambienti naturali ricostruiti negli zoo dove vivono in cattività. Le foto mi ricordano disegni geometrici, arte astratta, o campi colorati, gli animali in qualche modo sembrano fuoriluogo, come incollati sulla composizione, anche se assolutamente fondamentali.

Qualcuno degli ambienti riprodotti è veramente scoraggiante. Per quale motivo si deve mettere un canguro in un recinto con una parete tutta rossa? Si può credere veramente che sia giusto tenere chiuso un animale dentro uno spazio con uno sfondo dipinto, a volte in modo molto crudo, per fargli avere l'impressione di essere veramente in un habitat naturale, che può essere diverso e forse migliore di quello che spesso non ha mai conosciuto?
 
 
  Postato da cdcnet il 23/11/2014 (74 letture)
(Leggi Tutto... | 7735 bytes | Voto: 0)
 

 
  Salute RELAZIONE SHOCK SULLE VACCINAZIONI ANTINFLUENZALI

vacciniFONTE: COLLECTIVE-EVOLUTION.COM

È bello vedere sempre più "accademici", spingere le grandi aziende farmaceutiche del mondo ad aprire i loro report a terzi, nel tentativo di comprendere meglio le potenziali conseguenze dannose dei farmaci che miliardi di persone in tutto il mondo prendono tutti i giorni.

Pensate che tutto sia accessibile, che i dati siano pubblici che la trasparenza dei dati sui farmaci e vaccini che milioni di persone prendono ogni anno sia un dato di fatto? Purtroppo non lo è.

È spaventoso, il fatto che nella moderna assistenza sanitaria non viga la trasparenza, lasciando spesso i pazienti e gli operatori sanitari completamente al buio e inconsapevoli.
 
 
  Postato da cdcnet il 23/11/2014 (236 letture)
(Leggi Tutto... | 12399 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA CON LE PROSSIME PRESIDENZIALI U.S.A. LA GUERRA SARA' PIU' VICINA

hilaryDI PAUL CRAIG ROBERTS
informationclearinghouse.info

Glenn Greenwald ha rivelato che Hillary Clinton è il candidato presidenziale dei banksters e dei guerrafondai.  Pam e Russ Martens registrano che Elizabeth Warren è la sua concorrente populista. Dubito però che un politico che rappresenti il popolo possa raccogliere abbastanza fondi per poter competere in una campagna presidenziale. Se comunque la Warren dovesse diventare una minaccia, tutto l' Establishment si muoverebbe per costruirle intorno una cornice nella quale la potrebbero dipingere in qualsiasi modo pur di farla fuori.

Hillary Clinton come presidente significherebbe guerra alla Russia. Con neocon-nazisti come Robert Kagan e Max Boot a gestire la politica militare e con una Hillary che fa confronti  tra il Presidente della Russia Putin e Adolf Hitler, la guerra dovrebbe essere una certezza. E, come hanno scritto Michel Chossudovsky e Noam Chomsky, la guerra, stavolta, sarebbe nucleare.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/11/2014 (271 letture)
(Leggi Tutto... | 25770 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA GLI USA STANNO GIOCANDO ALLA ROULETTE RUSSA?

DI PEPE ESCOBAR
facebook.com

Questi sono tempi tristi. Ho avuto uno scambio di  e-mail molto intenso con alcune delle mie fonti più informate - quelli che sanno, ma che non hanno bisogno di mettersi in mostra. Sono tutti profondamente preoccupati. Ecco quello che mi ha mandato uno di loro, un newyorkese. Si tratta di una analisi simile a quelle già pubblicate, tra gli altri, dal Prof. Stephen Cohen, Noam Chomsky e Paul Craig Roberts.

Su questo argomento scriverò presto un articolo.

"L'attacco propagandistico contro Putin confrontandolo con Hitler è un comportamento tanto assurdo da far pensare che i russi non possano nemmeno credere alle loro orecchie e che non si potranno più fidare degli Stati Uniti in nessun caso."
 
 
  Postato da cdcnet il 21/11/2014 (287 letture)
(Leggi Tutto... | 8177 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo IL CREPUSCOLO DEGLI OLIGARCHI

RyanHeffernanDI DMITRY ORLOV
cluborlov.blogspot.it

La scorsa settimana ho fatto una previsione coraggiosa:

vedo che non troppo in là nel tempo le elite politiche e i loro padroni-burattini oligarchi diventeranno specie in via d'estinzione negli Stati Uniti, poichĂ© il popolino, compresi le loro stesse bodyguard, si rivolterà contro di loro.

Come al solito non ho tentato di specificare quando intendessi con “non troppo in là nel tempo” perchĂ© fare premonizioni precise in termini temporali è un gioco per folli. Come al solito, ho ricevuto un'ondata di email che razionalizzavano la questione e tutte si concludevano con la stessa sensazione “non sarà presto”.
 
 
  Postato da cdcnet il 21/11/2014 (219 letture)
(Leggi Tutto... | 8495 bytes | Voto: 0)
 

 
  Grecia BENVENUTI IN GRECIA, PATRIA EUROPEA DELLA LIBERTA' E DEI DIRITTI UMANI

"FOTTETELI".

matDI TASSOS KOSTOPOULOS
efsyn.gr

ΕφημερÎŻδα ΣυντακτĎŽν (Quotidiano dei Redattori)

Era uno spettacolo selvaggio e allo stesso tempo senza precedenti: senza che ci fosse stato il lancio di neanche una pietra, senza che ci fosse stata la benché minima schermaglia, via Stournari si e' coperta improvvisamente di centinaia di corpi calpestati di giovani disarmati che, da un momento all'altro, si sono trasformati in oggetto di sfogo per decine di uomini dei MAT.

Caricando inaspettatamente da tutte le strade secondarie, con l'urlo unanime di «γαμήστε τους! γαμήστε τους!» (NdT “fotteteli! fotteteli!”), era evidente che questi ultimi se la godevano: per un quarto d'ora picchiavano senza pietà gli studenti caduti, calpestavano, spruzzavano in faccia, lanciavano tra la folla delle granate assordanti, fermandosi di tanto in tanto solo per esprimere bestemmiando il loro entusiasmo per questo loro delirio non corrisposto. Unici fortunati quei pochi che hanno fatto in tempo ad entrare nel portone del ΕΜΠ (NdT Politecnico di Atene) sulla via Stournari, nel mezzo minuto che e' trascorso tra la sua apertura fino all'attacco dei poliziotti ai circa 1.500 manifestanti.
 
 
  Postato da cdcnet il 20/11/2014 (506 letture)
(Leggi Tutto... | 5890 bytes | Voto: 0)
 

 
  Europa PERCHE' L'EUROPA STA DALLA PARTE DEI FASCISTI?

naziDI ERICH ZUESSE
Global Research

Gli Stati Uniti sono gli entusiasti sostenitori del genocidio che loro stessi hanno creato. (Clicca su questi link, per averne conferma)  Ma perchĂ© l'Europa tollera tutto questo? anzi perchè partecipa a tutto questo? Eppure .....

Il 14 novembre, la Francia ha lasciato scadere il secondo termine per consegnare alla Russia la nave portaelicotteri Mistral che la Russia ha già interamente pagato, e che era stata costruita secondo specifiche russe, non adattabili ad un eventuale utilizzo da parte della NATO.

Facciamo un passo indietro e torniamo al 14 maggio 2014, Michael R. Gordon - uno dei giornalisti del New York Times (più realisticamente-: uno degli stenografi dell'amministrazione USA, quello che nel 2002 aveva "segnalato" tutti gli orrori prodotti dalle ADM o armi di distruzione di massa che stava costruendo Saddam Hussein - ma che in realtà non sono mai esistite, se non notizie passate falle agenzie-di-disinformazione dell'Amministrazione) - ha intitolato una cosiddetta-notizia-propaganda-outlet del governo USA -   “La Vendita della Francia di 2 Navi ai Russi è un brutto segno, avvertono gli U.S.A”  e ha criticato aspramente il vile venditore di quelle che i nazionalisti USA avevano sprezzantemente chiamato “freedom fries”(Ndt: French fries sono le patatine fritte in USA).
 
 
  Postato da cdcnet il 20/11/2014 (513 letture)
(Leggi Tutto... | 15344 bytes | Voto: 0)
 

 
  USA Terrore e Guerre: 26 THINGS ABOUT ISIL THAT OBAMA DOES NOT WANT YOU TO KNOW ABOUT

ISIL invasion By Prof Michel Chossudovsky
Global Research, November 19, 2014

The US led war against  the Islamic State is a big lie.

Going after ” Islamic terrorists”, carrying out a worldwide pre-emptive war to “Protect the American Homeland” are used to justify a military agenda.

The Islamic State of Iraq and the Levant (ISIL) is a creation of US intelligence. Washington’s “Counter-terrorism Agenda” in Iraq and Syria consists in Supporting the Terrorists.  

The incursion of the Islamic State (IS) brigades into Iraq starting in June 2014 was part of a carefully planned military-intelligence operation supported covertly by the US, NATO and Israel.
The counter-terrorism mandate is a fiction. America is the Number One “State Sponsor of Terrorism”
 
 
  Postato da cdcnet il 20/11/2014 (214 letture)
(Leggi Tutto... | 17771 bytes | Terrore e Guerre | Voto: 0)
 

 
  Ucraina E' UFFICIALE : GLI USA HANNO RUBATO L'ORO DELL'UCRAINA

goldFONTE CLUBORLOV (BLOG)

E’ ufficiale: Gli USA hanno rubato l'oro dell' Ucraina
 
Solo questo: si scopre che le voci che giravano

(Ukraine Admits Its Gold Is Gone: "There Is Almost No Gold Left In The Central Bank Vault" ... In any event, now that the disappearance of Ukraine's gold has been confirmed, perhaps it is time to refresh the "unconfirmed" story that a little after the current Ukraine regime took power the bulk of Ukraine's gold was taken to the United States".)

alla fine avevano ragione
.

Almeno una parte della ragione per cui il  Dipartimento di Stato e la CIA hanno organizzato un colpo di stato in Ucraina.
 
 
  Postato da cdcnet il 19/11/2014 (736 letture)
(Leggi Tutto... | 4393 bytes | Voto: 0)
 

 
  Germania PERCHE' LA GERMANIA HA FERMATO IL RIMPATRIO DEL SUO ORO DALLA FED

goldFONTE: ZEROHEDGE.COM

Dopo lo splendido annuncio del Gennaio 2013, tramite il quale la Bundesbank (Banca Centrale Tedesca) ha reso noto che avrebbe rimpatriato 674 tonnellate d’oro dalla NY Fed e dalla BdF (Banca Centrale Francese), la stessa Banca, l’anno successivo, ha fatto seguire l’altrettanto sorprendente rivelazione che, delle 84 tonnellate che avrebbe dovuto riportare a casa, era riuscita ad ottenere solo il misero quantitativo di 37 tonnellate, di cui solo 5 provenienti dalla NY Fed.

La motivazione addotta per aver rimpatriato un quantitativo così deludente è stata questa (dall’articolo link, ndt):

La Bundesbank ha spiegato [la scarsa quantità d’oro rimpatriato dagli Stati Uniti] sostenendo che i trasporti da Parigi sono più semplici e che pertanto si è potuto avviarli con rapidità. "La Bundesbank, inoltre, ha avuto il "sostegno" della BIS (Bank of International Settlements), che ha già organizzato lo spostamento d’oro per conto di altre Banche Centrali, e ha conseguentemente un’esperienza adeguata – solo dopo mesi di preparazione e di implementazione delle misure di sicurezza si è potuto dar inizio al trasporto, attraverso camions ed aerei. "La stessa procedura seguita dalla BIS nel 2011, quando ha prestato lingotti d’oro per la quantità record di 632 tonnellate ....
 
 
  Postato da cdcnet il 19/11/2014 (493 letture)
(Leggi Tutto... | 8061 bytes | Voto: 5)
 

 
  Mondo LA FARSA DELL' ASSEDIO A JULIAN ASSANGE

assangeDI JOHN PILGER
johnpilger.com

L'assedio intorno a Knightsbridge è tutta una farsa. Per due anni, una presenza esagerata e costosa della polizia intorno all'Ambasciata del Ecuador di Londra è servita al solo scopo di ostentare il potere dello stato. La preda assediata è un australiano accusato di nessun crimine, un rifugiato che fugge dall'ingiustizia, la cui unica salvezza è una stanza concessagli da un paese sudamericano coraggioso. Il suo vero crimine è aver dato il via ad una ondata di verità in un'epoca di bugie, di cinismo e di guerra.

 La persecuzione di Julian Assange deve finire. Ovviamente anche il governo britannico ritiene che deve finire. Il 28 ottobre, il Vice Ministro degli Esteri, Hugo Swire, ha detto al Parlamento che avrebbe "accolto attivamente" il procuratore svedese a Londra e che "avrebbe fatto assolutamente di tutto per facilitare il suo lavoro". Il tono era di  impazienza.

 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (421 letture)
(Leggi Tutto... | 57855 bytes | Voto: 5)
 

 
  Russia CHE COSA SIGNIFICA LA PARTENZA ANTICIPATA DI PUTIN DAL SUMMIT DEI G20 ?

FONTE: RESEAU INTERNATIONAL

Come sappiamo, il «tenebroso» ha abbandonato il summit G20 prima del tempo, senza partecipare agli eventi della seconda giornata. È un gesto molto simbolico, al quale è impossibile non prestare attenzione.

Dal punto di vista del protocollo internazionale, la partenza anticipata di un capo delegazione di stato a riunione internazionale in corso è accettabile nei seguenti casi:
    •    Problema di salute del capo delegazione, tale da esigere un suo ritorno immediato
    •    Avvenimento di carattere personale che necessita di un suo ritorno immediato (problemi familiari, ecc…)
    •    Avvenimenti politici che esigono la partenza del capo delegazione (colpo di Stato, guerra, catastrofe naturale, ecc….)
 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (717 letture)
(Leggi Tutto... | 5766 bytes | Voto: 5)
 

 
  Propaganda THE BEHEADING THAT NEVER WAS?

The Kassig Killing And Western War Propaganda

Brandon Turbeville
Activist Post

Currently trending alongside Kim Kardashian’s photo shoot, a Missouri declaration of a State of Emergency, and Charles Manson’s marriage, is the news of the recent alleged beheading of an American citizen by Western-backed ISIS terrorists in Syria.

The latest beheading video to allegedly emerge from ISIS reportedly shows the beheading of Peter Kassig, an “American aid worker” who was captured by the Western-backed fundamentalists in October of last year. Kassig was an Iraq veteran and former U.S. Army Ranger who later became an “aid worker” in Lebanon and Syria, according to USA Today.
 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (102 letture)
(Leggi Tutto... | 12863 bytes | Voto: 0)
 

 
  Ucraina L'IMPLOSIONE DELL'UCRAINA IN UN MINUTO

womanDI PEPE ESCOBAR
facebook.com

Le riserve di Kiev si sono ridotte lo scorso mese di un enorme 23,2% e restano in cassa 12,6 miseri miliardi di dollari.

Entro la fine dell'anno il casino sarà ancora più grande.

Kiev deve pagare una bolletta del gas di 3,1 miliardi di dollari alla Gazprom, altrimenti ...    la banca centrale dovrà vendere altra valuta estera per sostenere la Grivna.

Poi ci saranno altre bollette del gas ancora più pesanti da pagare come anticipo al Generale Inverno.
 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (333 letture)
(Leggi Tutto... | 1506 bytes | Voto: 0)
 

 
  Propaganda SIRIA! ECCO IL VIDEO SHOCK DEL BAMBINO EROE SIRIANO!

videoDI GIULIETTO CHIESA
facebook.com

ATTENZIONE! NON ADATTO A PERSONE SENSIBILI!

STRAORDINARIO video di un bambino siriano che salva una bambina, sotto il fuoco di cecchini che urlano Allahu akbar! Viene colpito, si rialza tra la polvere e la porta via, verso la salvezza. Postato lunedì sul canale youtube del network mediorientale Shaam ha totalizzato più di quattro milioni di visualizzazioni in pochi giorni.

Ma è un falso. Anzi un vero e proprio film, realizzato a Malta dal regista norvegese Lars Klevberg, sul set di Troy e del Gladiatore. Ci sono cascati in molti. Anche la BBC. Nonostante il bambino colpito dai cecchini si rialzi e corra senza ferite e tracce di sangue.
 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (162 letture)
(Leggi Tutto... | 1756 bytes | Voto: 5)
 

 
  Propaganda HOLLYWOOD STYLE PROPAGANDA MASS BEHEADING VIDEO SURFACES ... AGAIN!

Posted By: Jordon
The Rumor Mill News Reading Room

Look at the production value in this 'film.' Multiple camera angles, added sound effects, voice-over, slow-mo to add dramatic effect, music sound track, even a bit of echo added..

I wonder how much it cost to produce this?

(If this video gets removed by youtube, click the link below)

V I D E O

http://youtu.be/LUaxyhRfqyk
 
 
  Postato da cdcnet il 18/11/2014 (125 letture)
(Leggi Tutto... | 2219 bytes | Voto: 0)
 

 
  Afghanistan AFGHAN OPIUM PRODUCTION HITS ALL-TIME HIGH

by MIKE WHITNEY
counterpunch.org

2014 was a banner year for Afghanistan’s booming opium industry. According to a United Nations annual survey released on Wednesday, opium cultivation set a record in 2014, increasing by an impressive 7 percent year-over-year and up nearly 50 percent from 2012. Afghanistan presently produces 80 percent of the world’s heroin which provides billions of dollars in illicit profits for the powerful drug Mafia. Heroin trafficking and production have flourished under US military occupation and transformed Afghanistan into a dysfunctional narco-colony.

Readers who follow events in Afghanistan will recall that the Taliban had virtually eradicated poppy production before Bush and Cheney launched their war in 2001. The Pentagon reversed that achievement by installing the same bloodthirsty warlords who had been in power before the Taliban. Naturally, this collection of psychopaths–who the western media lauded as the “Northern Alliance”–picked up where they left off and resumed their drug operations boosting their own wealth and power by many orders of magnitude while meeting the near-insatiable demand for heroin in capitals across Europe and America.
 
 
  Postato da cdcnet il 17/11/2014 (70 letture)
(Leggi Tutto... | 15528 bytes | Voto: 0)
 

 
  Mondo GEAB n. 89 – CRISI SISTEMICA GLOBALE 2015

LE DINAMICHE DEL FUTURO ALLONTANANO L'EUROPA DALLE LOGICHE DI GUERRA DEL CAMPO OCCIDENTALE

obamaapecFONTE: LEAP2020.EU

Dal 2006 il GEAB analizza le tendenze e anticipa le tappe di quella che il nostro team ha chiamato fin dall'inizio "crisi sistemica globale". Il fatto che dal 2008 siamo decisamente “in crisi", è una cosa sulla quale nessuno nutre più dubbi. Che questa "crisi" sia "globale" è un fatto anch’esso comunemente accettato. Ma il mondo ha veramente preso coscienza della dimensione "sistemica" di questa crisi?

La parte visibile del cambiamento del sistema, sulla quale tutti sono ora d'accordo, è l'emersione di nuovi grandi players internazionali che sfidano l'ordine mondiale imposto dagli Stati Uniti durante il crollo del blocco sovietico.

 
 
  Postato da cdcnet il 17/11/2014 (237 letture)
(Leggi Tutto... | 13000 bytes | Voto: 0)
 

 
  Europa CARO PORTOGALLO, ECCO I TUOI NUOVI PADRONI

portugal FONTE: ZEROHEDGE

Con Wall Street che vede che i prezzi delle case negli USA arrivare alle stelle (ma che compra in Spagna tanto da essere il "Signore dei bassifondi spagnoli"), e che lascia il mercato  con soddisfazione in mano a quei pazzi di Cinesi che vogliono "'portare-i-loro-soldi-fuori-dalla-Cina", sembrerebbe che i cinesi (che hanno colonizzato l'America)  abbiano ormai trovato un nuovo posto più attraente per parcheggiare il loro eccesso di liquidità

Secondo Bloomberg  il mese scorso a Lisbona, in Portogallo, circa il 90%, di chi si è presentato ad una asta immobiliare di beni governativi, erano cinesi.

E' finita che si sono comprati più di due terzi delle 45 proprietà in vendita. Infatti c'è stato un money-launderer  investitore che ha commentato "Lisbona costa poco, se confrontata con le altre città."
 
 
  Postato da cdcnet il 16/11/2014 (215 letture)
(Leggi Tutto... | 8177 bytes | Voto: 4)
 

 
  Messico MEXICAN HOPE

Mexico´s 43 Missing Students: ‘Enough! We Are Tired of Being Afraid’
“They took them alive, we want them back alive!”

M. Yoalli RodrĂ­guez Alexandra Valiente
http://libya360.wordpress.com/2014/11/12/mexican-hope/

Meztli Yoalli Rodríguez Aguilera | MásDe131

This is the chant resonating around the world these days. More than 40 days have passed since 43 students disappeared in Iguala, MĂ©xico. On September 26, these students from the RaĂşl Isidro Burgos Normal School (Escuela Normal Rural) went from Ayotzinapa (where they live and study) to the city of Iguala. They were fundraising to attend the commemoration ceremonies of October 2, 1968, a date in which Mexican students were killed, tortured and incarcerated by the Mexican government.

The Normales Rurales emerged as a political project of the Mexican state in the 1920s. The objective was for rural communities to have access to education since students would become professors to serve their communities. These schools were also the roots of social and political transformation. Two important figures graduated from Ayotzinapa’s Normal School: Lucio Cabañas Barrientos (Party of the Poor) and Genaro Vázquez Rojas (National Revolutionary Civic Association), two important guerrilleros in Mexican history.

 
 
  Postato da cdcnet il 16/11/2014 (72 letture)
(Leggi Tutto... | 21677 bytes | Voto: 0)
 

  Argomenti

· AFRICA
· Egitto
· Libia
· Somalia

· AMERICHE
· Argentina
· Brasile
· Colombia
· Cuba
· Messico
· USA
· Venezuela

· ASIA-PACIFICO
· Afghanistan
· Cina
· Giappone
· India
· Oceania
· Pakistan

· EUROPA
· Francia
· Germania
· Gran Bretagna
· Grecia
· Islanda
· Italia
· Norvegia
· Spagna
· Russia
· Ucraina

· MEDIO ORIENTE
· Iran
· Iraq
· Libano
· Palestina
· Siria
· Turchia

· MONDO
· Animali e ambiente
· Economia
· Internet e controllo
· Propaganda
· Salute
· Storia
· 11 settembre 2001

 

  Categorie

· Tutte le Categorie
· Approfondimenti
· Associazioni
· Cinema
· Coercizione mentale
· Economia
· Filosofia
· Fumetti
· Galleria immagini
· Geopolitica
· Globalizzazione
· Imperialismo
· Interviste
· Libri
· Misteri
· Musica
· Opinioni
· Politica
· Psicologia
· Religione
· Repressione
· Servizi segreti
· Storia
· Terrore e carcere
· Terrore e Guerre
 

  Random Headlines


Ucraina
[ Ucraina ]

·E' UFFICIALE : GLI USA HANNO RUBATO L'ORO DELL'UCRAINA
·L'IMPLOSIONE DELL'UCRAINA IN UN MINUTO
· L'EUROPA STA PAGANDO CARA LA SUA RIVOLUZIONE DI PIAZZA MAIDAN
·WAR RESUME IN UKRAINE
·RIVELAZIONI INQUIETANTI SU UNA FITTA RETE DI TRAFFICO D'ORGANI IN UCRAINA
·MH17: ECCO IL RAPPORTO DEI SERVIZI SEGRETI TEDESCHI
·L'UCRAINA, QUELLO CHE C'ERA PRIMA, NON ESISTE PIU'
·UCRAINA: L'ORRORE INDICIBILE DELLA PACE DI POROSHENKO
·UCRAINA: LEGGE MARZIALE E LAVORO FORZATO
 

  NUOVE VISITE (test)

free counters
Free counters
 


 
  Disclaimer Il materiale presente in questo sito può essere copiato e ridistribuito, purchè vengano citate le fonti e gli autori. Non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale pubblicato. I contenuti sono pubblicati senza periodicità.
Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software.